Piemonte | In cammino tra la natura e i borghi della Valle Cervo 3-4 giugno

Due giornate di cammino in Valle Cervo. Scoprire questa piccola vallata del Piemonte ricoperta dai boschi e puntinata da piccoli borghi in pietra non è così facile
versione
Condividi!

Piemonte | In cammino tra la natura e i borghi della Valle Cervo 3-4 giugno

Due giornate di cammino in Valle Cervo. Scoprire questa...

Partenze

  • 3 giugno 2017 4 giugno 2017

Due giornate di cammino in Valle Cervo. ViaggieMiraggi e Nabumbo vi portano a scoprire questa piccola vallata del Piemonte ricoperta dai boschi e puntinata da piccoli borghi in pietra non è così facile. Bisogna lasciare la provinciale e inerpicarsi su per le mulattiere, affondare nella vegetazione e fare tappa tra un borgo e l’altro, scoprire se c’è qualche abitante che inesorabilmente sopravvive e fare due parole con lui, riprendere il cammino e per due giorni riconnettersi con la natura. Con una guida naturalistica approfondiremo la flora e la fauna locale.

PROGRAMMA

Sabato 3 giugno 

Ritrovo alle ore 9,30 presso la stazione ferroviaria di Biella San Paolo, incontro con gli accompagnatori e partenza in macchina per il punto base di partenza per il nostro cammino. Visita presso una piccola azienda bioagraturistica, specializzata nella produzione di un ottimo formaggio caprino. A seguire degustazione dei prodotti.

Ore 11,30 Partenza per il cammino 5-6 ore con pause
Ci inoltriamo nei boschi della Valle Cervo, attraverseremo la Valle e andremo sulla banda “Sulia” la parte più baciata dal sole. Ci inoltreremo sino alla Frazione di Rialmosso dove visiteremo la “Pista della Canapa”.

A fine 800 i terrazzamenti non erano ricoperti di una vegetazione così intensa, erano coltivati e la canapa era una della culture utilizzate. La Pista è uno splendido esempio di archeologia industriale di montagna ancora perfettamente conservato, che ci fa scoprire usi e costumi di un popolo ancorato alla montagna. 

Riprendiamo il cammino verso la frazione di Oriomosso, che domina la Valle. Il cammino prosegue nel bosco verso la frazione Albertazzi. Cena pernottamento e sorpresa serale

Domenica 4 giugno

Colazione e si riparte per il cammino – 4-5 ore di cammino con pause

Si attraversa il torrente e andiamo verso la Banda Veja. Sosta presso il parco degli Arbu. Il parco dei castagni è stato realizzato a Riabella, raggruppati in un’area di circa un ettaro, attraversata dalla mulattiera che conduce alle cave di sienite e poi a S. Paolo Cervo. Le dimensioni dei castagni sono notevoli: il più grande misura nel tronco più di 7 metri di circonferenza; un altro supera, alla base, gli 11 metri. Anche gli altri arbo sono imponenti, tanto che l’insieme costituisce un esempio, ormai raro, del tipico ambiente biellese nell’epoca in cui la civiltà del castagno, che si sta oggi riscoprendo, era vissuta quotidianamente.

Si prosegue verso Riabella e Case Coda, arrivo all’agriturismo punto di partenza. Pranzo a base di prodotti del territorio. Dopo pranzo visita in azienda e ritorno alla stazione di Biella. 


Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima e alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

Referente locale

Il viaggio è nato dalla collaborazione tra ViaggieMiraggi e l’associazione Nabumbo è pensato e progettato in simbiosi,  prevede l’accoglienza e l’accompagnamento anche da parte di un referente di ViaggieMiraggi oltre che da due referenti di Nabumbo.

Livello di difficoltá

Non ci sono particolari difficoltà, ma richiede un buon allenamento alle camminate in montagna. Il pernottamento è spartano, in camere doppie o triple, il bagno in comune, è necessario portarsi il sacco a pelo.

Sono previste diverse ore in cammino, pertanto si raccomanda di portare scarpe e abbigliamento comodo e sportivo.

Il viaggio è adatto a persone di tutte le etá.

Quando

Il presente programma è valido esclusivamente solo per le date 3-4 giugno

In caso di pioggia i partecipanti saranno tempestivamente informati sullo svolgimento dell’itinerario.

Quanto

Quota a persona: 90 euro.
85 euro per chi è giá socio di ViaggiareDomandandosi per l’anno 2017.

Bambini sotto i 3 anni: gratis.

Bambini tra i 3 e i 12 anni: 45 euro.

Il costo totale espresso comprende:

  • Due pranzi e una cena
  • Tutte le attività e le visite elencate
  • Organizzazione e segreteria
  • Spese vive e accompagnamento dei referenti di ViaggieMiraggi e Nabumbo 
  • Quota associativa di ViaggiareDomandandosi valida per tutto il 2017 *.

Il costo totale espresso NON comprende:

  • Il viaggio di andata e ritorno per Biella
  • Il pernottamento con sacco a pelo (15  euro con prima colazione)
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

*Il costo della tessera è di 5 euro. Per chi è già socio per l’anno 2017 non sarà necessario versare nuovamente la quota ma basterà presentare la tessera al momento della conferma. La tessera è valida per tutti gli eventi organizzati da ViaggieMiraggi in Lombardia / Piemonte / Veneto nel 2017.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 16 persone il massimo 20. 

Numero massimo 20 persone.

Per info e prenotazioni

  • Scrivi un’ e-mail all’indirizzo piemonte@viaggiemiraggi.org,
  • consulta la pagina Facebook ViaggieMiraggi Piemonte,
  • chiama Elisa 3478636647 o Enrico 3341226454