Piemonte | Week end a Torino il Balon e la dentiera

Un week end per scoprire la magia di Torino, andare a passeggio con i suoi abitanti e meravigliarsi di come questa città si sia reinventata.
versione
Condividi!

Un week end per scoprire la magia di Torino, andare a passeggio con i suoi abitanti e meravigliarsi di come questa città si sia reinventata.

Programma

Sabato

Arrivo indicativamente per le ore 10 di sabato alla stazione di Porta Susa, incontro con un referente locale di ViaggieMiraggi Piemonte e sistemazione presso la casa che ci ospiterà per il week end.

Oggi andiamo alla scoperta di Porta Palazzo, crogiuolo di culture e curiosità come le antiche ghiacciaie e il grande mercato, Passeggeremo per il Balon, il mercato storico delle pulci della Città, dal 1857 sulla scena. che si svolge tutti i sabati dalle 07.00 alle 17.00:

Gli espositori sono circa 300, sono commercianti, artigiani, ma anche disoccupati, immigrati, studenti, pensionati, camionisti ma anche il dottore e il funzionario di banca. Camminando tra le vie è facile trovare chi rovista nei mucchi di abiti usati, chi cerca l’affare, la rarità, l’oggetto curioso che fino a poco prima stazionava impolverato e dimenticato in cantina e che al Balon sembra riacquistare vita.

Proprio nel cuore del Balon ha sede l’associazione Apertamente cittadine. Vi proponiamo un interessante incontro con Suor Paola e Suor Julieta, una mozambicana a Porta Palazzo, che ci raccontano la loro esperienza di lavoro con donne migranti che mira a favorire l’inserimento e l’autonomia attraverso attività formative differenziate: dalla scuola di italiano, a spazi per attività manuali.

Per pranzo andiamo all’arsenale della Pace presso il Sermig: un’antica fabbrica di armi in disuso. Dal 1983 il lavoro gratuito di tanti lo ha trasformato in una profezia di pace, un monastero metropolitano aperto 24 ore su 24. E’ un punto di incontro tra culture, religioni, schieramenti diversi per conoscersi, dialogare. Luogo di accoglienza e di solidarietà dove si può anche imparare un mestiere grazie a uno dei molti laboratori offerti.

Dopo pranzo ci dirigiamo al CO HOUSING numero 0, una vera esperienza di co abitazione nel cuore di Porta Palazzo. Incontriamo una delle persone che questa esperienza l’ha costruita, che ci racconta il percorso fatto, tra sogni e difficoltà.

Dopo l’incontro vale la pena fare una sosta una sosta alla gelateria popolare (soggetto a stagionalità).

Dopo una breve sosta, ci rincontriamo alle 19,30 per andare a conoscere l’associazione SOLE. Prendiamo la metro ed eccoci a Collegno, piccola cittadina conosciuta ai più per lo Smemorato, un famoso caso di cronaca accaduto in Italia a partire dal 1927, riguardante la riapparizione di un uomo ritenuto disperso in guerra.

Qui ha sede l’ASSOCIAZIONE SOLE. Stefano si toglierà il cappello di referente di Viaggi e Miraggi per mettersi quello di Presidente di SOLE: durante l’apericena, con prodotti locali ed equosolidali, vi racconterà attraverso le immagini la filosofia che anima i progetti dell’associazione SOLE. Sarà anche l’occasione per presentare i viaggi di turismo responsabile di Viaggi e Miraggi per visitare i progetti di SOLE in Mozambico. Dopo la piacevole serata rientriamo all’appartamento.

Domenica

Oggi andiamo a visitare uno dei simboli di Torino, Superga che domina la Città. I torinesi doc sono particolarmente affezionati a questo simbolo: qui cadde nel 1949 l’aereo del Grande Torino di ritorno da una partita benefica a Lisbona.

Per salire al colle prendiamo la cremagliera che i torinesi chiamano affettuosamente la dentiera per il particolare meccanismo che fa risalire il convoglio.  La storica tranvia è unica in Italia nel suo genere, ed è la continuazione di una tradizione ultracentenaria iniziatasi nel 1884.  

Arrivati a Superga possiamo ammirare Torino dall’alto e per chi lo desidera fare la breve passeggiata a visitare il memoriale del Grande Torino.

Per il brunch rientriamo a Torino ed andiamo al SAMO è un locale unico nel panorama torinese. Arte contemporanea, socialità, cibo e felicità rigorosamente in disordine per uscire dagli schemi, per improvvisare all’interno di un ex-magazzino industriale di 400mq. Ci accoglierà MELO e ci racconterà cosa bolle in pentola ed i progetti sociali e culturali di SAMO.

Pomeriggio libero.

Referente locale

Il viaggio prevede l’accoglienza e l’accompagnamento da parte di Stefano referente di ViaggieMiraggi e Presidente dell’associazione SOLE Onlus, da anni impegnata in progetti di cooperazione in Mozambico ed attiva nel panorama associativo torinese.

Livello di difficoltá

Non ci sono particolari difficoltà.

Il viaggio è adatto a famiglie con bambini e a persone di tutte le età.
Si consiglia un abbigliamento comodo e sportivo.

Quando

Il presente programma è organizzabile per gruppi precostituiti di almeno 4 persone, sulle date da concordare con i referenti locali.

Se le date scelte includono la seconda domenica del mese è possibile variare il programma inserendo la visita al Gran Balon (che si effettua una volta al mese di domenica).

Variazioni di programma e di durata sono concordabili con l’agenzia.

E’ possibile fare un pernottamento aggiuntivo il venerdi o la domenica sera

Quanto

Quota a persona: 95 euro.

Bambini sotto i 3 anni gratis.

Bambini tra i 3 e i 12 anni: 44 euro

Il costo totale espresso comprende:

  • Pranzo presso SERMIG
  • Apericena presso SOLE Onlus
  • Brunch presso il SAMO
  • Abbonamento per un giorno ai mezzi di trasporto pubblico locale
  • Biglietto singolo tramvia storica di Superga
  • Spese vive accompagnatore
  • Accompagnamento di un membro di ViaggieMiraggi Piemonte
  • Iscrizione a ViaggiareDomandandosi *

Il costo totale espresso non comprende

  • Viaggio di andata e ritorno
  • Pernottamento prenotabile a piacere presso strutture a Torino o presso abitazioni indicate dall’associazione (30 euro a persona in stanza condivisa, 35€ in camera doppia)
  • Colazioni e pasti non specificati come inclusi

*Il costo della tessera è di 5 euro. Per chi è già socio per l’anno 2017 non sarà necessario versare nuovamente la quota ma basterà presentare la tessera al momento della conferma. La tessera è valida per tutti gli eventi organizzati da ViaggieMiraggi Lombardia / Piemonte / Veneto nel 2017.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Numero massimo di partecipanti: 10 persone, numero minimo 4

Condizioni di realizzazione

Richiesto un numero minimo di 4 partecipanti, massimo 10

Note di viaggio

Il presente programma puó essere soggetto a variazioni, sia prima che durante il viaggio, in base alle situazioni climatiche, alle disponibilità delle strutture ricettive, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Gli spostamenti sono brevi e possono richiedere l’utilizzo di un auto privata.

Per info e prenotazioni

scrivi un’ e-mail all’indirizzo piemonte@viaggiemiraggi.org,

Enrico 3341226454

consulta la pagina Facebook ViaggieMiraggi Piemonte