Viaggio a Bali e Lombok | Tour Estate 2017 con volo incluso

Un viaggio nella magica Bali, detta non a caso isola degli dei, per scoprire gli incantevoli scenari naturali in cui è immersa, i misteriosi simboli che arricchiscono i templi e le case, e conoscere riti e codici comportamentali di questo popolo studiato e ammirato in ogni parte del mondo. Un tour che tocca anche Lombok e permette di incontrare le realtà di commercio equo.
Giorni
19
versione
Condividi!

Viaggio a Bali e Lombok | Tour Estate 2017 con volo incluso

Un viaggio nella magica Bali, detta non a caso...

Partenze

  • 10 agosto 2017 28 agosto 2017

Bali, anche detta l’isola degli dei, è un luogo controverso ed avvolgente. Le sue verdi risaie, le dolci colline che lasciano il posto ad imponenti montagne sacre per il popolo balinese. I misteriosi simboli che arricchiscono le architetture dei templi e delle case. I sapori di una cucina basata sul potere curativo del riso. I codici comportamentali che caratterizzano la vita diaria di un popolo che viene studiato ed ammirato da ogni parte del mondo. Poter, anche solo per un attimo, essere parte di tutto ciò e poter conoscere in maniera piú approfondita i dettami e le verità di questa realtà a volte considerata quasi mitica. Il nostro intento durante questo viaggio è quello di mostrare la Bali da cartolina, romantica e romanzata in parallelo alla Bali moderna, caotica e contraddittoria. Scopriremo insieme luoghi difficilmente visitati dal turismo classico e ci immergeremo nella quotidianità potendo così avere visioni più vivide di questo popolo. Entreremo nelle case di ballerini – rispettando i rituali casalinghi – nei laboratori di artigiani locali patrocinati da Mitra Bali, l’ente di protezione e tutela del commercio e dell’artigianato etico. Grazie all’ esperienza di una giovane studentessa italiana di design del tessuto, Giulia, che vive da alcuni anni sul suolo indonesiano, visiteremo le realtà artigiane della tintura del tessuto e del famoso e rinomato batik. Cercheremo quindi di vivere lo spazio e non solo di vederlo. Immergersi nelle bellezze e nelle contraddizioni di questo luogo come unica fonte di conoscenza. Questo sarà l’intento e la certezza del viaggio proposto da Viaggi e Miraggi.

PROGRAMMA

1° giorno – giovedì 10 agosto

Ritrovo in aeroporto con il resto del gruppo e l’accompagnatore disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Denpasar, Bali. Pernottamento in volo.  

Piano voli

Compagnia Partenza Arrivo
Aeroporto Orario Aeroporto Orario
Singapore Airlines Milano Malpensa 13:00 Singapore 07:00 + 1 (il giorno dopo)

2° giorno – venerdì 11 agosto

Piano voli

Compagnia Partenza Arrivo
Aeroporto Orario Aeroporto Orario
Singapore Airlines Singapore 08:20 Denpasar 11:00

Arrivo all’aeroporto di Denpasar, incontro con il referente locale e trasferimento in taxi fino all’albergo nella zona della costa. Dopo un breve riposo inizio della visita di Denpasar e qualche ora di relax al mare.
Cena, rientro in hotel e pernottamento. Sistemazione in camere doppie con bagno privato

Programma completo e tariffe
Richiedi un preventivo

3° giorno – sabato 12 agosto

Dopo colazione, la giornata sarà dedicata alla continuazione della visita della città di Denpasar.

Visita alla sede di Mitra Bali Fair Trade: un’organizzazione che sostiene i piccoli artigiani balinesi con l’obiettivo di inserirli in un progetto di commercio equo e solidale, investendo nel dare loro formazione e strumenti efficaci per migliorare la produzione e la vendita.

Il pranzo è previsto a casa di una famiglia balinese, durante il pranzo ci sarà una piccola rappresentazione di una tipica danza balinese (danza topeng) a cura di un ballerino locale.

Lungo il percorso faremo una sosta per la visita ad una galleria di batik tradizionali. Ci sposteremo verso la spiaggia di Kuta per visitare il Ground Zero Monument, monumento dedicato alle vittime dell’attentato avvenuto nella zona turistica di Kuta nel 2002.

In seguito, visiteremo il Kumbasari Market, grande mercato nel centro della città dove si possono trovare prodotti tradizionali di ogni tipo, musei e monumenti di interesse storico e, infine il caratteristico mercato degli uccelli.

A fine giornata, rientro in hotel per pernottamento. Sistemazione in camere doppie con bagno privato.

4° giorno – domenica 13 agosto

La mattina colazione e partenza per la visita ai produttori di Mitra Bali direttamente nei loro villaggi.

In particolare visiteremo il villaggio dove l’organizzazione ha portato l’acqua potabile a disposizione di tutti e dove si sta realizzando un progetto di riforestazione. Visita inoltre di un progetto all’interno di un atelier di pittori di miniature con l’insegnamento gratuito previsto per tutti i bambini e ragazzi del villaggio. Avremo la possibilità di conoscere anche gli artigiani dell’argento.

Discesa verso il tempio dell’acqua sacra di Sebatu, ci sarà concesso di entrare all’interno dove, immersi nella suggestiva atmosfera, ci verranno spiegate le dinamiche rituali.

Successivamente è prevista la visita a Tampaksiring del Gunung Kawi, uno dei monumenti più antichi e imponenti di Bali, da molti considerato uno dei templi più belli di Bali, passeggeremo nella zona del tempio immersa nei campi di riso.

Possibilità di fare una tappa presso degli artigiani del batik nella frazione di Pejeng a Tampaksirung e ammirare l’utilizzo prevalente di colori naturali e stili diversi di tessitura e disegno.

Arrivo in albergo ad Ubud per il pernottamento. Sistemazione in camere doppie con bagno privato.

5° giorno – lunedì 14 agosto

Giornata dedicata alla visita della regione di Bangli.

Visita alla Goa Gajahun importante sito archeologico indù, conosciuto anche come la “Grotta dell’elefante” a causa della sua vicinanza al fiume Petanu.

Conosceremo il tempio di Samuan Tiga, costruito per volere del re Candrasangka dell’antico impero Hindu.

In seguito, momento di incontro con una famiglia di artigiani dell’argento, per poi proseguire la visita attraverso Pelipuran, un antico e caratteristico villaggio incorniciato dalla foresta di bamboo.

Potremo ammirare distinte specie endemiche di uccelli al parco di Heron Birds nel villaggio di Petulu.

Al tramonto questi uccelli tornano a casa dopo aver passato la giornata fuori ed il piccolo villaggio di Petulu si popola quindi di simpatici pennuti.

Rientro in hotel a Ubud. Cena e pernottamento.

6° giorno – martedì 15 agosto

Giornata dedicata alla visita di Ubud in autonomia.

Questa città è considerata il centro culturale di Bali, caratterizzata dalla pittura e dall’arte tessile, ma anche dalle sculture tradizionali in legno. La qualità e varietà degli oggetti in vendita rappresentano bene le abilità degli artigiani balinesi. 

Tra i principali luoghi di interesse spiccano il palazzo Reale Puri Saren, il vicino Pura Marana Agung, composto da molteplici edifici tradizionali e il Pura Desa Ubud, il principale tempio della comunità di Ubud.

Ci sarà la possibilità di organizzare in autonomia un’escursione facoltativa sul vulcano Gunung Batur tramite agenzia locale

Cena, rientro in hotel e pernottamento. Sistemazione in camere doppie con bagno privato.

7° giorno – mercoledì 16 agosto

Giornata dedicata alla visita delle regioni Tabanan e Badung.

La mattina colazione e partenza in minibus con autista per visitare il misteriso tempio di Pura Taman Ayun, seguirà la scoperta delle spettacolari risaie di Jatiluwith, il cui nome significa “davvero incantevole” ed è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Il tempio Taman Ayun fu costruito nel 1634 e dove gli dei più importanti vengono onorati, sarà possibile la visita al giardino del tempio, caratterizzato da rigogliosi alberi e tappezzato di stagni.

Faremo una passeggiata a piedi immersi nello splendido paesaggio delle risaie.

Pranzo. Nel pomeriggio si prosegue con la visita del Pura Luhur Batukau che è situato alle pendici del Gunung Batukau, visita al tempio di stato dove verranno spiegati dei rituali religiosi e la simbologia architettonica.

Tale complesso comprende un meru (santuario) con sette tetti dedicato a Maha Dewa, lo spirito protettore della montagna e altri templi in onore dei laghi. Questo luogo ha una grande importanza spirituale fra i balinesi, la struttura centrale è a forma di pagoda, con piccole porte dietro alle quali sono custoditi oggetti rituali.

Pernottamento a Bedugul in un villaggio balinese, accolti nelle tradizionali case locali. Camere doppie con bagno in camera.

8° giorno – giovedì 17 agosto

Giornata dedicata alla regione di Tabanan.

Ci immergeremo nella rigogliosa foresta tropicale di Bedugul per raggiungere una cascata. Durante la passeggiata avremo la possibiltà di vedere le coltivazioni di caffè che convivono la lussureggiante vegetazione endemica. (2 ore a/r)

Visita al mercato tradizionale di Bedugul, il cui nome originale è Pasar Cadikuning con i suoi colori e prodotti tipici gastronomici ed artigianali è una tappa piacevole e ghiotta.

Visita al giardino botanico di Bedugul ricco di erbe medicinali, cactus e meravigliose orchidee. Un luogo frequentato dalla popolazione locale per momenti di convivialità e svago.

Ci fermeremo a mangiare in un meraviglios ristorante che al suo interno vanta la presenza di una grande varietà di piante ornamentali che fanno da cornice al lago Tamblingan.

Proseguiremo con la visita del lago Tamblingan situato nella regione di Buleleng ai piedi del monte Lesung a Munduk.

Questo lago è uno dei tre che formano l’antica caldera del vulcano. Immerso in una rigogliosa foresta regala scorci suggestivi e intensi, come le cascate che si riversano adiacenti.

La zona di Munduk è rinomata per la produzione artigianale di strumenti musicali che conosceremo grazie ad una visita ai produttori locali. Proseguimento per Lovina. Centro turistico principale della costa nord, una delle attrazioni di Lovina, sono i delfini che transitano regolarmente in piccoli gruppi in prossimità della costa.

Sistemazione in camere doppie con bagno privato.

9° giorno – venerdì 18 agosto

All’alba dopo la prima colazione partenza per un’escursione in piccole imbarcazioni locali per avvistare i delfini che transitano nel tratto di mare di Singaraja. Successivamente ci introdurremo nel remoto villaggio di Tigawasa, inerpicato tra le montagne, da cui si può ammirare la costa e una buona parte dell’oceano Pacifico. Facente parte degli insediamenti pre-hinduisti, ancora conserva un antico cimitero immerso in una florida vegetazione. Questo villaggio è inoltre attivo nella lavorazione del bambu. Potremo quindi vedere gli artigiani intenti a produrre cestini e manufatti vari tranquillamente seduti nel patio della propria casa.

Pranzo veloce, possibilmente al sacco, e visita del museo di Singaraja. Il museo conserva un ingente quantità di pergamene inscritte in foglie di palma contenenti racconti mitologici, religiosi e informazioni storiche. Venne costruito nel 1928 appositamente per contenere manufatti provenienti da Bali e da isole vicine. Sono presenti anche antichi volumi dei testi sacri hindu Veda, di astronomia balinese, racconti epici e poemi, genealogia balinese e racconti di folklore.

Proseguimento per il lago Batur con tappa relax alle terme del Monte Batur.
Queste terme sono di proprietà comunale e sono molto frequentate dalla popolazione locale. Costituite da varie vasche in pietra sono un luogo meraviglioso per concedersi un po’ di relax godendo della vista sul vulcano, il lago e le altre montagne circostanti. Sarà un momento di puro relax, dove si godrà delle molteplici piscine tutte diverse.

Pernottamento nelle vicinanze del lago Batur in hotel. Sistemazione in camere doppie con bagno privato.

10° giorno – sabato 19 agosto

Partenza dopo colazione per Candidasa. Sulla strada visita del Taman Tirta Gangga a Ujung, un palazzo che ha l’acqua come elemento caratterizzante e del complesso architettonico del Pura Besakih. Incontreremo un produttore del sale delle risaie della zona. In seguito, visita di Tenganan. 

Il villaggio abitato dai Bali Aga un gruppo etnico estremamente conservatore rispetto alle loro tradizioni culturali e di vita e piuttosto restio a qualsiasi cambiamento. Tanganan conserva un’atmosfera assolutamente tradizionale e la circolazione di qualsiasi mezzo a motore è vietato. 

Arrivo in serata a Candidasa. Cena, saluti al referente locale Pernottamento in guesthouse con camere doppie e bagno privato.

11° giorno – domenica 20 agosto

La mattina colazione e partenza per il porto di Padangbai e trasferimento in traghetto per le Isole Gili a Lombok (4-5 ore di traversata).

Le isole Gili sono tre piccole isole, Air, Meno e Trawangan, che si affacciano sulla tranquilla baia di Bangsal nella zona a nord-ovest di Lombok. Gili in indonesiano significa “isola” ma da quando questo piccolo arcipelago è stato scoperto dal turismo sono note con il solo nome di Gili. Qui il mare è trasparente, le spiagge sono bianche e sabbiose, contornate di palme (soprattutto Meno). I fondali corallini sono ricchi di pesci coloratissimi ed è sicuramente il posto migliore per fare snorkelling.

Dal 12°-13° al 14° giorno – da lunedì 21 a mercoledì 23 agosto

Giornate libere alle Gili Islands.

15° giorno – giovedì 24 agosto

La mattina si parte con i mezzi locali (barca pubblica) in direzione di Mataram dove si incontreranno le referenti della cooperativa Lombok Pottery, un vivace gruppo di donne.

Lombok Pottery è una cooperativa, operante nel commercio equo e solidale, di artigiani specializzati nella lavorazione dell’argilla.

Si visiterà il Lombok Traditional Art Center. All’interno del centro si potranno conoscere l’architettura tradizionale della casa dei regnanti di Lombok, partecipare ad attività culturali tradizionali, quali assistere ad una performance musicale, parteciparvi con lezioni di danza, assistere ad uno spettacolo di danza Gandrung ed indossare i vestiti della tradizione locale. Nel pomeriggio visita del villaggio di Banyumulek, presso il Lombok Pottery Centre Showroom, dove si potrà imparare la tecnica di lavorazione della terracotta.

Durante la giornata si avrà la possibilità di provare il cimodo, tradizionale mezzo di trasporto dell’isola di Lombok.

Verso fine giornata visita di un mercato tradizionale.

Cena e sistemazione in hotel per il pernottamento.

16° giorno 25 agosto

Dopo la colazione, si andrà al Museo della provincia di Nusa Tenggara. Il museo offre una visita alla scoperta degli abiti e degli utensili tradizionali delle famiglie di Lombok.

In tarda mattinata escursione alle cascate di Benang Stukerl e Benang Kelambu. Questa attrazione naturalistica è ancora incontaminata e preserva l’acqua cristallina circondata dalla verdeggiante natura che dona un clima rigenerante. Nel pomeriggio visita di due villaggi di Loyok e di Sukerare, dove si potranno osservare ed apprendere le tecniche di lavorazione del bambu e della tessitura a mano. Cena e pernottamento. Sistemazione in  camere doppie e bagno privato.

17° giorno 26 agosto

Dopo la colazione, incontro con le referenti della cooperativa Lombok Pottery per la continuazione della visita alle produttrici. Visita quindi del villaggio di Sekotong e con una piccola imbarcazione si navigherà fino alle coltivazioni di perle. La durata della navigazione sarà di circa 20 minuti. Di ritorno al villaggio si potranno osservare le diverse fasi della lavorazione delle perle. Pranzo presso il villaggio. Nel pomeriggio si andrà al villaggio di Sade e si potranno ammirare le case costruite con tecniche tradizionali. A fine giornata visita del centro “Mother of Pearl Handycraft”.Sistemazione in camere doppie e bagno privato.

18° giorno- domenica 27 agosto

In base agli operativi di volo, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

Piano voli

Compagnia Partenza Arrivo
Aeroporto Orario Aeroporto Orario
Silk Air Lombok 11:20 Singapore 13:50
Singapore Airlines Singapore 23:35 Milano Malpensa 06:15+ 1 (il giorno dopo)

 

19° giorno – lunedi 28 agosto

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti. Nessuna vaccinazione obbligatoria. Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il viaggio è accompagnato da un referente locale in lingua italiana e anche da un accompagnatore dall’Italia di ViaggieMiraggi.

Livello di difficoltà

In questo viaggio saranno utilizzati numerosi mezzi privati. Si dorme presso hotel a gestione locale, è sempre necessario uno spirito d’adattamento.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo,  richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 19 giorni, per un gruppo di 9 persone

Voce
9 persone
Quota viaggio € 2320,00 *volo aereo compreso tasse escluse

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  •  il volo aereo intercontinentale tariffa fissa di gruppo con compagnia aerea Singapore Airlines
  • assicurazione medico-bagaglio Ami Assistance (solo per viaggiatori residenti in Italia con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre viaggio e verifica post – viaggio
  • tutti i pernottamenti in camera doppia o tripla
  • trasporti interni in taxi, traghetto e mezzo privato
  • copertura spese e compenso del referente locale per nove giorni di affiancamento a Bali e per tre giorni di affiancamento a Lombok
  • ingressi ai templi e musei da programma
  • quote progetto
  • copertura spese e volo aereo accompagnatore dall’Italia
  • pasti (media 6,00 euro a pasto) e una bevanda ai pasti (escluso alcolici) previsti da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • le tasse aeroportuali (quota indicativa a partire da 440,00 euro)
  • supplemento singola a partire da euro 250,00
  • assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio dollaro/euro
  • i trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • bevande alcoliche
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 9 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Tour Indonesia

  • Denpasar: visita al Ground Zero Monument sulla spiaggia di Kuta, e al Kumbasari Market
  • Ubud: visita ai principali monumenti di interesse di questo famoso centro d’arte tessile e scultoria
  • Escursione sul vulcano Gunun Batur
  • Monte Batur: terme e relax
  • Sebatu: entrata al tempio sacro
  • Visita a Tampaksiring del Gunung Kawi, uno dei monumenti più antichi e imponenti di Bali.
  • Visita alla Goa Gajah, un importante sito archeologico indù
  • Pelipuran: visita a questo villaggio incorniciato in una foresta di bamboo
  • Tempio di Gunung Kawi, tra i più belli di Bali
  • Tour nelle regioni Tabanan e Badung famose per essere sede di numerosissimi templi
  • Visita alle risaie di Jatiluwih patrimonio UNESCO
  • Visita al giardino botanico di Bedugul  e al suo mercato tradizionale
  • Visita al lago Tamblingan
  • Mini-trekking verso le cascate di Munduk
  • Escursione in barca per avvistare i delfini che transitano nel tratto di mare di Singaraja.
  • Palazzo sull’acqua Taman Tirta Gangga a Ujung e il complesso architettonico del Pura Besakih
  • Isole Gili: mare e relax
  • Giro in cimodo, tradizionale mezzo di trasporto dell’isola di Lombok
  • Escursione alle cascate di Benang Stokel

Indonesia Turismo

  • Mitra Bali Fair Trade: incontro con l’organizzazione di commercio equo che sostiene i piccoli artigiani balinesi
  • Alcuni pasti in famiglia
  • Spettacoli di danza balinese
  • Incontro con un gruppo di giovani pittori
  • Incontro con la cooperativa di commercio equo e solidale Lombok Pottery

Indonesia informazioni

  • Moneta: Rupia indonesiana
  • Fuso orario: GMT+8
  • Passaporto: obbligatorio con validità minima di sei mesi
  • Visto d’ingresso: non obbligatorio
  • Vaccinazioni obbligatorie: nessuna vaccinazione obbligatoria

 

Indonesia quando andare, periodo migliore

  • Bali ha un clima tropicale, caldo tutto l’anno, con una stagione piovosa da novembre a marzo, e una stagione relativamente secca da aprile a ottobre. Le temperature sono elevate e uniformi tutto l’anno, ad agosto in particolare ci sono temperature medie di 26°.

Altri tour Indonesia dal nostro catalogo