Viaggio a Capo verde | Tour nelle Isole di Sottovento

Le Ilhas do Sotavento (o isole di sottovento), a sud dell'arcipelago, sono pronte ad accoglierci e a farci immergere nell'energetica natura vulcanica delle isole, con gli imponenti plateau (ultimi resti degli edifici vulcanici erosi dalla sabbia sahariana) e con il colore nero delle rocce che contrastano con le spiagge bianchissime.
versione
Condividi!

Viaggio a Capo verde | Tour nelle Isole di Sottovento

Le Ilhas do Sotavento (o isole di sottovento), a...

Partenze

  • 8 ottobre 2017 18 ottobre 2017
  • 7 novembre 2017 18 novembre 2017

Insieme alle Azzorre, Madera, le Canarie e le isole Selvagge, le isole dell’arcipelago di Capo verde (dieci isole in tutto), fanno parte del grande complesso di isole atlantiche chiamato Macaronesia, dal greco makaron nêsoi. In questo viaggio  si toccheranno alcune delle isole a sud dell’arcipelago di Capo Verde: le Ilhas do Sotavento (o isole di sottovento) soprannominate così in base alla separazione creata dagli Alisei. Una volta atterrati su questa terra si sarà accolti dall’ energica natura vulcanica delle isole, dagli imponenti plateau (ultimi resti degli edifici vulcanici erosi dalla sabbia sahariana) e dal colore nero delle rocce in contrasto con le spiagge bianchissime. Ventilate e dal paesaggio indimenticabile, queste isole sanno regalare un mix emozionante di paesaggi e culture. Da Cidade Velha, primo insediamento umano di Capo Verde, alla spiaggia tropicale di Tarrafal, dall’ascesa al vulcano di Pico alla degustazione del famoso vino di Cha. Ci si lascerà trasportare sulle note della morna, nella cultura capoverdiana ricca di influenze africane, portoghesi e caraibiche. Durante il viaggio si potranno inoltre godere di importanti momenti di scambio culturale incontrando i responsabili delle associazioni locali e  visitando i progetti coinvolti nella formazione di giovani, ragazze madri, donne in difficoltà.

Programma

1° giorno

Partenza dall’Italia per Praia. Arrivo a Praia (Isola di Santiago) previsto in tarda serata/notte. Il visto si fa all’arrivo in aeroporto. Praia è il capoluogo dell’Isola di Santiago ed è la capitale dell’arcipelago di Capo Verde. Santiago è l’isola maggiore dell’arcipelago e si trova tra le isole di Fogo (a est) e di Maio (a ovest). Lunga 75 km, è di origine vulcanica. Caratterizzata da una catena montuosa, il cui punto più alto raggiunge i 1392 m (Mt. Antonia) ed un plateau, sulla cui sommità sorge Praia, fu la prima isola ad essere colonizzata. Oggi si divide in nove contee tra cui Santa Cruz, Praia e Tarrafal. Accoglienza di un referente in aeroporto e trasferimento in albergo a PraiaSistemazione e pernottamento in camera doppia bagno privato.

2° giorno

La mattina dopo colazione, visita della città di Praia. Visita del Sucupiro, il mercato della città (chiuso la domenica), il Plateau. Pranzo sulla spiaggia.

 La zona storica della città è costruita sul plateau basaltico che sovrasta la baia. Da non perdere la piazza principale nel centro della capitale e i caratteristici mercati. Praia (spiaggia in portoghese) ospita il centro politico e amministrativo dell’arcipelago. Interessantissima è la sua architettura che accosta le influenze africane allo stile più rigoroso dei palazzi amministrativi.

Nel pomeriggio Visita di Cidade VelhaCidade Velha o Città vecchia è luogo noto per essere stato il primo insediamento umano di Capo Verde. Nella città, patrimonio dell’UNESCO dal 2009, ancora oggi sono visibili le testimonianze dei primi coloni europei arrivati sull’isola come la Fortaleza Real de Sao Felipe, l’obelisco Pelourinho, la Chiesa di Nossa Senhora do Rosario (costruita nel 1495, è la chiesa coloniale più antica del mondo) , il convento francescano e la cattedrale. In passato la città fu uno snodo fondamentale negli spostamenti navali e nelle rotte commerciali. Rientro a Praia per il pernottamento.

Programma completo e tariffe
Richiedi un preventivo

3° giorno

La mattina dopo colazione trasferimento all’aeroporto di Praia per il volo per Sao Filipe nell’isola di Fogo. Arrivo presso la struttura ospitante. Sistemazione negli alloggi (con angolo cucina e bagno privato dotato di doccia) gestiti dall’associazione. Il complesso di mini appartamenti è dotato di zone comuni, piscina, capanno bar e di una cucina comune in cui è possibile prenotare pranzi e cene da condividere con gli altri ospiti. Grazie alla sistemazione in questa struttura si finanzieranno i numerosi progetti che l’associazione porta avanti in tutto il territorio di Capo Verde. Il panorama che si apprezza dall’alto del promontorio a picco sul mare e il paesaggio naturale che circonda il complesso renderanno il soggiorno su quest’isola ancora più piacevole .

Riposo e pranzo presso l’associazione.

Nel primo pomeriggio visita alla Vigna “Maria Chavez” e alla Cantina di “Monte Barro”; degustazione dei vini prodotti dall’azienda. Nasce in questa località la sfida, resa possibile grazie alla fondazione che opera qui da anni, di creare una vigna. Le terre di quest’isola da sempre hanno visto la coltivazione dell’uva ma la vigna ha voluto fondere questa tradizione alle tecniche di coltivazione più moderne. Rendendo così l’idea un’opera reale, in grado di aiutare nel concreto la popolazione locale e assicurare una regolare produzione del vino la cui vendita diventa così una fonte di autofinanziamento dei progetti. Rientro in appartamento e cena in terrazza vista mare. Pernottamento.

4° giorno

In mattinata giro guidato in mezzo privato alla scoperta dell’isola. Tra i prodotti più importanti per l’economia dell’isola vi è il caffè che grazie al terreno fertile del vulcano gode di un ottimo aroma. Visita alle piantagioni di caffè della zona nord, dei bananeti e di altre piantagioni. Pranzo al villaggio di Mosteiros. Rientro nel pomeriggio a Sao Filipe con giro completo dell’isola.  Percorrendo la caratteristica “Via della Lava”, creata dall’eruzione del 1951. Momenti di relax. Cena in terrazza vista mare. Pernottamento.

5° giorno

Dopo colazione si prosegue verso il nord per visitare la rinomata spiaggia di Salinas di S. Jorge.

Qui le rocce nere, le grotte e l’acqua cristallina regaleranno un panorama mozzafiato. Vi sono numerose insenature formate dalle rocce vulcaniche e una piscina naturale dove poter fare il bagno in acque cristalline. Simbolo del posto è un “ponte” naturale, formato dall’erosione dell’acqua, da cui i più spericolati possono tuffarsi. Meglio portare le scarpette perchè ci sono molti ricci di mare. Rientro all’associazione per il pranzo.

Pomeriggio dedicato alla visita del Parco Nazionale del Pico do Fogo.

Trasferimento in pulmino fino all’ingresso del parco (circa 2 ore di tratta). Arrivo e proseguimento a piedi per un’ora circa di passeggiata fino ad arrivare alla “colata” del vulcano che ha eruttato a novembre 2014. Rientro e tempo libero in piscina per il relax.

6° giorno

Giornata libera per relax. Facoltativa passeggiata a piedi nella città di Sao Felipe con guida parlante italiano. Cena e rientro nella struttura per il pernottamento.

7° giorno

Trasferimento in aeroporto di Sao Filipe e partenza con il volo per Praia. Trasferimento a Santa Cruz e incontro con il personale dei progetti per una presentazione delle attività in loco. L’associazione operante in queste zone da numerosi anni ha contribuito alla concretizzazione di numerosi progetti rivolti soprattutto ai giovani, bambini e donne più bisognosi. Sull’isola di Santiago grazie all’operato dell’associazione sono nati: la casa accoglienza, fondata per accogliere giovani madri e i loro bambini e dar loro una formazione professionale; il consultorio familiare e una foresteria in cui possono essere ospitati i viaggiatori e gli amici dell’associazione.  Pernottamento presso la struttura dell’associazione. Le camere sono doppie con il bagno privato.

8° giorno

Dopo colazione trasferimento a Tarrafal, passando per Assomada. Sistemazione in hotel e serata libera.

9° giorno

Giornata libera al mare. Oltre a godersi la spiaggia bianca di Tarrafal, e possibile organizzare delle escursioni naturalistiche, visite all’ex campo di concentramento o una piacevole passeggiata nella  tranquilla cittadina di Tarrafal.

10° giorno

Ultima giornata libera di mare a Tarrafal. Nel pomeriggio trasferimento a Praia. Cena al  e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

11° giorno

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti. Nessuna vaccinazione obbligatoria, visto di ingresso obbligatorio. Obbligatorio il passaporto in corso di validità. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. Richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Durante tutto il tour si sarà seguiti da un referente locale che parla  italiano e inglese.

Livello di difficoltà

In questo viaggio saranno utilizzati  sempre mezzi privati taxi o minibus, gli spostamenti non sono lunghi e non presentano difficoltà rilevanti. Si dorme presso strutture abitative, mini appartamenti, di gestione del partner locale.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.orgÈ possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 11 giorni, per un gruppo di:

Voce Quota individuale
 8 persone  4 -6 persone 2 persone
Quota viaggio  840,00  910,00 1040,00

*previsto l’accompagnamento anche dall’Italia

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Ami Assistance (solo per i viaggiatori residenti in Italia e con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre viaggio e verifica post-viaggio
  • tutti i pernottamenti in camera doppia o tripla
  • trasporti interni in taxi/pulmino privato
  • copertura spese e compenso del referente locale per 8gg di affiancamento
  • ingressi ai parchi e musei da programma
  • pasti e una bevanda ai pasti (escluso alcolici) previsti da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 500,00 euro in bassa stagione, 700,00 euro in alta stagione)
  • i voli interni a partire da 150,00 euro
  • l’escursione a Sierra Malagueta partendo da Tarrafal
  • Pasti a Tarrafal
  • supplemento singola
  • il visto di ingresso (25,00 euro) si fa all’arrivo
  • eventuali spese di spedizione/gestione dei visti se fatti tramite agenzia
  • assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio
  • i trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • bevande alcoliche
  • supplemento singola (a partire da 150,00 euro)
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 2 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.