Viaggio in Nicaragua | Tour tra vulcani e mare caraibico

Un tour in Nicaragua alla scoperta della natura incontaminata tra vulcani, mare dei Caraibi e progetti solidali. Un viaggio alternativo, in una terra ancora poco battuta dalle rotte del turismo.
Giorni
14
versione
Condividi!

Viaggio in Nicaragua | Tour tra vulcani e mare caraibico

Un tour in Nicaragua alla scoperta della natura incontaminata...

Partenze

  • 19 settembre 2017 1 ottobre 2017
  • 31 ottobre 2017 12 novembre 2017
  • 21 novembre 2017 3 dicembre 2017
  • 9 gennaio 2018 21 gennaio 2018

Viaggio in Nicaragua, nella terra di Sandino, la “Nicaraguita”, come amano chiamarla i nicaraguensi, ancora poco frequentata dal turismo, per incontrare le mille contraddizioni di una rivoluzione troppo presto interrotta, ma che ancora si respira nell’aria e negli occhi della gente.  Un tour ideale per i viaggiatori che in due settimane vogliono avere una visione generale del paese, visitando diverse regioni ed ecosistemi: la Riserva di Bosawas e l’isola di Ometepe, la più grande del Centro America, nata in un lago di acqua dolce; le città coloniali diLeón e Granada; relax nelle spiagge vergini nella zona sud del paese, e visita dei vulcani attivi!

Programma di viaggio

1° giorno 

Accoglienza all’aeroporto di Managua.

Managua sorge sulle rive sud del lago che porta lo stresso nome. Di forma allungata, la città si estende più di 20 chilometri lungo il lago verso sud arrivando sino alla Sierra de Managua (600 mt di altitudine).

Incontro con il referente del viaggio e sistemazione e trasferimento in Hotel a Managua per cena e pernottamento.

2° giorno 

Spostamento da Managua a Granada in auto privata con capienza massima di 6 persone, dove verrà dedicata la giornata alla visita guidata della città coloniale. E’una delle più importanti città del Nicaragua, per secoli è stata chiamata La Gran Sultana per le sue bellezze architettoniche in stile coloniale. Pomeriggio nella comunità rurale della Granadilla e bagno nelle piscine naturali di Aguas Agrias. Alloggio presso la comunità rural La Granadilla.

Programma completo e tariffe
Richiedi un preventivo

3° giorno 

La mattina passeggiata al Volcano Mombacho.

Questo vulcano, posto all’interno del Reserva Natural Volcan Mombacho, raggiunge i 1400 metri di quota. Estinto oramai da molto tempo, è completamente ricoperto di vegetazione che forma un particolare ecosistema dove vivono 50 specie di mammiferi, 174 specie di uccelli, 30 specie di rettili o anfibi e 750 specie diverse di flora.  

Pomeriggio partenza per Ometepe e arrivo in serata nella più grande isola lacustre al mondo, situata all’interno del lago Cocibolca. Alloggio presso l’hotel Finca Venecia.

4° giorno 

Giornata dedicata alla scoperta dell’isola di Ometepe.

L’isola è formata da due grandi vulcani attivi di oltre 1600 metri di quota. La sua superficie è di circa 270 chilometri quadrati e conta circa 35.000 abitanti che si dedicano prevalentemente all’agricoltura, in particolare alla coltivazione del platano. Ampia la varietà di specie animali e vegetali presenti sull’isola di Ometepe di cui varie autoctone; sono presenti anche siti archeologici risalenti a oltre 2000 anni fa.

La mattina passeggiata fino alla Cascata di San Ramón (3 ore circa) sulle pendici del vulcano Maderas. Lungo il sentiero per arrivare alla castacata si può osservare una natura rigogliosa oltre che molti animali, tra cui le scimmie urlatrici tipiche di quest’area e molte specie di uccelli e insetti. Il pomeriggio relax nelle piscine di acqua termale cristallina “Ojos de Agua” nascoste dietro le piantagioni di banana.

5° giorno 

La mattina escursione alla Riserva Charco Verde, un’area protetta situata tra i due vulcani di Ometepe che comprende laguna, foresta e spiaggia. In giornata partenza per León con tappa al vulcano Masaya.

La città di Leónchiamata anche Ciudad Universitaria,  è la seconda città del Nicaragua dopo la capitale. E’ la culla della cultura e dell’arte nicaraguense, con i suoi murales e i suoi centri culturali. Il vulcano Masaya si trova all’interno del Parco Nazionale Volcán Masaya che oltre ad essere la prima riserva in Nicaragua è anche uno dei fenomeni naturali più interessanti e belli del paese. Infatti uno dei suoi cinque crateri, il Santiago, è tuttora in attività gassosa e si può vedere al suo interno lava incandescente.

6° giorno 

La mattina tour al vulcano Cerro Negro ubicato a 25 km a est dalla regione di Leòn ed è alto 726 m sopra il livello del mare. Il suo nome proviene dal suo colore; nasce nel 1850 per questo è uno dei più recenti vulcani della storia del pianeta. Possibilità di fare sandboarding. Nel pomeriggio city tour di León.

7° giorno 

Partenza per San Ramón per visitare la comunità locale El Chile, dove è possibile osservare la lavorazione del cotone con i telai tradizionali.

Visita alla comunità indigena El Chile, che lavora ancora con i telai tradizionali. Pranzo tipico e passeggiata sulle colline della zona. Dopo pranzo partenza per la piccola città di San Ramón con visita alla comunità dove si può respirare un’atmosfera rilassata e un gusto autentico per la vita rurale tra i contadini laboriosi nelle colline circostanti, dove viene coltivato soprattutto caffé.

8° giorno 

Permanenza a San Ramón dove verranno visitate le piantagioni di caffè, oltre alle  tecniche di coltivazione e conservazione. Le alture di questo territorio sono particolarmente favorevoli per la coltivazione di caffè il cui prodotto è riconosciuto tra i migliori dell’America Latina. Le piantagioni, come nel caso di San Ramón, sono spesso situate all’interno di riserve naturali che rappresentano il polmone verde del Nicaragua ma anche di tutto il Centro America.

Nel pomeriggio viaggio verso la capitale Managua e sistemazione in hotel.

9° giorno 

In mattinata trasferimento verso l’aeroporto di Managua e imbarco per Little Corn Island.

All’arrivo sistemazione a Derek’s place, un vero scorcio di paradiso immerso in un angolo nascosto dei Caraibi dove la tranquillità e il relax la fanno da padrone in un contesto incontaminato di spiagge bianche, mare cristallino e florida vegetazione. Il turismo nell’isola non è ancora diventato di massa, per questo c’è una mentalità di turismo responsabile ed eco-fiendly. Inoltre non ci sono veicoli motorizzati, per cui l’unico modo per muoversi è a piedi, e in effetti l’isola può essere attraversata nella sua lunghezza in meno di un’ora.

10° e 11° giorno 

Permanenza presso Derek’s Place a Little Corn Island in autonomia.

12° giorno 

Ultimo giorno a Little Corn Island e ritorno in volo per Managua.

Accoglienza da parte dei  referenti e sistemazione in hotel.

13° -14°giorno 

Alla mattina molto presto trasferimento in aeroporto e arrivo il giorno seguente in Italia.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti. Nessuna vaccinazione o visto di ingresso obbligatori. Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il viaggio è accompagnato da un referente che parla italiano. Gli accompagnatori fanno parte di una realtà di turismo responsabile nicaraguense che accompagna gruppi e coppie da diverso tempo e conosce molto bene la realtà del paese dal punto di vista naturalistico, sociale, storico e politico.

Livello di difficoltà

Il viaggio prevede diversi trasferimenti che si effettueranno sempre con un’auto privata, le strade non sono sempre asfaltate. Il clima è caldo, nel periodo estivo molto umido. Si dormirà in piccoli hotel a gestione locale e in strutture comunitarie, dove necessaria una grande capacità di adattamento.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org. È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per 13 giorni

Voce Quota individuale
6 persone 5 persone 4 persone 2-3 persone
Quota viaggio  adulto € 1.450,00 € 1.550,00 € 1.700,00 € 2.130,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Ami Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre viaggio e verifica post – viaggio
  • tutti i pernottamenti in camera doppie e triple e le colazioni
  • trasporti interni in auto privata con capienza massima di 6 persone
  • copertura spese e compenso del referente locale per  i giorni di affiancamento come da programma (tranne Corn Island)
  • ingressi ai parchi e musei da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 800,00 euro tasse incluse, in bassa stagione)
  • visto di ingresso circa 10 dollari
  • pasti (media 8,00 euro a pasto) e  bevande
  • assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese  (circa  10 dollari tassa di entrata e 30 dollari tassa di uscita dal paese)
  • trasporti con minibus da 10 posti in caso di un gruppo superiore a 6 persone
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio dollaro/euro
  • i trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • bevande alcoliche
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 2 persone mentre il numero massimo è di 10 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Tour Nicaragua

  • Managua: visita alla città sulle rive dell’omonimo lago, a 600 mt di altitudine; percorso di street art pasando per Plaza de la Rivolucion
  • Granada: Cattedrale di Granada, Piazza de España, Parco centrale, Museo di San Francisco, piscine naturali Aguas Agrias
  • Volcano Mombacho: Riserva naturale
  • Ometepe: visita alla più grande isola lacustre del mondo
  • Cascata di San Ramón: riserva naturale, vulcano Maderas, piscine termali Ojos de agua
  • Riserva Charco Verde: riserva naturale, laguna, foresta, spiaggia
  • León: visita alla capitale della cultura e dell’arte nicaguarense
  • Volcano Masaya: la maggiore riserva naturale, 5 crateri di cui il Santiago in attività
  • Volcano Cerro Negro:  sandboarding
  • El Chile: passeggiata tra le colline e le piantagioni di caffè
  • Little Corn Island: relax al mare

Nicaragua Turismo

  • visita alla comunità locale della Granadilla a Granada
  • visita alla comunità locale indigena El Chile
  • piantagioni di caffè a San Ramón

Nicaragua informazioni

  • Moneta: Cordobas nicaraguense (C$)
  • Fuso orario: GMT-6
  • Passaporto: necessario, con una validità residua di almeno sei mesi
  • Visto d’ingresso: non necessario
  • Vaccinazioni obbligatorie: non ci sono vaccinazioni obbligatorie

Nicaragua quando andare, periodo migliore

  • Il Nicaragua ha un clima tropicale, caldo tutto l’anno, con temperature medie oscillanti tra i 25 e i 27 gradi sul versante orientale, e tra i 26 e i 28 su quello occidentale. I mesi meno caldi vanno da novembre a gennaio, i più caldi sono invece aprile e maggio.
  • La differenza tra le stagioni la fanno le piogge: vi sono una stagione piovosa e una stagione secca, quest’ultima più lunga e marcata sul versante occidentale e sulle pianure e valli interne, e quasi inesistente sul versante orientale, che essendo esposto agli alisei di nord-est, riceve le piogge tutto l’anno e dunque ha un clima che si può definire equatoriale.
  • Il periodo migliore per visitare il Nicaragua va da dicembre ad aprile per quanto riguarda la parte occidentale e centrale, mentre si limita al periodo marzo-aprile lungo la piovosissima costa orientale.
Managua
27°
nubi sparse
umidità: 83%
vento: 3m/s ESE
Max 33 • Min 25
Weather from OpenWeatherMap