Viaggio in Sardegna | Itinerari lagunari: tra mare e terra con Radio Popolare

Un viaggio nel tempo per ripercorrere le antiche vie dei caprai, dell’ossidiana, dei pescatori e del sale, passando dalla natura incontaminata dell’antico vulcano del Monte Arci ai suggestivi borghi lagunari che si affacciano sul golfo di Oristano, fino alla città del sole e del sale: Cagliari.
versione
Condividi!

Viaggio in Sardegna | Itinerari lagunari: tra mare e terra con Radio Popolare

Un viaggio nel tempo per ripercorrere le antiche vie...

Partenze

  • 12 ottobre 2017 15 ottobre 2017

Le storie sono acque…un uomo è un bacino di raccolta.
E. De Luca

Tre giorni in Sardegna per ripercorrere le antiche vie dei caprai, dell’ossidiana, dei pescatori e del sale, passando dalla natura incontaminata dell’antico vulcano del Monte Arci ai suggestivi borghi lagunari che si affacciano sul golfo di Oristano, fino alla città del sole e del sale: Cagliari.

Un viaggio nel tempo tra lagune e stagni ricchissimi di biodiversità ed ecosistemi di elevato pregio naturalistico, con una storia lunga millenni.

Un itinerario dai mille colori che toccano il cuore e l’anima… da vivere e assaporare con tutti i sensi.

Programma di viaggio

1° Giorno – Giovedì 12 Ottobre

Ritrovo con le referenti locali all’aeroporto di Cagliari e partenza per il Monte Arci, un rilievo di natura vulcanica ricco di giacimenti di ossidiana, boschi di lecci, corbezzoli, arbusti tipici della macchia mediterranea e animali endemici.

Arrivo in uno dei rifugi più panoramici del Monte da cui godremo di una vista spettacolare che abbraccia tutto il golfo di Oristano da Capo Frasca a Capo S.Marco, con le sue lagune di Marceddì, Santa Giusta e Cabras. Qui incontreremo il nostro referente locale con cui prepareremo la ricotta da degustare insieme al miele ed ai prodotti locali e stagionali durante il pranzo.

Nel pomeriggio la nostra guida ci accompagnerà in un percorso per le antiche vie dei caprai alla scoperta delle grotte che durante la transumanza del bestiame diventavano il loro rifugio . Scendendo dal Monte, ci fermeremo a visitare il Museo dell’Ossidiana di Pau dove conosceremo l’affascinante storia delll’ossidiana, conosciuta e utilizzata fin dai tempi pre-nuragici e la storia delle officine di lavorazione del Monte Arci.

Ritorno a Mogoro in serata, sistemazione negli alloggi, cena libera e pernottamento.

2° Giorno – Venerdì 13 Ottobre

Ritrovo e partenza per Cabras, cittadina che sorge vicino ad Oristano, ai bordi dello stagno omonimo, celebre per la suggestiva “corsa degli scalzi” in onore di San Salvatore che si tiene ogni anno a fine estate,  e per la produzione della bottarga, eccellenza gastronomica del territorio.

Qui incontreremo i referenti di una Cooperativa locale che si occupa di turismo sostenibile e ricerca in campo ambientale, che ci accompagneranno in un percorso in bicicletta alla scoperta degli aspetti ambientali e storico-culturali dello Stagno di Cabras, una delle aree umide più importanti dell’isola. Ci immergeremo, in particolare, nel mondo della Pesca, che da sempre regge l’economia di questi luoghi, di cui visiteremo i punti più importanti: Scaiu, l’approdo dei pescatori vagantivi, Turr’e Su Pottu,  Pischera Pontis, il villaggio dei pescatori scalzi.

Conclusa la passeggiata, ci ristoreremo con un ottimo pranzo di pesce a Km 0, presso un ittiturismo locale.

Nel pomeriggio passeremo di “laguna in laguna” e da Cabras giungeremo a Marceddì, pittoresco villaggio di pescatori,  affacciato sulla laguna del golfo di Oristano. Qui, accompagnati dai suggestivi racconti della nostra guida locale, faremo un viaggio nel tempo, camminando tra le viuzze del villaggio con le sue caratteristiche case contigue. Chiuderemo in bellezza la giornata con un aperitivo al tramonto.

Ritorno a Mogoro, cena libera e pernottamento.

Programma completo e tariffe
Richiedi un preventivo

3° Giorno – Sabato 14 Ottobre

Ritrovo e partenza per Cagliari, alla scoperta del Parco regionale di  Molentargius, un’area umida estesa su un territorio di circa 1600 ettari,  una delle più importanti in Europa, celebre per le sue saline e per la grande ricchezza floro-faunistica che ospita.

Qui incontreremo la nostra guida locale che ci accompagnerà a conoscere la storia del parco dove acqua dolce e salata si sono incontrate per dar vita ad una biodiversità tra le più rare e particolari al mondo.

In tarda mattinata sistemazione nella struttura ricettiva e pranzo libero.  Nel pomeriggio passeggiata guidata nei principali quartieri storici della città quali Marina e Castello.  

Serata libera per poter partecipare alla Premiazione del Premio Parodi e cenare con gli organizzatori del Festival.

4° Giorno – Domenica 15 Ottobre

Ritrovo per colazione con le referenti locali, saluti e arrivederci.

Note di viaggio

Date e eventuali variazioni sul programma possono essere concordate con l’agenzia.

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, alle festività e alle esigenze dei viaggiatori. I referenti locali segnaleranno ai partecipanti eventi culturali e festività nel territorio, di conseguenza le attività legate al programma potranno subire modifiche in accordo con il gruppo.

Si segnala che i prodotti eno-gastronomici offerti saranno esclusivamente stagionali e a Km 0, ove possibile biologici.

Il pacchetto è rimodulabile su più o meno giorni.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

(L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate.)

Quando

Il presente programma è valido per i giorni compresi tra:
12-15  Ottobre 2017

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 4  giorni per un gruppo di:

QUOTA INDIVIDUALE

10 persone

11-13 persone

 14-16 persone

Adulti

€ 490

€ 470

€ 450

Bambini 4-10 anni

€ 250

€ 250

€ 250

Bambini 0-3 anni

Gratis

Gratis

Gratis

Il costo totale COMPRENDE:

  •  pernottamenti in camera doppia con colazione
  • pranzo del primo giorno  e del secondo giorno 
  • laboratorio esperienziale della ricotta
  • escursione nel Monte Arci “le vie dei caprai”
  • escursione guidata in bicicletta nello Stagno di Cabras
  • passeggiata guidata nel borgo di Marceddì con aperitivo al tramonto
  • visita guidata al Parco regionale di Molentargius
  • visita guidata ai quartieri storici di Cagliari
  • trasferimenti in pullman come da programma
  • spese vive accompagnatore Radio Popolare
  • quota Radio Popolare
  • spese e compenso accompagnatore ViaggieMiraggi Sardegna

Il costo totale espresso NON comprende:

  • il viaggio di andata e ritorno per la Sardegna
  • il viaggio in treno da Cagliari  all’aeroporto  Cagliari-Elmas di domenica 15 
  • il pranzo di sabato 14 e le cene
  • eventuale supplemento camera singola (€ 20,00)
  • assicurazione annullamento Ami assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post viaggio
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Iscrizioni

Per il termine e le modalità di iscrizione consultare la pagina Come viaggiamo.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 10 persone. Nel caso non si raggiungesse il numero, l’agenzia potrebbe valutare di far comunque partire il viaggio, nell’eventualità i costi saranno rimodulati.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero di partecipanti.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti dell’associazione di promozione sociale Mariposas de Sardinia socia di ViaggieMiraggi ONLUS e referente locale VeM Sardegna.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà.

Informazioni 

Per maggiori informazioni:

Contattare la sede principale dell’agenzia
Tel: 081.18894671 / Fax: 081.3032254
Mail: italia@viaggiemiraggi.org

Ci trovate anche su Facebook alla pagina ViaggieMiraggi Sardegna

Tour

  • Monte Arci: laboratorio esperienziale della ricotta  ed escursione “le vie dei caprai”
  • Pau: visita guidata al Museo dell’ossidiana di Pau
  • Cabras e dintorni: Ciclo-escursione guidata
  • Marceddì: passeggiata guidata nel borgo di pescatori con aperitivo al tramonto
  • Parco regionale di Molentargius: escursione guidata “le vie del sale”
  • Cagliari: visita guidata  ai quartieri storici Marina e Castello

Turismo

  • Incontro con la Cooperativa di turismo sostenibile Alea
  • Incontro con le comunità di pescatori di Cabras e Marceddì
  • Partecipazione al “Premio Andrea Parodi