Viaggio in Messico | Chiapas zapatista con Radiopopolare

Un viaggio nel Chiapas zapatista in compagnia di Radio Popolare, per conoscere i maya del passato e del presente, visitando comunità indigene, cooperative sociali e paradisi naturali incontaminati lontani dai flussi del turismo di massa. Grazie agli incontri e la presenza dei mediatori culturali si potrà approfondire l'evoluzione del movimento zapatista dal '94 ad oggi.
versione
Condividi!

Viaggio in Messico | Chiapas zapatista con Radiopopolare

Un viaggio nel Chiapas zapatista in compagnia di Radio...

Partenze

  • 5 novembre 2017 16 novembre 2017

Il viaggio si sviluppa attraverso il Chiapas, nell’estremo sud del Messico al confine con il Guatemala, e il filo conduttore di questa esperienza é la conoscenza della realtá indigena dato che queste sono le terre nelle quali vivono le popolazioni discendenti dai Maya.
Il Chiapas, nonostante la ricchezza delle sue risorse naturali, è lo stato più povero del Messico, teatro nel 1994 della rivoluzione zapatista. Dopo anni di inutili trattative con il governo messicano, gli indigeni zapatisti in lotta per il riconoscimento dei propri diritti hanno iniziato la creazione di una società alternativa “dal basso”, con educazione, sanità e amministrazione autonome. Il viaggio offre numerosi possibilità per conoscere a fondo questa realtà, per avvicinarsi alle esperienze delle radio comunitarie, ma anche per scoprire il sincretismo religioso di alcune comunità chiapaneche, per capire il profondo legame che questo popolo ha con la terra.

Le visite ai siti archeologici permetteranno di avvicinarsi alla storia della civiltà Maya tra foreste, splendide cascate e laghi della maestosa natura messicana. I colori dei mercati e i sapori che si potranno gustare nei comedores e nelle cantine messicane, la musica dei mariachi e dei locali di san Cristobal, faranno da contorno ad un’esperienza indimenticabile alla scoperta di un Messico genuino, vicino alla gente, al naturale.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno – 5 novembre

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza con volo internazionale per Città del Messico. All’arrivo volo interno per Tuxtla Gutierrez, capitale dello stato del Chiapas e all’arrivo transfer a San Cristobal de las casas (un’ora) e all’arrivo sistemazione presso l’hotel.

2° giorno – 6 novembre

In mattinata visita dell’affascinante San Cristobal de las casas, cittadina coloniale immersa nella verde valle Jovel. Passeggeremo nel Zocalo, la piazza centrale e cuore vivo di tutte le città messicane, visitando la Cattedrale e il Palazzo municipale, la magnifica chiesa di Santo Domingo continuando poi l’incontro con la cultura messicana con la visita al coloratissimo mercato dell’artigianato e al mercato della frutta e verdura, ricco di prodotti alimentari tipici della zona.
Nel pomeriggio visita ad un centro d’accoglienza comunitario, dove risiedono alcune giovani ragazze madri indigene vittime di violenza, che vengono assistite nei mesi prima del parto.
Cena e serata musicale in un locale di San Cristobal.

Programma completo e tariffe
Richiedi un preventivo

3° giorno – 7 novembre

La mattina, dopo la colazione, trasferimento con trasporto pubblico alla comunità indigena tzotzil di San Juan Chamula (20 min).
San Juan Chamula è famosa per la suggestiva chiesa in cui ci si ritroverà immersi in una ritualità che è l’espressione del sincretismo religioso che caratterizza le popolazioni indigene colonizzate.
A seguire trasferimento a Zinancantan, comunitá indigena tzotzil a 20 minuti da San Cristobal dove incontreremo le socie di una Cooperativa Artigianale . Mangeremo a casa di una delle socie, poi assisteremo a una dimostrazione del lavoro artigianale con il telaio a cintura, conosceremo i progetti della cooperativa e condivideremo qualche ora con loro. A seguire ritorno a San Cristobal e tempo libero. In pre-serata incontro/cena di approfondimento sul cacao con Erasto Molina, profondo conoscitore della pianta, con cui viaggeremo nel tempo dai Maya alla Nestlé. Cena e degustazione di bevande e cibi a base di cacao, con musica di un gruppo di mariachi.

4° giorno – 8 novembre

Dopo colazione trasferimento alla comunità indigena tzeltal di Amatenango (45 min) dove incontreremo un collettivo di donne artigiane del luogo, che ci racconteranno i loro progetti, i loro lavori e il loro impegno sociale. Le donne vasaie mostreranno l’abilità nel loro lavoro e permetteranno di cimentarsi con l’argilla. Pranzo in condivisione e, nel pomeriggio, proseguimento per i laghi di Colon (2 ore). Pernottamento nelle cabanas gestite dalla cooperativa comunitaria.

5° giorno – 9 novembre

In mattinata visita dei Laghi di Colon, piccoli laghetti multicolori immersi in un Parco Nazionale verde e silenzioso. Durante la mattinata realizzeremo splendide passeggiate nel bosco, tra ruscelli e laghetti fino a raggiungere il sito archeologico del Lagartero, bagni rinfrescanti e chiacchierate con la gente del posto. Pranzo in un comedor presso i laghi e, nel pomeriggio trasferimento a Ocosingo (3 ore e mezza). All’arrivo sistemazione in hotel.

Cena e pernottamento.

6° giorno – 10 novembre

Giornata dedicata a conoscere il movimento zapatista. Conosceremo un caracol, centro politico/amministrativo dell’organizzazione zapatista, dove si trova la sede della giunta di buon governo, massima istanza civile del movimento. Consegneremo una quota progetto destinata ad appoggiare le radio comunitarie, mezzo di informazione e coscienza necessario per le comunitá in resistenza. Se si riesce ad organizzare (purtroppo questo dipende dalla disponibilitá dei ragazzi, cosa che non é programmabile nel contesto zapatista) cercheremo di conoscere da vicino una delle esperienze di radio comunitaria zapatista.

7° giorno – 11 novembre

In mattinata visita al sito archeologico di Toniná, che con la imponente piramide di 70 metri conosciuta come La Acropoli, un gioco della palla e innumerevoli oggetti, bassorilievi e sculture di eccellente qualità, ci permetterá un viaggio tra i maya del passato. Nel pomeriggio visita ad una piantagione di caffè, per un viaggio che ci permetterá di capire tutto il percorso del caffè dalla pianta alla tazzina e ritorno a San Cristobal dove assisteremo alla catación del caffe, un processo di analisi e degustazione del caffè, oltre ad una interessante chiaccherata su questa pianta che ha conquistato il mondo. Sistemazione presso l’hotel.

8° giorno – 12 novembre

Mattinata libera per le ultime passeggiate e gli ultimi acquisti a San Cristobal e, in tarda mattinata, trasferimento al complesso di cabañas El Madresal, gestito da una cooperativa della comunitá costiera di Ponteduro.

Questo paradiso sulla costa dell’oceano, si trova su una lingua di sabbia a 300 metri dalla terraferma. Attraverseremo l’estero (la laguna di acqua salata che la separa) con una barca e ci sistemeremo nelle cabañas del centro turistico.

Relax in spiaggia con passeggiata, cena presso la palapa-ristorante.

9° giorno – 13 novembre

Mattinata in spiaggia e poi – facoltativa – escursione in barca fino a Boca del Cielo, scendendo lungo l’estero circondati dal mangrovieto, fino alla Bocana, il punto dove il mare e l’estero si incontrano. Cullati dal rumore delle onde del Pacifico, assaporando la brezza in un’amaca, nuotando nella laguna o giocando con le onde in riva al mare, tra palme e migliaia di uccelli, avremo la possibilitá di respirare l’aria tranquilla e rilassata della Costa Chiapaneca. Pranzo e cena nei ristorantini in riva. Pernottamento in cabañas.

In nottata possibilitá di accompagnare i guardiani delle uova di tartarughe nel loro viaggio notturno lungo la spiaggia in quad.

10° giorno – 14 novembre

Dopo la colazione, partenza per il meraviglioso Canyon del Rio La Venta (due ore e mezza), dove scenderemo circa 700 gradini per arrivare al fiume: camminando dentro al canyon visiteremo la splendida cascata del Aguacero, un gioiello naturalistico che è possibile scalare in costume da bagno. Nel pomeriggio proseguimento per l’aeroporto di Tuxtla Gutierrez (un’ora circa) da dove partiremo alla volta di Cittá del Messico con volo interno. All’arrivo vi sará la guida ad aspettarvi. Trasferimento e sistemazione presso l’hotel. Cena libera e pernottamento.

11° giorno – 15 novembre

In mattinata visita guidata del centro storico di Cittá del Messico: lo Zocalo, il cuore della capitale e Plaza Mayor. Qui visiteremo: la Cattedrale Metropolitana con il “Cristo del Veleno”, il Tempio Maggiore Atzeca ed il Palazzo della Nazione con gli stupendi ed impressionati murali di Diego Rivera, che illustrano la storia messicana dalle sue origini all’età moderna.

La città, fondata nel 1325, è stata la capitale del regno azteco con il nome di Tenochtitlan.  Oggi è uno dei centri finanziari più grandi al mondo. Ci si potrà addentrare tra le arterie principali del centro storico (dal 1986 patrimonio dell’Umanità dell’ Unesco) tra edifici storici di origine coloniale, piazze e architetture moderne.

Nel pomeriggio transfer privato all’aeroporto internazionale di Cittá del Messico e volo per l’Italia.

12° giorno – 16 novembre

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

 

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti
Nessuna vaccinazione o visto di ingresso obbligatori. Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale.
Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il viaggio è organizzato, gestito ed accompagnato da un collettivo di turismo responsabile. I componenti del collettivo sono italiani e vivono da anni in Messico, impegnati nello sviluppo del turismo responsabile (negli stati del Chiapas, Yucatan e Oaxaca) e appoggiando progetti sociali sopratutto nell’area educativa. Parlano correntemente spagnolo e la loro esperienza permette approfondimenti sul paese in ambito antropologico e politico-economico. Questo viaggio prevede l’accompagnamento da parte di un membro del collettivo dal 1° giorno fino al 10° giorno, a Città del Messico ci sarà una guida locale.  Per tutto il viaggio sarà presente anche un accompagnatore di Radio Popolare.

Livello di difficoltà

Il viaggio ha un livello di difficoltà medio, dovuto a spostamenti lunghi (al massimo 4-5 ore), in strade a volte dissestate e/o con  curve. Le strutture di accoglienza sono di diverse tipologie, in ogni caso si tratta di alloggi con camere graziose, pulite e soprattutto scelte secondo i principi del turismo responsabile. Sarà necessario un po’ di adattamento per i pernottamenti presso le comunità indigene.
Bambini/adolescenti (fino ai 17 anni): è possibile partecipare al viaggio a qualsiasi età se accompagnati dai genitori.
Diversamente abili: il paese non offre soluzioni facili a questo tipo di viaggiatori presentando barriere architettoniche elevate.
Anziani: non ci sono limiti di età, dipende dalle capacità di adattamento della persona; in questo viaggio saranno utilizzati sia mezzi privati che pubblici, ci sono diversi spostamenti alcuni abbastanza lunghi.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 12 giorni, per un gruppo di:

Quota individuale
14 persone 10 persone
Quota viaggio € 1390 €  1540

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Ami Tour (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre viaggio e verifica post – viaggio
  • tutti i pernottamenti in camera doppia
  • trasporti interni in taxi/pulmino privato come da programma
  • copertura spese  di un referente di Radio Popolare per tutto il tour
  • ingressi ai parchi e musei come da programma
  • quota progetto
  • contributo a Radio Popolare di 100 euro
  • pasti

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo intercontinentale a partire da 880,00 euro a persona tasse escluse
  • volo interno  Tuxtla-Città del Messico (quota indicativa a partire da 50,00 euro tasse incluse) **
  • supplemento singola a partire 150 euro totali
  • assicurazione annullamento Ami Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio pesos/euro
  • i trasporti extra per visite libere
  • bevande alcoliche
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

**Le quote sono soggette a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 10 persone.
Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Tour Messico

  • San Cristobal de las Casas: visita alla città immersa nella verde valle Jovel
  • San Juan Chamula: visita alla chiesa simbolo del sincretismo religioso che caratterizza le comunità indigene
  • Canyon del Rio de La Venta e cascata del Aguacero
  • Laghi di Colon
  • Sito archeologico Lagartero
  • Boca del Cielo passeggiate e relax al mare
  • Città del Messico:  visita del centro storico

Messico Turismo

  • visita all’hogar comunitario Yachil Antzetic dove risiedono alcune giovani ragazze madri idigene vittime di violenza
  • Incontro con un’organizzazione zapatista e la giunta del buon governo
  • Incontro con la cooperativa di donne tessitrici Mujeres sembrando vida
  • Pernottamento in cabanas di pietra gestite dalle comunità locali

Messico informazioni

  • Moneta: Peso messicano
  • Fuso orario: GMT-6
  • Passaporto: necessario, con una validità residua di almeno sei mesi
  • Visto d’ingresso: non necessario per turismo fino a 90 giorni di permanenza
  • Vaccinazioni obbligatorie: nessuna

Messico quando andare, periodo migliore

  • Il Messico è un Paese molto grande, che presenta diversi tipi di clima; in genere comunque è arido sulla costa occidentale e negli altipiani interni del centro-nord, moderatamente piovoso sulle catene montuose e gli altipiani del sud, e molto piovoso in certe zone tropicali del sud.
  • L’estate è comunque la stagione più piovosa quasi ovunque.
  • La temperatura aumenta gradualmente procedendo da nord a sud, tanto che il sud ha un clima prettamente tropicale. Occorre tenere presente anche il ruolo dell’altitudine: vi sono infatti numerose località poste ad alta quota, a cominciare dalla capitale.