Viaggio in Calabria | Reventino tra tradizione e innovazione

Nel Reventino alcune tradizioni produttive hanno resistito alle trasformazioni che negli ultimi cinquant’anni hanno modificato lo sviluppo locale. E' una terra che pensa, che produce e che resiste orgogliosamente, un esempio di dinamicità imprenditoriale e artigianale.
versione
Condividi!

Viaggio in Calabria | Reventino tra tradizione e innovazione

Nel Reventino alcune tradizioni produttive hanno resistito alle trasformazioni...

Partenze

  • 26 ottobre 2017 29 ottobre 2017
  • 16 novembre 2017 19 novembre 2017
  • 23 novembre 2017 26 novembre 2017
  • 14 dicembre 2017 17 dicembre 2017
  • 22 aprile 2018 25 aprile 2018
  • 3 maggio 2018 6 maggio 2018
  • 31 maggio 2018 3 giugno 2018

Viaggio alla scoperta del suggestivo territorio del Reventino nella Presila catanzarese: verdi colline e medie alture tra fiumi e monti incastonati tra i due mari del mito magnogreco. Il nome Reventino (dal dialetto rivientu, riposo) testimonia la memoria dei luoghi: in passato era luogo di ristoro e sosta per rifocillarsi durante il faticoso viaggio che gli uomini dovevano compiere dalla costa ai monti.
Visiteremo rare bellezze naturali e conosceremo tradizioni e produzioni artigianali identitarie, quali quelle tessili, l’ottima cucina locale che ha affinato la sua anima contadina e pastorale dai sapori intensi, valorizzando le produzioni tipiche come le patate, le castagne, i funghi.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno

Arrivo a Soveria Mannelli, sistemazione in agriturismo e illustrazione del percorso a cura dei referenti dell’associazione Trame Solidali.

Pranzo e visita guidata del centro storico di Soveria Mannelli, ricco di portali in pietra realizzati nel Settecento, frutto dell’attività di abili scalpellini provenienti dai limitrofi centri montani.

Visiteremo lo storico Lanificio Leo, la cui fondazione risale al 1873, interessante esempio di impresa museo. La fabbrica della lana più antica della Calabria esplica infatti in 1000 mq un ciclo produttivo chiuso: dalla trasformazione della lana in filo alla tessitura, dal finissaggio alla confezione. Cena e pernottamento in agriturismo.

2° giorno

Colazione e visita guidata ad una realtà nata dalla determinazione di uomo, Rosario Rubbettino che, negli anni ’70, lasciò un lavoro nel settore pubblico per inseguire il suo sogno: stampare libri, diffondere e promuovere cultura. Pranzo in agriturismo e nel
pomeriggio passeggiata nella valle del fiume Corace , dove ci immergeremo nell’atmosfera suggestiva dei monumentali resti dell’abbazia cistercense di Santa Maria di Corazzo, fondata nell’XI secolo nel sito di un cenobio bizantino.
Spostamento ad Adami per visitare il Parco Letterario-Storico-Paesaggistico, nato nel 2009 per valorizzare questo territorio in cui nacquero personaggi come Michele Pane, esponente dei “Poeti del Reventino” che cantarono l’amore e la nostalgia di questa montagna incantata. Cena e pernottamento in agriturismo.

Programma completo e tariffe
Richiedi un preventivo

3° giorno

Colazione ed escursione – a cura dell’associazione Discovering Reventino – sul Monte Reventino, con gli incantevoli panorami che tanto entusiasmarono lo scrittore britannico Henry Swinburne nel suo diario di viaggio, tra il 1783 e il 1785: tratti caratteristici del paesaggio sono gli antichi castagneti, le intricate valli lussureggianti, i canyon incassati e rocciosi.
Pranzo in agriturismo e, a seguire,  visita del Liquorificio Gentile che riprende le antiche ricette dei monaci cistercensi dell’abbazia di Corazzo. Nato nel 2000, cerca di preservare odori e sapori del tempo antico riadattandoli in chiave moderna, utilizzando materie prime raccolti sulle montagne della Sila: finocchietto, anice , castagne, liquirizia, noce. Cena in agriturismo e pernottamento.

4° giorno

Colazione, saluti e partenza.

Note di viaggio

Rispetto alle date proposte è possibile anticipare l’arrivo e/o prolungare il soggiorno. Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, agli eventi in calendario, al numero e alle esigenze dei viaggiatori nonché alle esigenze di chi ospita i viaggiatori.

Possibilità di partecipare, in base al periodo di prenotazione, alla sagra del farro (Settembre), dei funghi (Ottobre), delle castagne (Novembre) e del suino nero (Dicembre).

Referente locale

Il viaggio è accompagnato da un referente dell’associazione Trame Solidali e, in caso di gruppo numeroso, anche da un accompagnatore di ViaggieMiraggi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta particolari difficoltà. E’ adatto a famiglie con bambini e a persone di tutte le età che non presentino notevoli difficoltà motorie, respiratorie e cardiache.

Quando

Il programma è valido nelle date 26/29 ottobre, 16/19 novembre, 14/17 dicembre 2017 e 22/25 aprile, 03/06 maggio e 31 maggio / 03 giugno 2018 ma è realizzabile su richiesta in ogni periodo dell’anno, tranne nei mesi da Gennaio a Marzo.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 3 notti/4 giorni: € 450,00

La quota di viaggio comprende:

  • compensi di intermediazione
  • 3 pernottamenti in agriturismo con prima colazione
  • tutti i pasti
  • visite guidate ed escursione come da programma
  • spese accompagnamento in loco

La quota di viaggio non comprende:

  • il viaggio di andata e ritorno in Calabria
  • supplemento singola
  • eventuali laboratori artigianali presso il lanificio attivabili per un numero minimo di 10 persone
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è 4 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Tour

  • Borgo di Soveria Mannelli
  • Valle del fiume Corace e abbazia di S. Maria di Corazzo
  • Parco letterario-storico-paesaggistico di Adami
  • Monte Reventino