Viaggio a piedi a Creta

Un trekking inedito alla scoperta di Lassithi, la Creta più autentica e sconosciuta.

L’isola di Creta, grande fascino e grandi contrasti. Una terra mitica, luogo natale di Zeus che qui condusse Europa e dalla loro unione nacquero Minosse e la prima civiltà avanzata del vecchio continente. Una terra di mezzo, secondo Nikos Kazantzakis, autore di Zorba il greco, una perfetta sintesi tra l’Occidente europeo e l’Oriente asiatico che mantiene tratti culturali propri e caratteristici. Situata nella parte orientale, Lassithi costituisce la regione più remota, meno popolata e dove tra le splendide spiagge e i vari siti archeologici,  il turismo di massa non è ancora arrivato. I piccoli villaggi sparsi, l’attività agricola e pastorale, i paesaggi naturali, il mare, conferiscono a questa regione un aspetto antico e immutato che regala ai camminatori l’impressione di viaggiare non solo nello spazio ma anche nel tempo.

A piedi per scoprire un ambiente aspro e selvaggio ma dall’animo ospitale ed accogliente.

Spostarsi ed esplorare Lassithi a piedi è l’ideale per entrare in contatto con il suo carattere autentico, per scoprirne gli angoli più nascosti e per sincronizzarsi ai suoi ritmi.

Percorrere profonde gole e sentieri ancestrali; godere di panorami mozzafiato dove lo sguardo vaga all’infinito tra cielo e mare; raggiungere piccole spiagge deserte dove si placa l’incessante scontro tra le onde del mare e la roccia della montagna; assaporare l’ospitalità genuina dei cretesi che, con spontaneità e naturalezza, perpetuano l’antica e sacra tradizione greca della filoxenia, (l’amore per il forestiero) sono solo alcune delle esperienze che questa terra sa offrire.

Riempitevi gli occhi con i colori dell’arte minoica, il turchese intenso del mare, il verde argento dell’ulivo, il rosso acceso della terra, l’ocra gialla della sabbia che gli antichi cretesi ripresero dalla natura che li circondava.

Immergetevi nei ritmi lenti di una società ancora tradizionale, gustate la semplice e saporita cucina locale, calatevi in un ambiente dove anche il tempo sembra scorrere più lentamente che altrove. 

Lassithi, una policroma sinfonia in una terra magica e senza tempo che vi entrerà nel cuore!

Viaggio a piedi a Creta
Megali Kefala
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio a Creta

1° giorno

Arrivo all’aeroporto di Iraklio, incontro con il referente locale e trasferimento all’hotel a Palèkastro. Sistemazione nelle in struttura, presentazione del programma, cena e pernottamento.

2° giorno

Dopo colazione, breve trasferimento a Itanos, punto di partenza del nostro trekking.

Oggi si percorre uno splendido itinerario, che si snoda lungo il tratto più a nord della costa orientale di Creta e caratterizzato da ripide scogliere, magnifiche vedute, spiagge sabbiose e piccole baie isolate. Sulla via si incontra la famosa spiaggia di Vai con il suo palmeto (il più grande d’Europa) e si potranno visitare le rovine dell’insediamento ellenistico di Itanos e i resti dell’antica città minoica di Roussolakos.

È la tappa ideale per inframezzare la camminata con rinfrescanti bagni in mare prima di rientrare a Palèkastro per la cena in una delle ottime taverne del villaggio.

Cena e pernottamento a Palèkastro.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 12,6 km
DISLIVELLO: 560 m in salita, 530 m in discesa
DURATA: 5 ore circa

3° giorno

Dopo la colazione, tappa leggermente più lunga ed impegnativa della precedente che, alternando tratti su sterrato a su sentiero, conduce da Palèkastro al pittoresco insediamento marino di Kato Zakros.

Nella prima parte dell’itinerario si attraversano una zona di campagna e un arido massiccio montuoso per poi ritrovare la costa in corrispondenza delle spiagge di Schiniàs. Da qui in avanti il percorso segue la linea costiera mantenendosi su fondo roccioso e sassoso. Dalla successiva ampia e isolata baia di Karoumes si raggiunge la suggestiva grotta di Pelekità (abitata fin dall’epoca minoica) e da qui si prosegue su un agevole sentiero in piano fino a Kato Zakros.

Cena e pernottamento a Kato Zakros.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 16 km
DISLIVELLO: 620 m in salita, 650 m in discesa
DURATA: 6 ore circa

4° giorno

Dopo la colazione, partenza per il trekking di oggi che sarà ad anello e conduce da Kato Zakros al rigoglioso villaggio montano di Zakros.

Prima della partenza è possibile visitare il famoso Palazzo minoico di Kato Zakros, il quarto per estensione e importanza di tutta Creta. Si segue quindi un sentiero che si snoda all’interno della Gola dei Morti (così chiamata per il rinvenimento di necropoli risalenti all’epoca minoica), solcata da un ruscello e caratterizzata da strette ed impressionanti pareti di roccia. Giunti a Zakros, una semplice passeggiata attraverso il villaggio porta alle fonti di Zakros. Il rientro, su altra via, passa dall’arido e desolato monte Mavros Deltis da dove si gode di un’ampia vista sulla baia di Kato Zakros.

Cena e pernottamento a Kato Zakros.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 14 km
DISLIVELLO: 650 m in salita, 650 m in discesa
DURATA: 5 ore circa

5° giorno

Dopo la colazione, trasferimento (2 ore e 20 minuti) a Kritsà, tipico e incantevole villaggio cretese sito sulle colline alle spalle di Agios Nikolaos.

Poco fuori il villaggio inizia l’escursione all’omonima gola, un breve ma suggestivo canyon caratterizzato da alti massi e strette pareti. Lasciata la gola, il rientro è su un sentiero minoico che riconduce a Kritsà dove sarà possibile visitare il piccolo ma assai interessante e curato Museo Botanico guidati dal fondatore del museo e profondo esperto della flora endemica cretese.

Cena e pernottamento a Kritsà.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 6 km
DISLIVELLO: 315 m in salita, 315 m in discesa
DURATA: 3 ore circa

6° giorno

Dopo la colazione, breve trasferimento ad Ellinikà (20 min).

Da qui un facile sentiero che attraversa una tranquilla zona di campagna sale al colle sulla cui cima si trovano i resti dell’antico insediamento minoico di Oxà, del successivo insediamento ellenico-romano e di alcune chiese. Il panorama che si gode sul Golfo di Mirabello e, in particolare, sulla baia di Elounda, sulla penisola di Kolokitha, sull’isola di Spinalonga e su Agios Nikolaos è semplicemente favoloso. La discesa sull’altro versante del colle conduce ad Elounda, rinomata località balneare.

Dopo pranzo, breve trasferimento al villaggio di Plaka da dove imbarcarsi fino all’isola di Spinalonga, un’isola fantasma, una città fortezza fondata dai veneziani, espugnata dagli ottomani e riconvertita in lebbrosario agli inizi del ‘900.

Spinalonga è un concentrato di storia, arte, sofferenza e appassionanti vicende umane. Una piccola perla semi sconosciuta e “riportata in vita” dal romanzo L’isola di Victoria Hislop e dalla serie televisiva greca, da esso tratta e famosissima in Grecia, To Nisi. 

Cena e pernottamento a Kritsà.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 8 km
DISLIVELLO: 500 m in salita, 650 m in discesa
DURATA: 3 ore

7° giorno

Dopo la colazione, trasferimento ad Iraklio e visita delle due maggiori attrazioni archeologiche di Creta: il Palazzo minoico di Cnosso e il Museo Archeologico di Iraklio. Due scrigni che raccolgono storia, cultura, tradizioni, miti di una civiltà affascinante e ancora in parte misteriosa, culla della civiltà moderna. In funzione del tempo rimasto, sarà possibile passeggiare liberamente per il centro storico di Iraklio dove l’eredità architettonica del dominio veneziano è ancora ben visibile.

Cena e pernottamento a Iraklio.

8° giorno

Dopo colazione, in funzioni degli orari di rientro, saluti con i referenti locali e trasferimento con mezzo pubblico all’aeroporto di Iraklio.
Fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Sono necessari Carta d’Identità valida per l’espatrio o Passaporto con scadenza superiore ai tre mesi. Nessuna vaccinazione o visto di ingresso obbligatori. I viaggiatori saranno ospitati presso strutture ricettive a conduzione familiare e gestite da persone ospitali e disponibili. Le camere sono semplici, pulite, con letti matrimoniali o singoli, bagno privato con doccia, aria condizionata e connessione Wi-Fi gratuita.

Le colazioni, sostanziose e pensate per gli escursionisti, saranno servite presso le strutture stesse. Il pranzo sarà al sacco, mentre le cene in taverne, piccoli ristoranti o presso le stesse strutture ricettive con menu a scelta (bevande escluse). Si prega di comunicare per tempo eventuali intolleranze alimentari, allergie ed esigenze particolari, specialmente legate all’alimentazione (es. vegetariana/vegana).

Tutti i trasferimenti saranno effettuati con auto/minivan noleggiato e condotto dai nostri referenti locali ad eccezione del trasferimento all’aeroporto dell’ultimo giorno che sarà con l’autobus pubblico.

Referente locale

Il viaggio è interamente accompagnato da un referente locale e per la prima edizione 2020 anche da un mediatore di ViaggieMiraggi, Guida escursionistica abilitata.

Livello di difficoltà

I trekking sono medio-facili, non presentano difficoltà tecniche né dislivelli particolarmente significativi. Si seguono principalmente sentieri rocciosi e strade sterrate, a volte con terreno accidentato e irregolare. Vi sono alcuni brevi tratti di salita o discesa un po’ più ripidi e da affrontare con maggiore attenzione ma il cammino è fattibile per persone in buono stato di salute e un minimo allenate a camminare almeno 3 ore al giorno. Le piogge sono piuttosto rare e le maggiori insidie meteorologiche possono essere il sole cocente o il vento forte. I bagagli pesanti saranno trasportati durante i trekking, così da camminare solo con lo zaino leggero.

Sono necessari: scarpe da trekking, abbigliamento comodo, acqua (almeno 1 L), kway o giacca a vento, cappellino e crema solare, telo mare e costume da bagno, ricambi ed effetti personali.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 8 giorni /7 notti, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
10 persone8 persone6 persone
Quota viaggio825,00850,00895,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Tutti pernottamenti con colazione
  • Tutte le cene (bevande escluse) come da programma
  • Spese per l’accompagnatore dall’Italia
  • Trasporto bagagli durante le tappe di cammino
  • Tutti i trasferimenti interni compreso il transfer in aeroporto dell’ultimo giorno
  • Tutti gli ingressi ai musei e siti archeologici come da programma
  • Quota progetto a favore del Museo botanico di Kritsà
  • Compensi di intermediazione
  • Spese e compenso dei referenti locali per 8 giorni di affiancamento
  • Assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)

Il costo totale espresso non comprende:

  • Volo internazionale dall’Italia a Creta, a partire da 250 € con tasse e bagaglio in stiva inclusi
  • 7 pranzi al sacco durante le tappe di cammino
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 04/10/20 11/10/20

In via di conferma

Ti accompagnerà

Fabrizio

Fabrizio, dalle Marche, ha scelto la strada nel turismo responsabile e sostenibile, decidendo di percorrerla a piedi, accompagnando le persone in montagna per scoprire a passo lento le meraviglie della propria terra. Trova qualche anno fa in ViaggieMiraggi la realtà giusta nel proporre forme di turismo in linea con i propri principi etici e di accoglienza. Oggi referente dei Viaggi a Piedi, sempre con passo gentile.

Fabrizio
divisorio

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>