Indonesia: cibo e cultura

Cosa si mangia a Bali?

Non ci sono difficoltà per mangiare a Bali: ristoranti e warung (bancarelle che offrono una cucina casalinga) si trovano ovunque e sono di livello più che accettabile. Nei warung si sceglie tra i cibi esposti, il piatto si compone in genere di un piatto unico e i prezzi sono generalmente tre volte inferiori di quelli praticati dai ristoranti turistici.
I ristoranti offrono i numerosissimi piatti della cucina balinese, molto speziata e saporita.

Piatti tipici balinesi

Il porcellino da latte cotto al forno (da ordinare con 1 giorno di anticipo), rane fritte, anatra e pollo farcito e arrostito, involtini di riso.
Ottimi il pesce e i frutti di mare, straordinaria e coloratissima la frutta tropicale

Come comportarsi sull’Isola di Bali?

Benché i comportamenti degli occidentali vengano entro certi limiti tollerati è bene conoscere alcune regole di “buona educazione” balinese: mentre il contatto fisico tra persone dello stesso sesso è molto diffuso e privo di significati sessuali, è bene evitare in pubblico effusioni o baci tra persone di sesso opposto anche se sposate; non bisogna mai indicare col dito medio ma con il pollice, porgere prendere o mangiare con la mano sinistra, esibire la pianta dei piedi o incrociare le gambe, rimanere in piedi vicino a una persona seduta e soprattutto toccare la testa dei bambini (la testa infatti è la parte più importante del corpo perché è in essa che entra la divinità che porta la vita).
Per accedere ai templi è necessario annodare intorno alla vita una fascia di stoffa in segno di rispetto e non stare in posizione sovrastante rispetto agli oggetti sacri, ai sacerdoti e alle persone che pregano. I visitatori vengono sempre accolti con cibo e bevande che devono onorare solo dopo essere stati invitati a farlo e mai prima del padrone di casa.

Indonesia: cibo e cultura