USA cibo e cultura

Che cosa si mangia negli Stati Uniti?

Negli Stati Uniti non si mangiano solo hamburger e hot dog! La cucina americana nasce dalla fusione, dall’intreccio e dall’integrazione delle usanze gastronomiche di buona parte del pianeta ed esistono una serie di varianti «locali» determinate dalle varie etnie. I piatti tipici statunitensi risentono prima di tutto dell’influenza della cucina dei nativi americani, a base di zucche, pomodori, mais, fagioli, patate, arachidi e fondata sul metodo di cottura del barbecue. In Florida e nelle aree del sud è forte l’influenza della cucina latina, con piatti come la paella e la jambalaya; in Louisiana e Texas è diffusa la cucina cajun importata dagli immigrati francesi; da provare anche le specialità di origine ebraica, tra cui i bagels (ciambelle da farcire in mille modi).

La colazione

A colazione si può scegliere fra il continental breakfast (caffè o tè con pane tostato) e l’american breakfast con succo di frutta, cereali, pancakes, uova, caffè americano leggerissimo o tè.

La carne

La carne di manzo è squisita e di prima qualità; le porzioni sono sempre abbondanti e sempre accompagnati con contorni vari, spesso patatine fritte ma anche insalate e verdure miste.

I dolci

Dolci da assaggiare assolutamente sono l’apple pie (detta anche american pie), i pancakes (soffici frittelle a base di latte, farina, uova, burro e zucchero, insaporite con sciroppo d’acero), i brownies (dolci tipici al cioccolato, con una crosticina esterna che si scioglie in bocca), la cheesecake (base di biscotti al burro con farcitura di formaggio leggero e mascarpone; sopra un bel manto di marmellata di frutti di bosco – anche se ne esistono diverse versioni).

Le bevande

Il consumo di whisky irlandese è diffuso in tutto il Paese. Ma negli Stati Uniti si producono anche vini di pregevole qualità: la California è terra del vino, soprattutto per quanto riguarda i rossi più classici.

Quali sono gli orari degli esercizi commerciali negli Stati Uniti?

I centri commerciali sono aperti sette giorni su sette fino a tarda sera, mentre i negozi più piccoli generalmente chiudono tra le 19.00 e le 20.30. Il giorno dopo il Ringraziamento, il Black Friday, rappresenta l’inizio dello shopping natalizio, per questo motivo la maggior parte dei negozi apre molto presto, intorno alle 5 del mattino, e chiude molto più tardi del resto dell’anno.

Che lingue si parlano negli Stati Uniti?

La lingua ufficiale negli Stati Uniti è la lingua inglese, ma molte sono le lingue parlate nel paese: spagnolo, cinese, francese, tedesco, vietnamita ed italiano.

USA cibo e cultura

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>