Viaggi Iran

Viaggi
Iran

Iran in tour tra Asia e Medio Oriente

L’Iran di oggi è la mitica Persia di ieri. Un luogo dal passato millenario in cui il passaggio del tempo disseminato ovunque vestigia, usanze, reliquie, tesori da scoprire. Dall’antica Persepolis, ai santuari della religione zoroastriana fino al culto islamico sciita, protagonista della Rivoluzione del 1978 che ha trasformato il paese in una Repubblica Islamica.

Offerte viaggi Iran, si parte con VeM :)

Viaggi Iran: quando partire? Quando andare?

Marzo, Aprile, Maggio, Settembre, Ottobre, Dicembre

divisorio

Iran // Turismo responsabile

Nel corso degli anni abbiamo costruito i nostri itinerari di Turismo Responsabile assieme ai nostri referenti locali iraniani. Durante i nostri viaggi si potranno visitare realtà e progetti molto importanti a livello sociale e ambientale oltre che di promozione locale.

Visiteremo una biblioteca per l’infanzia aperta da Farzaneh Okhoavat e poi alcune piccole realtà di produzione locale, di coltivazione di zafferano e associazioni di giovani.

Inoltre cercheremo sempre  di creare situazioni di incontro con i locali, anche attraverso dei pasti consumati in famiglia.

Cos'è il Turismo Responsabile?

divisorio

Iran cosa vedere, possibili destinazioni

Iran: dove si trova? Ecco una cartina (mappa Google Maps)

in Iran con il tuo tour operator responsabile: uno straordinario viaggio tra Medio Oriente e Asia lungo migliaia di anni

L’Iran è un paese tutto da scoprire. Pur non essendo un luogo pericoloso si tratta comunque di un paese figlio di una rivoluzione radicale che ha un rapporto particolare con gli occidentali: è bene quindi partire con un tour organizzato per poter svolgere il viaggio in completa sicurezza.

La posizione geografica di questo paese è alla base del grande numero di culture e civiltà che nel corso dei millenni hanno lasciato un profondo segno in questa terra, prossima alla Mesopotamia ma tutta lanciata verso l’Asia e la Via della Seta.

Tutte queste influenze rappresentano un lascito straordinario perché sono alla base della cultura iraniana e si sono poi “pietrificate” in un gran numero di città d’arte e di siti archelogici che un viaggiatore non può fare a meno di visitare, restando del tutto incantato.

Iran, infatti, vuol dire antica Persia, e si pensi quindi alle rovine di Persepolis. Iran vuol dire religione zoroastriana, come nella zona dell’antichissima città di Yazd. Iran vuol dire islam sciita, e anche in questo caso le città e i monumenti da scoprire non si contano.

Iran vuol dire anche turismo a Teheran, la spettacolare capitale megalopoli dove vivono 12 milioni di persiani.

È è un mondo racchiuso nella fortezza rivoluzionaria e pronto a essere scoperto per chi sarà capace di coglierlo. Parti con ViaggieMiraggi, l’unico Tour operator di turismo responsabile per l’Iran che saprà farvi da guida alla scoperta di un paese meraviglioso organizzando un indimenticabile viaggio di gruppo in completa sicurezza.

Iran // Consigli e curiosità

  • In Iran è vietata la vendita e il consumo di alcolici
  • L’Iran è tra i principali produttori di pistacchi e di zafferano del mondo
  • Le donne iraniane non possono vedere le partite di calcio
  • La moneta è il Rial iraniano. Nella vita di tutti i giorni la valuta viene chiamata comunemente Tuman per agevolare la compravendita, togliendo uno zero

Curiosità cibo cultura

Qual è il piatto nazionale iraniano?
Dove conviene fare acquisti per quel che riguarda l’artigianato locale?
Come bisogna vestirsi in Iran?

approfondisci

Informazioni utili

L’Iran non è pericoloso. Scopri di più sulla sicurezza del paese.
Il periodo migliore per visitare l’Iran va da marzo a maggio e da settembre a ottobre.
In Iran si parla il persiano moderno, che si chiama farsi

approfondisci