Viaggio a Piedi in Toscana, tra Chiusi la Verna e le Foreste Casentinesi

Le aree montane della Toscana orientale sono tra i luoghi della regione meno conosciuti, quelli non ancora contaminati dal turismo di massa. Casentino e Valtiberina custodiscono un patrimonio naturalistico, storico e culturale di estremo valore che può essere scoperto percorrendo l’estesa rete di percorsi escursionistici che le due vallate possono vantare. Ecco che seguendo i sentieri si raggiungono castelli, torri longobarde, eleganti case coloniche e santuari francescani passando attraverso foreste fra le meglio conservate in Europa e aree dalle peculiari origini geologiche. 

Il viaggio offre l’opportunità di entrare in contatto con le storie di santi, artisti e poeti che qui sono stati ispirati e hanno realizzato alcune delle loro opere più importanti; da San Francesco fino a Dante Alighieri, Michelangelo e i Della Robbia. 

Viaggio a Piedi in Toscana, tra Chiusi la Verna e le Foreste Casentinesi
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio

1° giorno

Ritrovo al mattino a Subbiano presso la locanda ospitante e si parte per un’escursione nelle colline che fanno da porta al Casentino attraverso il tipico paesaggio rurale della Toscana.

Si cammina su sentieri e strade poderali che lambiscono vigneti ed oliveti raggiungendo borghi e torri medievali. In epoca antica questi percorsi facevano parte delle Viae Vicinalis che collegavano i nuclei collinari con le più importanti vie di comunicazione di pianura.

Nel pomeriggio rientro in struttura, tempo per relax, cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 15 km 
DISLIVELLO: 600 m complessivi in salita
DURATA: 6 ore circa
DIFFICOLTÀ: Media

2° giorno

Dopo la colazione trasferimento a Poppi per un’escursione “da castello a castello” attraverso le colline dell’alto Casentino.

L’itinerario inizia dall’affascinante Castello di Poppi, dove Dante soggiornò e scrisse alcuni versi della Divina Commedia.  Lungo il percorso si attraversano boschi, campi e pascoli incontrando piccoli borghi rurali dalla tipica architettura. Si attraversano anche selve di castagno dove sono ancora presenti gli antichi essiccatoi. L’itinerario è molto panoramico con viste sulla vallata e sull’Appennino Tosco-Romagnolo. L’escursione termina a Castel San Niccolò, proprio di fronte al maniero medievale.

Al termine dell’escursione, rientro a Poppi con un bus di linea, rientro in struttura, cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 16 km 
DISLIVELLO: 600 m complessivi in salita
DURATA: 6 ore circa
DIFFICOLTÀ: Media

3° giorno

Dopo la colazione trasferimento a Chiusi della Verna per un’escursione nel Monte della Verna, luogo legato indissolubilmente alla figura di San Francesco. Qui il santo soggiornò a lungo e ricevette il miracolo delle Stimmate. 

Il percorso attraversa una delle foreste meglio conservate d’Europa e consente di raggiungere eccezionali punti panoramici da cui si domina il Casentino, la Valtiberina e le catene montuose che li delimitano. L’itinerario raggiunge anche il Santuario Francescano, luogo di estremo fascino e misticismo. All’interno del santuario si possono ammirare le famose terrecotte invetriate note come Robbiane.       

Nel primo pomeriggio trasferimento presso un’azienda agricola locale, un caseificio a gestione familiare dove conoscere i proprietari ed il loro lavoro senza tempo. Rientro in struttura, cena e pernottamento. 

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 9 km 
DISLIVELLO: 600 m complessivi in salita
DURATA: 4 ore circa
DIFFICOLTÀ: Media/facile

4° giorno

Dopo la colazione trasferimento nella vicina Riserva Naturale dei Monti Rognosi.

Questa è un’area molto particolare dal punto di vista paesaggistico ed ambientale per le rocce magmatiche che compongono i suoli. La natura geologica di questi rilievi crea forme inusuali ed è la ragione della presenza di piante rare ed endemiche che possono essere osservate lungo il cammino. Il percorso segue un tratto della “Via Ariminensis”, antica strada romana che collegava Arezzo con Rimini. Dopo la caduta dell’Impero Romano lo stesso tracciato fu utilizzato per la transumanza della mandrie dall’Appennino verso la Maremma e l’antica strada romana prese il nome di “Via Maremmana”.

Al termine dell’escursione possibilità di spostarsi alla vicina Anghiari, affascinante cittadina medievale. In funzione degli orari di rientro, saluti con la guida locale e fine del viaggio.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 11 km 
DISLIVELLO: 700 m complessivi in salita 
DURATA: 4 ore circa
DIFFICOLTÀ: Media

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarponcini o scarpe da trekking , borraccia almeno 1 L, kway o poncho per sicurezza, zaino per il trekking da 20/30 L, cappellino per il sole, crema protettiva, ricambi ed effetti personali.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà una guida locale abilitata, referente di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta particolari difficoltà e le escursioni sono di medio livello, adatte a persone un minimo allenate ed in buono stato di salute.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia. (N.B. oppure Viaggio su richiesta, date ed eventuali variazioni sul programma possono essere concordate con l’agenzia)

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
12 persone10 persone8 persone
Quota viaggio€ 365,00€ 380,00€ 395,00

 

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia con colazione
  • Tutte le cene, bevande incluse
  • Escursione con Guida Ambientale e visite guidate ai borghi
  • Assicurazione RCT di base (copertura propria della Guida AIGAE)
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)   
  • Copertura spese e compenso del referente locale per 4 giorni di affiancamento

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Subbiano
  • I pranzi al sacco ( 6 € a pasto circa)
  • Supplemento camera singola (50 € totale) 
  • Assicurazione infortuni attivabile su richiesta
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di  persone, il numero massimo è di 12 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 22/07/21 25/07/21
  • 12/08/21 15/08/21
  • 16/09/21 19/09/21
  • 30/10/21 02/11/21

In via di conferma

divisorio