Capodanno in Piemonte, viaggio a piedi tra le mulattiere della Valle Cervo

Alla scoperta dei segreti della Bursch

Viaggio a piedi in Valle Cervo, Capodanno in montagna tra i sentieri e i borghi storici della Bursch.

La Valle Cervo è una piccola valle incastonata tra Val Sesia e Valle d’Aosta, nell’entroterra montano biellese. I suoi minuscoli borghi in pietra punteggiano la valle, ricca di boschi di faggi e castagni. I sentieri di collegamento tra le frazioni si snodano ovunque e rendono piacevoli le passeggiate nei boschi, per godere il silenzio e la tranquillità in tutte le stagioni.

Capodanno in Piemonte, viaggio a piedi tra le mulattiere della Valle Cervo
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Piemonte

1° giorno – 30 dicembre

13:30 – 14:00 Arrivo in loco e accoglienza presso il Santuario di San Giovanni di Andorno. Si parte per il borgo storico di Rosazza per una passeggiata e visita. A seguire merenda di benvenuto presso una minuscola locanda a conduzione famigliare. Chiacchiere in libertà e partenza per il borgo di Piedicavallo per una cena tipica piemontese. Rientro al Santuario per il pernottamento.

2° giorno – 31 dicembre

Colazione presso il santuario. Partenza per una camminata sulle mulattiere del Sentiero che Unisce. Si tratta di un cammino che collega i due versanti della Valle e tocca buona parte dei minuscoli borghi in sienite disseminati in mezzo ai boschi. Pranzo nel borgo di Campiglia Cervo presso una locanda che ha appena aperto con la nuova gestione di tre giovani Valligiani. Dopo pranzo si prosegue con il cammino e rientro nel pomeriggio al Santuario. Partenza per il borgo di Oriomosso arroccato a 1100 metri sul costone di una montagna. Cenone di capodanno presso il circolo ricreativo del paese organizzato da un gruppo di giovani che ha deciso di vivere in montagna 365 giorni. Falò e brindisi di benvenuto 2019!

3° giorno – 1 gennaio 2019

Colazione al santuario. Partenza con calma per Biella, visita al borgo storico medioevale del Piazzo e passeggiata al Ricetto di Candelo. Possibilità di fermarsi a pranzo o riprendere il cammino verso casa… Saluti e a presto!

Referente locale

Cervovolante Viaggi. Ad accogliere i viaggiatori sarà un gruppo spontaneo di uomini e donne della Valle Cervo appassionati del proprio territorio che vivono la valle 365 giorni all’anno e condividono i valori dell’accoglienza e della bellezza della natura. Luogo di “Risveglio” collettivo.

Note di viaggio

La sistemazione concepita per il pacchetto capodanno è di tipo semplice in modalità ostello in camerate da 6 posti. Per chi lo desiderasse sono disponibili anche altre sistemazioni (singola, doppia, quadrupla) ma con un sovrapprezzo da concordare con la struttura ricettiva.

Il viaggio parte con un numero minimo di 10 persone iscritte ed un massimo di 20. È caldamente consigliato un abbigliamento sportivo ed adatto per la stagione invernale. I dislivelli non saranno alti ma si passeggia nei boschi, nei borghi e su mulattiere.

Per gli spostamenti è prevista la disponibilità di 4 posti in auto della guida escursionistica, gli altri posti sono pensati con auto private dei viaggiatori. In ogni caso gli spostamenti logistici in alta Valle non richiedono lunghe percorrenze.

Sono presenti a richiesta con sovrapprezzo camere: singole, doppie e quadruple.

Quando

Il presente programma è valido a partire dal 30 dicembre sino al 1 di gennaio.

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota per il soggiorno di 3 giorni/ 2 notti

Quota individuale
Quota viaggio180 euro

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • l’utilizzo della struttura ricettiva in modalità ostello (camerate da 6 posti letto) comprensiva di asciugamani e lenzuola. 2 notti
  • prima colazione. 2 colazioni
  • servizio di accoglienza e guida durante i 3 giorni di pacchetto
  • cenone di Capodanno con spumante e panettone di mezzanotte (segnalare eventuali intolleranze)
  • merenda di benvenuto (segnalare eventuali intolleranze)
  • servizi di intermediazione di agenzia

Il costo totale espresso non comprende:

  • viaggio a/r per San Giovanni di Andorno (si può concordare un recupero alla Stazione ferroviaria di Biella San Paolo per un numero limitato di persone, indicativamente 4)
  • la cena del 30 e il pranzo del 31 che avviene in modalità alla carta e ognuno sceglie a piacere
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Informazioni

Per maggiori informazioni :


Richiedi un preventivo Versione stampabile

Ti accompagnerà

Pietro

Guida Ambientale Escursionistica, fotografo freelance e docente di lingua inglese, Pietro propone escursioni ad hoc per italiani e turisti anglofoni, rivolte ad un pubblico molto variegato: dall’escursionista neofita a chi necessita di esercizio fisico, da chi viaggia per assaporare le diverse sfumature della buona cucina a chi vuole lasciar correre i pensieri di fronte a un falò prima di congedarsi. Profondamente affezionato alle peculiarità del patrimonio culturale e naturalistico che contraddistinguono il territorio, Pietro vive in Valle del Cervo tutto l’anno. Per scelta.
Pietro
divisorio