Chiapas e Città del Messico

Chiapas e Città del Messico

Il sud del Messico è una regione dal volto indigeno, terra affascinante e ricca di storia, cultura e teatro di importanti vicende storiche e politiche.

Il viaggio si svolge in Chiapas, nell’estremo sud del Messico, al confine con il Guatemala, e il filo conduttore di questa esperienza é la conoscenza della realtà indigena dato che queste sono le terre nelle quali vivono le popolazioni indigene discendenti dai Maya.

Il Chiapas, nonostante la ricchezza delle sue risorse naturali, è lo stato più povero del Messico, teatro nel 1994 della rivoluzione zapatista. Dopo anni di inutili trattative con il governo messicano, gli indigeni zapatisti in lotta per il riconoscimento dei propri diritti, hanno iniziato la creazione di una società alternativa “dal basso”, con educazione, sanità e amministrazione autonome. il viaggio offre numerosi possibilità per conoscere a fondo questa realtà, ma anche per scoprire il sincretismo religioso di alcune comunità chiapaneche, per capire il profondo legame che questo popolo ha con la terra. Le visite ai siti archeologici che hanno reso celebre questo paese, come Palenque e Yaxchilan,  permetteranno di avvicinarsi alla storia della civiltà Maya tra foreste, splendide cascate e laghi della maestosa natura messicana. I colori dei mercati e i sapori che si potranno gustare nei comedores e nelle cantine messicane faranno da contorno ad un’esperienza indimenticabile alla scoperta di un Messico genuino, vicino alla gente, al naturale, condito da una chicca finale: le spiagge bianche e l’acqua turchese dei Caraibi!

Chiapas e Città del Messico
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Messico

1° giorno 11 agosto

Volo internazionale per il Messico. All’arrivo proseguimento con volo interno per Tuxtla Gutierrez
(1 ora), capitale del Chiapas. Transfer privato a San Cristobal de las casas (1 ora) e
all’arrivo sistemazione presso la posada, in un ambiente famigliare e tradizionale.
Incontro con il mediatore culturale e pernottamento.

2° giorno 12 agosto

In mattinata visita dell’affascinante cittadina coloniale immersa nella verde valle Jovel: passeggeremo
nel Zocalo, la piazza centrale e cuore vivo di tutte le città messicane, visitando la Cattedrale e la magnifica chiesa di Santo Domingo continuando poi l’incontro con la cultura messicana con la visita al coloratissimo mercato dell’artigianato, e al mercato della frutta e verdura, ricco di prodotti alimentari tipici della zona. Durante il giro visita al Taller Leñateros, una cooperativa indigena che ricicla carta e fibre vegetali creando prodotti originali e artistici.
Nel pomeriggio visita all’hogar comunitario Yachil Antzetic, dove risiedono alcune giovani ragazze madri indigene vittime di violenza, che vengono assistite nei mesi prima del parto.
Cena libera e pernottamento.

3° giorno 13 agosto

La mattina trasferimento con trasporto pubblico alla comunità indigena tzotzil di San Juan Chamula (20 min). San Juan Chamula è famosa per la suggestiva chiesa in cui ci si ritroverà immersi in una ritualità che è l’espressione del sincretismo religioso che caratterizza le popolazioni indigene colonizzate. A seguire trasferimento alla comunità indigena tzotzil di Zinancantan dove incontreremo le socie della cooperativa artigiana Mujeres sembrando vida. Qui, all’interno di una casa di una famiglia locale, assisteremo ad una dimostrazione del processo di lavorazione dei tessuti con il telaio a cintura e conosceremo da vicino la realtá indigena. A seguire ritorno a San Cristobal. Tempo libero.

4° giorno 14 agosto

In mattinata trasferimento alla comunitá di Pilalchen dove, durante la giornata, insieme a un ragazzo indigena tzotzil di Pinalchen e alle donne delle famiglie, visiteremo la comunità e i dintorni e conoscerne da vicino la realtà della pastorizia delle pecore e di come questa attivitá, insieme alla tessitutra dei vestiti tradizionali, sia profondamente legata all’identità Chamula. Possibilitá di realizzare un temazcal maya, il bagno di vapore tuttora usato moltissimo nelle comunitá degli altopiani. Pranzo in famiglia e nel tardo pomeriggio ritorno a San Cristobal.

5° giorno 15 agosto

In mattinata trasferimento con trasporto privato alla comunità indigena tzeltal El Madronal, municipio di Amatenango (un’ora) dove incontreremo le donne del colletivo Akbal, con cui trascorreremo la mattinata. Nella casa di una socia conosceremo le ragioni che spingono le donne ad organizzarsi in un collettivo, approfondiremo la difficile condizione della donna in un contesto estremamente machista e scopriremo l’abilitá con cui lavorano l’argilla; dopo aver condiviso con loro un pranzo semplice ripartiremo verso Las Nubes (3 ore e mezza circa), un centro di ecoturismo immerso nella giungla, dove ceneremo e pernotteremo.

6° giorno 16 agosto

In mattinata faremo una camminata nella giungla, partendo dalle magnifiche cascate del Rio Santo Domingo fino a raggiungere un belvedere e completare il giro ad anello attraverso il “labirinto di pietra”. Conosceremo i segreti del cacao e del caffè nelle case del villaggio e, dopo pranzo partenza per Las Guacamayas, (2 ore circa) bellissimo centro ecoturistico con bungalow sopraelevati in riva al magnifico Rio Lacantun, gestito da indigeni chinantecos. All’arrivo tempo libero per una prima passeggiata nella comunitá, un aperitivo di fronte al fiume. Cena nel ristorante della struttura e pernottamento.

7° giorno 17 agosto

Giornata libera per le visite individuali.

8° giorno 18 agosto

In mattinata, dopo la colazione, partenza in barca per la zona archeologica di Yaxchilan, immerso nella giungla tropicale, che si raggiunge con 45 minuti in barca nel magnifico scenario del Rio Usumacinta, fiume che costituisce la frontiera naturale fra Messico e Guatemala. Per la sua ubicazione il sito è realmente affascinante. Nel pomeriggio partenza per la comunitá indigena tzeltal di Sibal (un’ora e mezza circa, gli ultimi 15 minuti di sterrato), con sosta presso le cascate de Las Golondrinas. Giunti a Sibal, conosceremo i nostri anfitrioni, qui ceneremo e pernotteremo in alcune case locali o – nel caso non fossero disponibili – in una piccola e semplice pensione all’interno della comunitá (in entrambi i casi si tratta di sistemazioni spartane). Stare a Sibal sará un’ occasione unica per avvicinarci alla cultura locale e conoscere la quotidianità delle famiglie indigene.

9° giorno 19 agosto

In mattinata conosceremo la Laguna Guineo, un lago azzurro immerso nella Selva. Insieme ai nostri anfitrioni ci addentreremo in barca a remi e chiaccherando con loro cercheremo di capire la realtá di una comunitá indigena, la loro organizzazione sociale, il loro modo di vedere il mondo, la realtá, il tempo. Nella laguna potremo nuotare e raggiungere le isolette che si trovano all’interno.
Di ritorno al villaggio ci fermeremo in una piantagione di caffè per capire da vicino tutto il processo che dal chicco porta alla tazza.
Condivideremo il pranzo e, nel pomeriggio, partenza per Palenque (2 ore e mezza). All’arrivo sistemazione in bungalow.

10° giorno 20 agosto

Visita all’imponente sito archeologico di Palenque, una delle più belle città maya immersa nella selva, dove risalta il Tempio delle Iscrizioni e il Palazzo del Governatore. La vegetazione tropicale ha sepolto questa città, infatti la maggior parte degli edifici sono ancora nascosti ma ciò non toglie lo splendore del sito. Nel pomeriggio escursione alle cascate di Roberto Barrios

11° giorno 21 agosto

Trasferimento all’aeroporto internazionale di Villahermosa (due ore circa) e volo per Cittá del Messico.

Arrivo e sistemazione in hotel. Tempo libero per le visite individuali.

12° giorno 22 agosto

La mattina, dopo la colazione, insieme alla guida con un mezzo di trasporto privato, partenza alla volta di Teotihuacàn, il più grande sito archeologico pre-colombiano del Nord America.

Teotihuacàn si trova a 40 km a nord-est di Città del Messico. È stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987. Nel momento di massimo splendore, nella prima metà di questo millennio, Teotihuacan fu la più grande città del continente americano. Sui lati dell’ampio viale centrale della città, chiamato “Viale dei Morti” sorgono ancora imponenti edifici cerimoniali, tra i quali l’immensa Piramide del Sole (la terza per grandezza al mondo), la Piramide della Luna, e molte altre piattaforme.

Lungo la strada visita la “Piazza delle tre Culture”, dove nell’autunno del 1968 vennero uccisi dall’esercito e dalla polizia oltre 400 studenti universitari, poi alla famosissima basilica della “Virgen de Guadalupe”, la seconda chiesa cattolica più visitata al mondo e veneratissima in tutto il Messico.

Rientro a Città del Messico nel pomeriggio. Cena libera e pernottamento in hotel.

13° giorno 23 agosto

La mattina, andremo alla scoperta del centro della grande metropoli, ossia lo Zocalo, il cuore della capitale.

La Cattedrale Metropolitana con il “Cristo del Veleno”, il Tempio Maggiore Atzeco ed il Palazzo della Nazione con gli stupendi ed impressionati murali di Diego Rivera, che illustrano la storia messicana dalle sue origini all’età moderna. 

Nel pomeriggio tempo libero per visite in autonomia.

14° giorno 24 agosto

Ultimo giorno di visite individuali prima della partenza per l’Italia.

15° giorno 25 agosto

Arrivo in Italia e fine del tour.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti. Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi e l’ESTA in caso di transito negli USA.
Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il viaggio è organizzato, gestito ed accompagnato da un collettivo, impegnato nello sviluppo del turismo responsabile (negli stati del Chiapas, Yucatan e Oaxaca) che appoggia progetti sociali soprattutto nell’area educativa. I mediatori parlano correntemente spagnolo e la loro esperienza permette approfondimenti sul paese in ambito antropologico e politico-economico. Questo viaggio prevede l’accompagnamento da parte di uno o due membri dell’organizzazione nei giorni previsti da programma (da San Cristobal a Palenque).

Livello di difficoltà

Il viaggio ha un livello di difficoltà medio, dovuto alla necessità di spostamenti lunghi, in strade a volte dissestate e/o con molte curve, e un pernottamento in autobus.

Le strutture di accoglienza sono di diverse tipologie, in ogni caso si tratta di alloggi con camere pulite ma semplici e soprattutto scelte secondo i principi del turismo responsabile, ossia favorendo lo sviluppo di economie locali, familiari e sempre di proprietà messicana.

Bambini/adolescenti (fino ai 17 anni): è possibile partecipare al viaggio a qualsiasi età se accompagnati dai genitori.

Diversamente abili: il paese non offre soluzioni facili a questo tipo di viaggiatori presentando barriere architettoniche elevate. È possibile comunque studiare la possibile realizzazione del viaggio concordando il cambio di alcune strutture e attività a seconda della disabilità dato che nella maggior parte dei casi queste non  sono idonee.

Anziani: non ci sono limiti di età, dipende dalle capacità di adattamento della persona.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

Sono disponibili altre proposte, di durata e itinerario diversi. Le date di partenza e/o arrivo possono subire delle variazioni in base alla disponibilità dei posti sui trasporti scelti al momento della prenotazione. Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 15 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
2-5 persone
Quota viaggio1350,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • Assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • Materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia o tripla
  • Trasporti interni in autobus pubblici/taxi/pulmino privato come da programma
  • Copertura spese e compenso delle guide e del referente locale per i giorni di affiancamento previsti
  • Ingressi ai parchi, musei e siti archeologici come da programma
  • Quota progetto
  • Pasti e acqua (escluso alcolici), previsti da programma.

Il costo totale espresso non comprende:

  • volo a partire da 1500 euro
  • Supplemento camera singola (indicativamente 250 €) non prevista se abbinamento in camera doppia/tripla con altra viaggiatrice/ore, salvo rettifiche o annullamenti altra viaggiatrice/ore
  • Assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese (in genere comprese nel biglietto aereo)
  • Eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio pesos/euro
  • Trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • Bevande alcoliche
  • Spese personali, mance, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 2 persone.

Il viaggiatore sarà informato alò più tardi 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 11/08/22 25/08/22

In via di conferma

divisorio