Viaggio in Nepal, in tour con ActionAid

Il Nepal è un paese misterioso e affascinante, dove le bellezze naturalistiche si fondono con quelle artistiche e spirituali. L’itinerario si snoderà da Kathmandu e la sua valle di Pokhara, ai piedi dei bianchi colossi himalayani coperti di neve e di ghiaccio eterni.

Il Nepal vi si presenterà come un luogo essenziale e lontano dal mondo: due settimane di viaggio, per scoprire il Nepal e i suoi abitanti e conoscere i progetti di ActionAid. Scoprirete il lavoro che ActionAid porta avanti dal 1982 in questo paese per difendere i diritti delle comunità più discriminate, concentrandosi sullo sviluppo dell’agricoltura e del sistema scolastico. Incontrerete donne, uomini e bambini coinvolti nei progetti di sviluppo di ActionAid e sarete testimoni delle attività realizzate dopo il terremoto del 2015 che ha provocato più 8500 vittime e distrutto scuole, edifici e case.

Viaggio in Nepal, in tour con ActionAid
Foto di Paolo Roberto Chiovino, ActionAid
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Nepal

1° giorno – lunedì 25 febbraio

Ritrovo in aeroporto con l’accompagnatore e il resto del gruppo e in base agli orari dei voli aerei partenza per Kathmandu. Pernottamento in volo.

2° giorno – martedì 26 febbraio

Arrivo in aeroporto e accoglienza della guida locale.Trasferimento in hotel per la sistemazione (zona Patan o Lalitipur). Dopo una sosta per riposare inizio della visita della città.

A seconda del tempo a disposizione visita a Durbar Square e ai suoi mercati locali. Pernottamento in hotel. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

3° giorno – mercoledì 27 febbraio

Al mattino dopo colazione partenza in pullman per Pokhara, la terza città più grande del Nepal (circa 7-8 ore di viaggio). Sul tragitto sosta al villaggio montano di Bandipur, suggestivo villaggio nel cuore del Nepal a 140 km dalla capitale, testimonianza della cultura Newari, la più importante del Nepal.

Arrivo a Pokhara e sistemazione nelle camere di una piccola guesthouse locale. Cena e pernottamento. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

4° giorno – giovedì 28 febbraio

Sveglia all’alba e partenza per Sarangkot

La vista dell’Himalaya da Sarangkot è quasi un’esperienza religiosa. Da qui si può vedere una distesa panoramica delle vette himalayane; dal Dhaulagiri (8167 m) alla piramide perfetta di Machhapuchhare (6997 m) ad ovest e la cima arrotondata di Annapurna II (7937 m) ad est. Nel pomeriggio visita delle grotte Mahendra e Bat, del World Peace Stupa e del lago Phewa. Rientro a Pokhara per la cena e il pernottamento. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

5° giorno – venerdì 1 marzo

La mattina presto dopo la colazione in hotel, partenza con mezzo privato per il Royal Chitwan National Park.

Il Royal Chitwan National Park, un tempo riserva privata reale, copre un’ area di 932 km², è il più antico del Nepal e uno dei parchi più belli al mondo. Divenne patrimonio dell’umanità nel 1984. Si trova nel Nepal centro-meridionale, ed esattamente nel distretto di Chitwan, a 220 km dalla capitale Kathmandu e a 190 km da Pokhara. Il parco vanta un’ampia biodiversità e inoltre custodisce una delle ultima popolazioni di rinoceronte indiano a corno unico e la tigre del Bengala. All’interno del parco è possibile inoltre praticare canoa e cavalcare elefanti. Durante il viaggio non è prevista la guida locale. Tutti i pasti si consumeranno all’interno della struttura del parco. Sistemazione e resto della giornata libero per l’ambientamento. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

6° giorno – sabato 2 marzo

La mattina presto dopo un caffè/tè, si potrà scegliere tra le attività che propone l’organizzazione del parco tra cui: canoa, passeggiata nella giungla. Pranzo nella struttura e nel pomeriggio possibilità di vedere il radunarsi degli elefanti e il loro bagno quotidiano. Cena e pernottamento nel parco. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

7° giorno – domenica 3 marzo

Dopo la prima colazione trasferimento in pullman privato fino alla capitale. Sistemazione in hotel, tempo libero. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

8° giorno – lunedì 4 marzo

Dopo la prima colazione visita della città di Bhaktapur.

Bhaktapur, è una delle città più importanti del Paese, la terza città della Valle di Kathmandu, tanto vicina alla capitale da essere ormai considerata una sua propaggine, vista la sua vasta espansione, ed essere quindi ritenuta parte della stessa Kathmandu. Visita di Durbar Square, luogo patrimonio dell’Unesco.

Continuazione con la visita di Madhyapur Thimi. Sistemazione in hotel. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

9° giorno – martedì 5 marzo

Dopo la prima colazione visita di Pashupati, il più importante tempio indù del Nepal situato sulla riva destra del fiume Bagmati. Il tempio è uno degli otto siti patrimonio dell’UNESCO della valle di Kathmandu. È anche un sito di cremazione dove vengono eseguiti gli ultimi riti degli indù.

Continuazione della visita di Boudha Stupa (Signore della saggezza).

E’ il più grande Stupa di tutta l’Asia subcontinentale, eretto per proteggere le grandi personalità, quali studiosi, grandi monaci e aristocratici. Questo stupa è stato creato durante il V secolo dal re Manadev della Dinastia Licchavi. Si crede che all’interno dello stesso vi siano le reliquie di Kasyappa Buddha, il Buddha del passato. Questo Stupa è anche molto popolare fra i tibetani che sia di mattina che di sera vi si ritrovano per pregare. 

Continuazione con la visita di Swayambhunath Stupa.

Il tempio buddista si trova sulla cima di una collina ad ovest di Kathmandu, è anche noto come tempio delle scimmie. È uno dei più popolari simboli del Nepal. Si crede che questo tempio abbia più di 2.000 anni. Oltre ai buddisti è popolare tra la gente locale Newari della valle di Kathmandu.

Sistemazione in hotel. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

10° giorno – mercoledì 6 marzo

Inizia il viaggio alla scoperta dei progetti di ActionAid.
Partenza al mattino presto con un mezzo privato per il distretto di Rasuwa, circa 5 ore di viaggio. Rasuwa è uno dei distretti maggiormente colpiti dal terremoto del 2015. Accoglienza da parte dei referenti del progetto e visita alle scuole di Dhunge e Bhuwaneshwori, gravemente danneggiate dal terremoto e riscostruite grazie al sostegno di ActionAid.

Proseguimento per il villaggio di Kalikashtan dove incontreremo un gruppo di donne coinvolte in un progetto di ActionAid che ha l’obiettivo di tutelare e affermare i loro diritti.

Rientro a Dhunche (circa un’ora e mezza di strada) e sistemazione in hotel. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

11° giorno – giovedì 7 marzo

Dopo la prima colazione trasferimento con mezzo privato fino a Syafrubesi (circa un’ora di strada). Continuazione della visita dei progetti sostenuti da ActionAid: incontro con le donne di un centro di artigianato locale, conoscenza di un progetto di approvvigionamento idrico. Lavoreremo al fianco di agricoltori locali, aiutandoli nelle attività quotidiane. Rientro a Dhunche (circa un’ora e mezzo di strada) per l’alloggio. Sistemazione in hotel. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

12° giorno – venerdì 8 marzo

Dopo la prima colazione partenza per Kirtipur Panga (circa cinque ore di viaggio), interazione con le donne presso un centro locale. Continuazione con la visita di una scuola ricostruita da ActionAid dopo il terremoto. In serata rientro a Kathmandu.

13° giorno – sabato 9 marzo

Dopo la prima colazione partenza per Kathmandu, per conoscere altri progetti.

Visita al centro per bambini nella baraccopoli di Manohara e interazione con un gruppo di ragazze che fanno parte di una quadra di calcio femminile formata per combattere gli stereotipi di genere.

Incontro con donne coinvolte in attività locali.

Sistemazione in hotel a Kathmandu. La sistemazione prevede camere doppie con bagno.

14° giorno – domenica 10 marzo

A seconda dell’orario di partenza del volo trasferimento all’ aeroporto e partenza per l’Italia.

15° giorno – lunedì 11 marzo

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

È un viaggio aperto a tutte le persone interessate a conoscere il Nepal e in particolare i progetti di ActionAid. Si incontreranno alcune delle persone coinvolte nelle attività portate avanti dalla ONG a tutela dei diritti, della cultura e della popolazione locale e si potranno sostenere i progetti portati avanti dopo il terremoto del 2015.

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e dei progetti che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Per entrare nel paese serve il passaporto con validità minima 6 mesi, il visto di ingresso (in aeroporto a Kathmandu) e due fototessere anche per i minori. Per informazioni sui documenti necessari, sulle vaccinazioni obbligatorie e/o consigliate, sul clima, l’abbigliamento consultare il documento Prima di partire.

Referente locale

È prevista la presenza di una guida locale in lingua inglese durante le visite. Prevista la presenza di un accompagnatore di ViaggieMiraggi in partenza dall’Italia durante tutto il viaggio. Durante la visita ai progetti sarà presente anche un referente di ActionAid.

Livello di difficoltà

Il viaggio richiede un livello medio di adattamento (strade di montagna, ore di viaggio ecc.) percorsi a piedi in salita, ma non troppo impegnativi. I pernottamenti durante il tour sono in guesthouse locali, categoria due stelle, camere con bagno privato. La sistemazione è spesso essenziale, ma in stanze pulite e dignitose; Il viaggio è sconsigliato a bambini che abbiano meno di 14 anni di età. Non è garantita l’accessibilità alle persone diversamente abili nelle strutture di accoglienza o di trasporto. Non vi sono controindicazioni per persone adulte o anziane, a condizione che siano in grado di seguire tutte le tappe previste dall’itinerario.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 15 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
20 persone14 persone10 persone
Quota viaggio1830,001930,002000,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto assistance (solo per viaggiatori residenti in italia con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • tutti i pasti e pernottamenti in camera doppia in hotel categoria due stelle
  • spostamenti come da programma
  • copertura spese e compenso della guida locale per nove giorni di affiancamento
  • copertura spese dell’accompagnatore ViaggieMiraggi in partenza dall’Italia e presente per tutto il viaggio
  • copertura spese dell’accompagnatore ActionAid in partenza dall’Italia, presente solo nei giorni di visita dei progetti
  • partecipazione a delle attività nei progetti di ActionAid
  • ingressi come da programma
  • quota progetto ActionAid
  • pasti (media 6,00 euro a pasto) e 1 bevanda ai pasti (escluso alcolici) previsti da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 560,00 euro tasse escluse)
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza alla conferma del viaggio
  • il supplemento per la camera singola (circa 200,00 euro).
  • il visto di ingresso 25 dollari per persona per una permanenza fino a 15 giorni; 40 dollari da 16 giorni fino a 30 giorni (acquistabile direttamente all’aeroporto di Kathmandu)
  • eventuale tassa di ingresso di 45 dollari per il distretto di Rasuwa
  • i trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • bevande alcoliche
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio dollaro/euro
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate
  • visite non espresse nel programma

* Il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 10 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Versione stampabile

Prossime partenze

  • 25/02/19 11/03/19

In via di conferma

divisorio