Viaggi in famiglia, weekend a Napoli

Partenze tutto l'anno su richiesta

Un viaggio organizzato dalle famiglie per le famiglie. Un itinerario che prima di tutto è incontro e scambio: un percorso di condivisione di esperienze e di scoperta dei tesori storico – artistici di Napoli. Culla del Mediterraneo, centro influente per l’Europa sin dai tempi antichi, accogliente per vocazione: Napoli con le sue strade e i suoi vicoli, racconta di intrecci tra popoli e culture che qui si sono susseguiti. Inizieremo il nostro percorso accolti dai ‘nuovi’ abitanti della città che ci accompagneranno nel Centro Storico- Patrimonio Unesco e ci faranno scoprire storie e vissuti, ricordi e memorie di migranti provenienti da diverse parti del mondo. Ci spingeremo fino al cuore del Rione Sanità, nel Borgo dei Vergini, dove incontreremo un’associazione del territorio impegnata nella valorizzazione dei siti culturali del rione. Qui saremo poi ospiti di una famiglia del quartiere che coinvolgerà i bambini in un laboratorio creativo.

Viaggi in famiglia, weekend a Napoli
Foto di Paola Aucelli
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio a Napoli

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTO SOLO VIA EMAIL A italia@viaggiemiraggi.org

1° giorno

MIGRANTOUR/ CENTRO STORICO-PATRIMONIO UNESCO

Arrivo a Napoli, sistemazione in struttura ricettiva, incontro con i referenti di Progetto Uomo Experience/ViaggieMiraggi. Caffè e sfogliatella di  benvenuto.

Passeggiata interculturale nel Centro Storico

Napoli, culla del mediterraneo, inizieremo il nostro viaggio accolti e accompagnati dai ‘nuovi’ abitanti di Napoli: migranti provenienti da diverse parti del mondo. Ci condurranno tra vicoli e strade del Centro Storico attraverso storie e vissuti, ricordi e memorie, sapori e tradizioni che provengono da ogni parte del mondo e oggi abitano queste strade. Un cammino che svela una straordinaria Napoli multiculturale leggibile attraverso i luoghi. Durante il percorso faremo visita a un’ officina artigiana  dove lavorano migranti. 

Passeggiata a Spaccanapoli.

Spaccanapoli è il decumano più conosciuto di Napoli. Attraversare Spaccanapoli significa percorrere i mille volti di Napoli: la popolare dei quartieri Forcella e Pignasecca, la città universitaria e la città sacra con le guglie votive, chiese e monasteri e la Napoli delle botteghe artigiane

Cena libera e pernottamento al B&B.

2° giorno

PAPIRI E AFFRESCHI AL MUSEO ARCHEOLOGICO/ ACQUEDOTTI E GIARDINI AL RIONE SANITA’

Visita guidata al Museo Archeologico – Itinerario collezione egizia, collezioni pompeiane.

Sorto su un’antica necropoli della greca Neapolis: la necropoli di Santa Teresa, il Museo Archeologico di Napoli è tra i più importanti al mondo.  Fu voluto da Ferdinando di Borbone per accogliere le eredita’della famiglia Farnese e i reperti provenienti dai primi scavi di Pompei ed Ercolano. Con un percorso tematico, visiteremo alcune delle sue più prestigiose collezioni: la Galleria Farnese con statue giganti quali il Toro Farnese e l’Ercole a riposo e le sezioni oggettistica, mosaici e affreschi romani. E ancora la Galleria Pompeiana dove ammireremo affreschi e mosaici che in origine adornavano la Casa del Fauno di Pompei e la Villa dei Papiri ad Ercolano. E infine la Collezione egizia con sculture, mummie, sarcofagi, papiri e vasellame realizzati dal 27° secolo avanti Cristo sino al secondo secolo dell’era cristiana.

Pranzo in pizzeria e a seguire Rione Sanità tra acquedotti e giardini: visita guidata all’acquedotto.

Il Rione Sanità, conosciuto ai più per aver dato i natali a Totò, è uno scrigno di bellezze storico-artistiche: ipogei, Palazzi nobiliari, chiese del Settecento. Visiteremo il cuore di questo quartiere: il Borgo dei Vergini, prima del Ponte, unica via di transito utilizzata dai regnanti per andare da Palazzo Reale alla Reggia di Capodimonte, luogo scelto da nobili per costruire le loro residenze. Passeggiare nel Borgo dei Vergini, vuol dire fare un viaggio attraverso le stratificazioni della storia. Visiteremo un acquedotto di epoca romana, rinvenuto alla luce grazie a recenti studi frutto di un lavoro di ricerca fatto di un’associazione del territorio, l’Associazione VerginiSanità, con l’obiettivo di valorizzare e restituire alla fruibilità pubblica i tesori nascosti dell’area dei Vergini

Laboratorio creativo presso famiglia e merenda.

Saremo ospiti di una famiglia del quartiere, nello storico Palazzo di Totò. I bimbi saranno coinvolti in un laboratorio creativo che coniuga arte e lettura, per rileggere e rielaborare la loro esperienza di viaggio. Il laboratorio diventa così occasione di scambio e confronto tra le famiglie.  

Cena libera.

3° giorno

TRA REGNANTI E REGINE: UNA MATTINA A PALAZZO REALE

Colazione e visita al Palazzo Reale in piazza del Plebiscito.

Tra la maestosa Piazza del Plebiscito e i suoi dintorni si possono ammirare vecchi e nuovi palazzi del potere e della vita amministrativa di Napoli, oltre ad alcuni tra i più importanti siti e monumenti della città: il Palazzo reale, simbolo del potere monarchico, la Prefettura, il Municipio, il Teatro San Carlo. Visiteremo il Palazzo reale di Napoli. Un luogo che racchiude quasi 500 anni della storia della città e delle dominazioni che l’hanno caratterizzata: dai vicerè spagnoli ai Savoia, passando per i Borbone e i francesi dell’epoca napoleonica. Attualmente il Palazzo reale ospita anche la Biblioteca nazionale.

Fine del percorso.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Il presente programma può essere modificato su richiesta previo contatto con l’organizzazione.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di un componente di Progetto Uomo Experience (Sistema Locale di Turismo Responsabile), per introdurre i viaggiatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà.

Quando

Il presente programma è valido tutto l’anno, su richiesta.

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 3 giorni/2 notti, per un gruppo di:

VoceQuota individuale 
4 adulti5-9 adulti
Quota viaggio adulti330,00300,00
Quota viaggio ragazzi (11-17 anni)300,00270,00
Quota viaggio bambini (4-10 anni)120,00120,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • 2 pernottamenti e prima colazione
  • 1  pranzo pizzeria/ristorante
  • 1 caffè e sfogliatella di benvenuto
  • visita guidata all’Acquedotto del Rione Sanità con associazione del quartiere
  • laboratorio creativo presso famiglia di quartiere
  • Passeggiata interculturale nel centro storico
  • visita al Palazzo Reale
  • viaggi con i mezzi di trasporto pubblico interni alla Campania
  • visita e quote ai progetti sociali
  • accompagnatore e struttura di promozione del sistema turistico locale
  • compensi di intermediazione

Il costo totale espresso non comprende:

  • viaggio di A/R per/da Napoli
  • supplemento camera singola di euro 20,00 a notte
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Informazioni

Per maggiori informazioni scrivere una e-mail all’indirizzo: italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Stampa programma

Ti accompagnerà

Progetto Uomo Experience

Progetto Uomo Experience è un gruppo di persone con cammini diversi alle spalle e una strada da percorrere insieme. In comune hanno esperienze nel mondo della solidarietà sociale e la consapevolezza che le bellezze naturali e storico-artistiche, di cui la terra campana è così generosa, vadano trattate con cura e rispetto. Da diversi anni si occupano di promozione del territorio e organizzano viaggi di turismo responsabile: percorsi dove il cammino del viaggiatore è al fianco e a sostegno della comunità locale.

Progetto Uomo Experience
divisorio