Viaggio a New Orleans con Radio Popolare

Il Mississippi è un libro lungo 3780 chilometri che ha raccolto, e continua a farlo, la storia degli Stati Uniti. Ma il Padre delle Acque è anche lo spartito su cui è stata scritta la colonna sonora del popolo afro-americano. Un viaggio per rileggere la storia di un popolo e ascoltare gli echi dei suoi afrori musicali…

Viaggio a New Orleans con Radio Popolare
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio a New Orleans

1° giorno – venerdì 10 maggio

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo. Incontro con il giornalista della Radio, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Nashville.

Arrivo, ritiro delle auto a noleggio e trasferimento in motel per la sistemazione. Il motel dispone di camere quadruple con due letti matrimoniali king size e bagno in comune.

Cena e pernottamento.

2° giorno – sabato 11 maggio

Colazione e partenza per la visita della città.

Il suo nick name dice tutto: Music City. Qui per essere felici è sufficiente una costoletta di bue inumidita dalla salsa dolciastra di queste parti, un buon giro di chitarra in sottofondo e una chiesa a portata di mano  dove raccomandarsi al signore. Sovente musica e religione si confondono: è sufficiente un tour dentro al sontuoso Ryman Auditorium per sentirsi in una cattedrale. Da Caruso a Sheryl Crow, in tanti hanno calcato il suo palco.Johnny Cash si è esibito qui decine di volte, tanto che a lui è dedicato questo tempio. Per vedere uno dei suoi leggendari abiti neri basta fare un salto al museo che gli è stato dedicato. Imperdibile una escursione alla Music Valley Opryland, sede del Grand Ole Opry, il più longevo programma radiofonico del mondo da ascoltare sorseggiando n Jack Daniels. Lo distillano da queste parti, proprio come la country music.

Pranzo street food in città e pomeriggio proseguimento delle visite.

Cena e rientro in motel per il pernottamento.

3° giorno – domenica 12 maggio

La mattina dopo colazione partenza in direzione di Memphis sul fiume Mississippi, situata nel Sudovest del Tennessee.Escursione sui primi chilometri della Natchez Trace, una pista di bisonti poi trasformata dagli indiani in sentiero. Da qualche anno è diventata una sorta di laico Cammino di Santiago a stelle e strisce, percorsa da migliaia di ‘pellegrini’ che marciano immersi nella natura, guadando torrenti, costeggiando laghi e sostando in prossimità di tumuli di nativi, di monumenti che ricordano protagonisti della storia americana o di sterminate piantagioni di tabacco.

Arrivo a Memphis nel primo pomeriggio e sistemazione in motel.

Prima visita della città.

Il motel dispone di camere quadruple con due letti matrimoniali king size e bagno in comune.

4° giorno – lunedì 13 maggio

Dopo colazione giornata di visita di Memphis: la città del cotone, storicamente una delle più alte concentrazioni di popolazione nera degli States. È qui che nel 1960 vennero organizzate le prime marce per l’integrazione razziale. Ed è sempre qui che, su un balcone del Lorraine Motel (oggi museo), è stato assassinato Martin Luther King, icona della lotta nonviolenta per i diritti civili. Oggi è un museo dove ripercorrere le principali tappe della lotta per i diretti civili: dalla color line ai rice riots, da Marcus Garvey a Malcom X, dalla  ricostruzione della micro cella deve M.L. King venne rinchiuso nel ’63 al bus di Rosa Parks.

Visita agli studi Sun, dove Sam Phillips chiuse in una stanza il leggendario Million Dollar Quartet (Elvis  Presley, Johnny Cash, Jerry Lee Lewis e Carl Perkins) per incidere l’album che generò il rock’n’roll.

Rientro per il pernottamento.

Il motel dispone di camerate quadruple con due letti matrimoniali e bagno in comune.

5° giorno – martedì 14 maggio

La mattina presto per chi vuole visita facoltativa di Graceland, l’incredibile casa / mausoleo di Elvis Presley. È una specie di Disneyland dell’anima, un luogo dove tra una quantità incredibile di oggetti inutili, foto e video Elvis si aggira come se fosse nascosto dietro l’angolo (aperta dalle 9h00 alle 16h00 costa 61 dollari a persona).

Pranzo veloce e nel pomeriggio partenza in direzione di Clarksdale lungo il delta del Missisippi (circa 1 ora e mezza di strada).

L’ingresso in città è segnalato da due grandi chitarre appese a pali della luce. Vivacizzano l’incrocio tra la 49ª e la 61ª, due strade percorse per anni dai neri che migravano a nord in cerca di fortuna. Una leggenda vuole che sia proprio questo l’incrocio dove Robert Johnson, uno dei padri del blues, vendette l’anima al diavolo in cambio della capacità di poter suonare la chitarra come nessun altro al mondo…

Arrivo in serata e sistemazione in motel.

Il motel dispone di camerate quadruple con due letti matrimoniali e bagno in comune.

6° giorno – mercoledì 15 maggio

La mattina dopo una visita panoramica della città partenza per Natchez.

È la più antica città sul Missisippi, fondata nel 1716. Si tratta di una vera e propria galleria d’arte o museo a cielo aperto e vanta uno dei distretti storici più antichi e il più alto numero di case ben conservate dell’intera nazione.

Arrivo in serata e sistemazione in motel.

Il motel dispone di camerate quadruple con due letti matrimoniali e bagno in comune.

7° giorno – giovedì 16 maggio

Dopo colazione partenza per New Orleans. Lungo la strada tappa per visitare una piantagione di cotone, dove meticolose ricerche e  testimonianze scritte lasciate dalle donne creole che mandarono avanti la piantagione per generazioni, consentono di approfondire le differenze nelle condizioni di vita di creoli, anglo-americani e afro-americani, prima della guerra di secessione.

Arrivo in serata, restituzione delle auto private e sistemazione in hotel. Nei giorni a seguire si faranno visite a piedi.

Hotel in camerate quadruple con due letti matrimoniali e bagno in comune.

8°/9° giorno – venerdì/sabato 17/18 maggio

Due giornate di visita della città.

New Orleans, The Big Easy, il luogo dove tutto era possibile, dove ogni cosa è facile e, soprattutto, eccitante come quei pruriti che attraversano la pelle e le culture ‘sudiste’ di questo mondo. Scopriremo la città coloniale: le leggendarie Royal e Bourbon Street sono qui, così come i cottage in stile creolo, e le miriadi di locali che trasudano musica in qualsiasi ora del giorno e della notte. Proveremo le due cucine cittadine: quella cajun, figlia del bajou, la palude del delta del Mississippi (piatti forti i gamberetti di fiume, una zuppa di pesce di palude -il gumbo- e una sorta di riso alla pescatora, la jambalaja), e quella creola, di origine franco-spagnola, più raffinata.

10° giorno – domenica 19 maggio

In base agli orari dei voli trasferimento in aeroporto per la partenza per l’Italia.

11° giorno – lunedì 20 maggio

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori.

Obbligatorio il passaporto elettronico con validità minima 6 mesi.

Prima di partire bisogna richiedere l’ESTA.

Se sul passaporto sono presenti i timbri di un dei seguenti paesi: Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Siria, Iran o Iraq, per ottenere il visto bisognerà presentarsi al consolato a Milano per un colloquio.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma per maggiori informazioni a riguardo consultare la propria Asl.

Referente locale

Il gruppo sarà accompagnato per tutto il tour in partenza dall’Italia da un giornalista di Radio Popolare.

Livello di difficoltà

E’ richiesto un alto livello di adattabilità, si dormirà in camerata condivisa uomini e donne. In questo viaggio saranno utilizzati i mezzi privati per i lunghi spostamenti e sono previste diverse ore di cammino al giorno. Si pernotterà in motel diversi e organizzati il giorno stesso dell’arrivo a seconda della città visitata.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org.

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 11 giorni, per un gruppo di::

VoceQuota individuale
13 persone
Quota viaggio1300,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende (alcune di queste voci verranno spese direttamente in loco):

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medica Filo Diretto Assistance speciale per gli USA (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • tutti i pernottamenti in camera con 2 letti matrimoniali king size e bagno in condivisione
  • stima trasporto privato e carburante organizzato direttamente dai viaggiatori del gruppo* (chiedere info in agenzia)
  • ingressi (Johnny Cash Museum 20 dollari, National Civil Rights Museum 16 dollari, Memphis Sun Record 15 dollari e Piantagione di cotone 25 dollari)
  • copertura spese del giornalista per i giorni di affiancamento
  • quota donazione a Radio Popolare 100 euro
  • tutti i pasti colazioni, pranzi e cene (si prevede una media di 45 dollari al giorno, prediligendo street food)

Il costo totale espresso non comprende:

  • volo aereo (a partire da euro 1000,00 tasse aeroportuali incluse)
  • assicurazione annullamento Filodiretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • ingresso Graceland 61 euro da decidere sul posto
  • visto di ingresso ESTA 14$ prenotabile in autonomia compilando in questionario a questo sito (se nel passaporto è presente il timbro di Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Siria, Iran o Iraq bisognerà recarsi al consolato degli USA a Milano per un visto speciale a pagamento di circa 150 euro)
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio euro/dollaro
  • trasporti extra per visite libere e ingressi a musei
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

*Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo e massimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 13 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Versione stampabile

Prossime partenze

  • 10/05/19 20/05/19