Viaggio a New York, da Wall Street a Central Park

Affiancati da un accompagnatore dall’Italia e da una giornalista di stanza a New York, passeggeremo per le vie di New York in un tour che ci condurrà dal distretto finanziario di New York, Wall Street, e ci farà approdare a Central Park.

Un viaggio tra storia e grattacieli: dal passato con l’immigrazione in America ai tempi odierni con Occupy Wall Street, passando per la storia più recente delle proteste e la sinistra eretica a partire dagli anni ’60.

Viaggio a New York, da Wall Street a Central Park
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio a New York

1° giorno – venerdì 28 giugno

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo. Incontro con l’accompagnatore, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per New York.
Arrivo, trasferimento con navetta in centro e sistemazione in ostello.

L’ostello dispone di camerate miste con bagno in comune.

In base all’orario di arrivo, primi passi per la città, cena e pernottamento.

2° giorno – sabato 29 giugno

Dopo colazione incontro con una guida per la visita della città: visita della 23esima, Flat iron, Union Square, la piazza del sindacato. Ci dirigeremo poi a Brooklyn nel quartiere Williamsburg e passeggeremo alla scoperta dei colorati graffiti di Bushwick.
Nel tardo pomeriggio incontro con un giornalista locale per la visita di Carrol Garden e del palazzo sede di The Jacobins, Indypendent, Radio WBAI e Boycot. Trasmissione radio hacker con Emmanuel Goldstein.

Colazione, pranzo e cena liberi.

3° giorno – domenica 30 giugno

Dopo colazione, partecipazione ad una messa gospel ad Harlem.

Successivamente partecipazione al Gay Pride.

The March (Pride Parade) è probabilmente il simbolo icona più conosciuto del NYC Pride. Tutti sono benvenuti all’evento dove sfilano più di 110 carri! Per far parte della The March è necessario appartenere ad una organizzazione che è registrata ufficialmente. The March si tiene a New York il 30 giugno 2019. Inizia alle 12 da 29th Street e Fifth Avenue e termina a 16th Street e 7th Avenue.

Colazione, pranzo e cena liberi.

4° giorno – lunedì 1 luglio

Dopo colazione, mattinata libera dedicata alla visita di un museo in città, a scelta tra quelli più noti oppure facoltativo il Museo della città di New York e della mostra permanente sulle proteste newyorkesi dal 1800 a oggi. Si segnala che il museo Moma (Museum of Modern Art) resterà chiuso da giugno ad ottobre.

Nel pomeriggio incontro con un giornalista locale e partenza per Greenwich Village per un tour del quartiere e approfondimento sul tema della sinistra eretica dagli anni 60 ad oggi.

Concluderemo la giornata di fronte ad un tramonto sulla meravigliosa Highline.

Colazione, pranzo e cena liberi.

5° giorno – martedì 2 luglio

Passeggiata libera a Lower Manhattan e Midtown tra storia e grattacieli.

Nel pomeriggio trasferimento in traghetto ad Hoboken ed incontro con un giornalista locale per visitare assieme il museo di Hoboken e per il tour del paese di Frank Sinatra.

Hoboken, cittadina storicamente epicentro della mafia italo americana e che nel post uragano Sandy è diventata un modello internazionale su come reagire alle calamità, è stata chiamata in tutto il mondo a fare scuola su questo. Hoboken è la città di fronte del porto e di Frank Sinatra ed è esattamente di fronte NY, 8 minuti di treno.

Verso sera visiteremo la Fabbrica dei Muppets Show.

Ritorno all’ostello in metropolitana.

6° giorno – mercoledì 3 luglio

Dopo colazione partenza in traghetto per Ellis Island e visita al museo.

Ellis Island è un isolotto artificiale, realizzato con i detriti derivanti dagli scavi della metropolitana di New York, situato alla foce del fiume Hudson nella baia di New York. Ellis Island è stato il principale punto d’ingresso per gli immigrati che sbarcavano negli Stati Uniti e attualmente l’edificio ospita l’Ellis Island Immigration Museum, museo dedicato alla storia dell’immigrazione in America, dall’arrivo dei primi immigrati fino ai giorni nostri.

Dopo pranzo, visita a Ground Zero, l’area nella parte meridionale di Manhattan sulla quale, prima degli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001, sorgevano le Torri Gemelle, appartenenti al complesso del World Trade Center.

Successivamente, incontro con un giornalista locale e proseguimento della visita a Zuccotti Park con spiegazione di Occupy Wall Street.

Visita facoltativa al ponte di Brooklyn a piedi e rientro a Manhattan in metropolitana.

Colazione, pranzo e cena liberi.

7° giorno – giovedì 4 luglio

Mattinata a Central Park, dalla 72esima ovest a 59esima est.

Il pomeriggio giro del quartiere dell’East Village assieme ad una guida turistica e grande conoscitore del quartiere e della città.

Il quartiere East Village è una delle zone più trendy e affollate. Non ci sono musei o monumenti di particolare interesse, ma troverete librerie, negozi, caffè, gallerie dal sapore unico e un’atmosfera piacevolmente rilassata. E’ un quartiere che è cambiato molto, ma che ha mantenuto una certa atmosfera “informale”.

Tutti assieme guarderemo dal fiume lo spettacolo dei fuochi di artificio in occasione dei festeggiamenti del giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti.

8° giorno – venerdì 5 luglio

Tempo libero prima del trasferimento in aeroporto.

9° giorno – sabato 6 luglio

Arrivo in Italia.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori.

Obbligatorio il passaporto elettronico con validità minima 6 mesi.

Prima di partire bisogna richiedere l’ESTA.

Se sul passaporto sono presenti i timbri di un dei seguenti paesi: Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Siria, Iran o Iraq, per ottenere il visto bisognerà presentarsi al consolato a Milano per un colloquio.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma per maggiori informazioni a riguardo consultare la propria Asl.

Referente locale

Il gruppo sarà accompagnato per tutto il tour in partenza dall’Italia da un accompagnatore e affiancato in alcune giornate da un giornalista locale.

Livello di difficoltà

E’ richiesto un medio livello di adattabilità poiché si dormirà in camerata condivisa uomini e donne. In questo viaggio saranno utilizzati i mezzi pubblici e sono previste diverse ore di cammino al giorno. Si pernotterà nello stesso ostello per tutta la permanenza del tour.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org.

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 9 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
6 persone
Quota viaggio1.580

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medica Filo Diretto Assistance speciale per gli USA (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • tutti i pernottamenti in camerata con bagno in condivisione
  • copertura spese dell’accompagnatore dall’Italia
  • copertura spese del giornalista locale per i giorni di affiancamento
  • una giornata di visita guidata della città
  • pomeriggio di visita guidata del quartiere East Village
  • ingressi: museo di Ellis Island, museo di Hoboken
  • tutti i trasporti pubblici (abbonamento settimanale metropolitana)
  • tutti i pasti colazioni, pranzi e cene (si prevede una media di 50 dollari al giorno)

Il costo totale espresso non comprende:

  • volo aereo (a partire da euro 500,00 tasse aeroportuali incluse)
  • assicurazione annullamento Filodiretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza
  • visto di ingresso ESTA 14$ prenotabile in autonomia compilando in questionario a questo sito (se nel passaporto è presente il timbro di Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Siria, Iran o Iraq bisognerà recarsi al consolato degli USA a Milano per un visto speciale a pagamento di circa 150 euro)
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio euro/dollaro
  • trasporti extra per visite libere e ingressi a musei
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

*Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Versione stampabile

Prossime partenze

  • 28/06/19 06/07/19

Partenze confermate