Viaggio a piedi e in barca a vela: dalle Marche alla Croazia attraverso la Porta d’Oriente

In cammino dalle Marche alla Croazia, sui passi del tempo di imperatori e conquistatori. Il forte legame tra i paesi dell’Adriatico, riscoperto in un viaggio a piedi e in barca a vela, fino alle Isole Incoronate. Il Monte Conero e la città portuale di Ancona ci vedranno sui nostri primi passi prima di raggiungere le coste dalmate e apprezzare i paesaggi e la cultura locale.

E poi storie e racconti del passato, momenti di incontro e di scambio con i territori, per una completa immersione nel fascino del mare e del cammino.

Viaggio a piedi e in barca a vela: dalle Marche alla Croazia attraverso la Porta d’Oriente
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio

1° giorno

Arrivo nel pomeriggio nei pressi di Recanati, nell’entroterra del Monte Conero, conoscenza con i referenti locali e sistemazione in struttura. Breve trasferimento per la visita di Loreto e il Santuario della Santa Casa. Cena con i gestori e pernottamento.

2° giorno

Dopo la colazione partenza a piedi lungo il Cammino della Porta d’Oriente, direzione Monte Conero. Percorso a piedi di un’antica Via di Pellegrinaggio che da Ancona giunge ad Assisi passando per Loreto con la più nota Via Lauretana. La prima tappa, attraverso le campagne marchigiane, conduce alle pendici del Monte Conero in località Poggio.

Sistemazione in struttura, cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO

Percorso: 23 km

Dislivello: +550m

3° giorno

Dopo la colazione partenza per la seconda tappa del cammino.

Si parte con la vista sul mare e, scendendo si raggiunge Ancona. Arrivati al Passetto possibilità di scendere alla spiaggia cittadina con le pittoresche grotte dei pescatori. Da qui a piedi si cammina lungo il viale che conduce al porto dove domina l’Arco di Traiano costruito dall’Imperatore prima della sua partenza per l’Oriente.

A seguire incontro con lo skipper e sistemazione nella barca per la traversata. Cena a bordo e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO
Percorso: 22 km
Dislivello: +350m


4° giorno

Arrivo in mattinata a Sali, sull’isola di Dugi otok, e disbrigo delle formalità doganali. Prima camminata nel villaggio e pranzo libero.

La più lunga delle isole croate è un compendio di meraviglie. Tra falesie, aree protette e persino un lago salato, Dugi otok ci racconterà la storia contemporanea delle isole croate abitate (lo sono in modo permanente solo una cinquantina su un totale di oltre 1000 isole e isolotti).

In tarda mattinata partenza per un trekking della durata di circa 7 ore all’interno del Parco Naturale Telašćica, tra antichi oliveti, chiese e piccole baie seguendo le “stene”, pareti di roccia alte sino a 160 metri. Pranzo al sacco lungo il percorso. Nel tardo pomeriggio ritorno a Sali.
Cena in ristorante tradizionale e pernottamento. Cabine doppie con bagno in comune

5° giorno

Colazione in barca. Partenza per Vrulje, all’interno dell’arcipelago delle Kornati (Isole Incoronate) per circa 3 ore di navigazione.

Forse il parco nazionale più bello di tutta la Croazia, le Incoronate sono un arcipelago di isole brulle che risplendono in mezzo all’acqua turchese. Il modo migliore per visitare questo parco è proprio in barca a vela, lentamente, seguendo un proprio libero itinerario.

Pranzo libero in qualche baia dove potremo rilassarci con un bagno. Nel pomeriggio arrivo a Vrulje. In serata, con una leggera camminata di circa un’ora raggiungeremo un ristorante tradizionale posto su una collina per ammirare l’intero spettro delle Incoronate al tramonto.
Ritorno a Vrulje e pernottamento. Cabine doppie con bagno in comune

6° giorno

Colazione in barca. Ritorno a Sali fermandoci in qualche piccola spiaggia per un bagno. Pranzo in barca a Sali. Nel pomeriggio verrà
organizzato un secondo trekking più leggero per esplorare altre zone dell’isola, arrivando sino al villaggio di Žman. Prima di cena verrà organizzato un incontro con una giornalista locale che ci parlerà della vita sulle isole dalmate e del movimento Pokret Otoka:

Pokret otoka è un movimento civico impegnato dal 2015 nella pianificazione di un futuro sostenibile per le isole dalmate, senza ripudiare l’importante aspetto turistico, ma accompagnandolo con la tutela dell’ambiente e con una sensibilità maggiore ai bisogni degli abitanti locali.

Cena in barca e pernottamento. Cabine doppie con bagno in comune

7° giorno

Colazione in barca. In mattinata, dopo il disbrigo delle formalità doganali, ripartenza per Ancona, che verrà raggiunta verso l’ora di cena. Cena libera e possibilità di pernottare anche quest’ultima notte in barca nel porto di Ancona. Cabine doppie con bagno in comune

 

Note di viaggio 

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarpe da trekking, borraccia almeno 1 L, kway o poncho per sicurezza, zaino per il trekking da 20/30 L, cappellino per il sole, crema protettiva, ricambi ed effetti personali, costume da bagno e telo da mare.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.
(L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi. Sarà presente anche una guida ambientale abilitata per tutta la durata del soggiorno.

Livello di difficoltà 

Il viaggio non presenta particolari difficoltà. Le escursioni sono di medio impegno, adatte a persone abituate a camminare almeno 4/5 ore al giorno. Il viaggio richiede un minimo di spirito di adattamento rispetto al pernottamento in barca.

Il presente programma presenta barriere architettoniche e limitazioni nel trasporto pertanto non adatto a persone con difficoltà motorie.

 

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.  

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 8 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
9 persone
Quota viaggio€ 890,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia ed in cabina
  • Tutti le cene
  • Tutti i trasferimenti interni
  • Spese e compenso per la Guida Ambientale per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione RCT di base (copertura propria della Guida AIGAE)
  • Visite e momenti di incontro come da programma
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Ancona
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Assicurazione infortuni attivabile su richiesta
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

 

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di    persone, il numero massimo è di 9 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

 

Informazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 16/09/21 23/09/21

Ti accompagnerà

Fabrizio

Fabrizio, dalle Marche, ha scelto la strada nel turismo responsabile e sostenibile, decidendo di percorrerla a piedi, accompagnando le persone in montagna per scoprire a passo lento le meraviglie della propria terra. Trova qualche anno fa in ViaggieMiraggi la realtà giusta nel proporre forme di turismo in linea con i propri principi etici e di accoglienza. Oggi referente dei Viaggi a Piedi, sempre con passo gentile.

Fabrizio
divisorio