Viaggio a piedi in Lombardia: la DOL dei Tre Signori

A piedi lungo la Dorsale Orobica Lecchese

La Dorsale Orobica Lecchese si innalza dalla pianura bergamasca e corre al confine con il cielo sfiorando montagne ricche di storia come il Monte Resegone, il Pizzo dei tre Signori ed il Monte Legnone. In sette giornate di cammino si passa dallo splendore e dalla ricchezza storica e artistica della Città Alta di Bergamo alla Valtellina fino al Lago di Como.
Natura, storia, arte e sapori antichi si offrono ai sensi del viandante. Camminando su antichi sentieri il viandante attraverserà borghi che raccontano la vita in valli dalle tradizioni millenarie come la Val San Martino, la Valle Imagna, la Valsassina, la Val Taleggio, la Val Brembana, la Valvarrone, la Val Gerola per raggiungere infine le porte della Valtellina.

Viaggio a piedi in Lombardia: la DOL dei Tre Signori
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio

1° giorno

Arrivo nel pomeriggio a Bergamo, incontro con i referenti locali e visita del centro storico ed in particolare la Città Alta.
Presentazione del viaggio, sistemazione in struttura, cena e pernottamento.

2° giorno

Dopo la colazione partenza per il trekking.
Il cammino, superata la Città Bassa di Bergamo, sale in Città Alta ed all’altura di San Vigilio grazie a due storiche funicolari. Attraversa il Parco dei Colli, l’Agro di Almenno e le preziose basiliche romaniche per raggiungere il comune di Roncola dove è previsto il pernottamento.

Sistemazione in struttura, cena e pernottamento in B&B.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
18,5 km
DISLIVELLO: 800 m complessivi in salita
DURATA: 7 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)

3° giorno

Dopo la colazione partenza per il secondo giorno di cammino.
Partenza da Roncola verso il Monte Linzone da dove si gode di uno dei più ampi e suggestivi panorami delle Prealpi.
Verso sud-est si spalanca la pianura padana e la valle dell’Adda con il lontano sfondo azzurro degli Appennini, a nord-ovest appaiono le colline moreniche e i laghi della Brianza ed il lago di Como. Fa da fondale gran parte dell’arco alpino: dal Monviso alle montagne dell’ Oberland Bernese fino alle cime della catena orobica che svettano oltre le verdi vallate bergamasche.

Proseguendo sul sentiero panoramico si attraversa la località di Valcava, prima stazione sciistica lombarda ad essere dotata di funivia nel 1928. In serata incontro con l’autore Ruggero Meles, autore della guida sulla DOL.

A seguire, cena e pernottamento presso una locanda tipica del luogo.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
19 km
DISLIVELLO: 1200 m complessivi in salita
DURATA: 9 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)

4° giorno

Dopo la colazione proseguimento del cammino verso Nord.
Cambia il paesaggio: si passa da boschi di castagni, carpini e noccioli ad indimenticabili faggete per salire alle praterie di pascoli situati ad oltre 1500 m. di altitudine. Siamo nel cuore della produzione casearia della Valsassina e della Val Taleggio.
I Piani di Artavaggio e di Bobbio sono raggiungibili anche dalle funivie che partono rispettivamente da Moggio e da Barzio. Le due località da oltre un secolo sono due mete storiche per escursionisti, alpinisti, scialpinisti e sciatori lombardi.
All’arrivo possibilità di rilassarsi nella spa.

Sistemazione nelle stanze, cena e pernottamento in rifugio.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
21,5 km
DISLIVELLO: 1100 m complessivi in salita
DURATA: 8,30 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)

5° giorno

Dopo la prima colazione preparazione e partenza per il cammino.

Lasciati i Piani di Bobbio si affronta l’impegnativa salita del Passo del Toro che dà accesso alla parte più alpina del cammino. Il Passo del Toro costituisce uno dei passaggi più esposti dell’itinerario, a volte impegnativo fino ad inizio estate a causa degli accumuli nevosi.
Il camminatore entra nel regno delle miniere di ferro, piombo e galena argentifera attraverso uno splendido paesaggio d’alta montagna con emozionanti incontri con stambecchi, camosci, marmotte e aquile reali. Questo è il punto più alto del cammino e meteo permettendo sarà possibile godere della notte stellata.
Sistemazione in rifugio, cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
13,5 km
DISLIVELLO: 550 m complessivi in salita
DURATA: 7,30 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica) con alcuni tratti esposti

6° giorno

Dopo la colazione partenza per la tappa successiva.
Si raggiunge Premana, con possibilità di raggiungere la Bocchetta di Trona con un’ora di cammino sul Sentiero della Tempestada. Da qui si scende per la vecchia strada militare fino al Rifugio Casera. Attraverso una mulattiera si raggiunge il caratteristico borgo di Premana dove è possibile visitare il Museo Etnografico.
Sistemazione in appartamenti diffusi e cena presso ristorante tipico locale.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
12,5 km
DISLIVELLO: 450 m complessivi in salita
DURATA: 6,30 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)

7° giorno

Colazione in struttura preparazione e partenza per l tappa successiva.
Nel settimo giorno di cammino si attraversano i paesi di Avano e Tremenico (possibili ristori) numerosi nuclei rurali ben curati e si giunge ai Roccoli Lorla, con lo sguardo che ha iniziato ad ammirare alcuni scorci del sottostante lago di Como.
Sistemazione in rifugio, cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
17 km
DISLIVELLO: 1310 m complessivi in salita
DURATA: 8 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)

8° giorno

Dopo la colazione, preparazione e partenza per il cammino.
Si sale subito al Monte Legnoncino, tra i migliori punti panoramici per ammirare dall’ alto la bellezza del Lario e delle montagne circostanti, poi solo discesa, Sommafiume e poi Posallo coi suoi antichi castagneti, per giungere infine a Colico con possibilità di fare il bagno nelle acque del Lago di Como. Lungo il cammino si interseca anche il famoso Sentiero del Viandante, percorso escursionistico che da Lecco arriva fino alla provincia di Sondrio.

L’arrivo è previsto per il primo pomeriggio, con appoggio in hotel. In funzione degli orari di rientro, saluti con i referenti locali e possibilità di prendere il treno di ritorno a Bergamo.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA:
14 km
DISLIVELLO: -1515 m, + 1250m
DURATA: 6 ore circa
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)

Note di viaggio 

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarponcini da trekking, borraccia almeno 1 L, giacca antipioggia, cappellino per il sole, crema protettiva, ricambi ed effetti personali. Giacca tecnica da montagna, zaino da trekking di almeno 30/40 L, torcia frontale, abbigliamento da trekking.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari. (L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

Referente locale

Il viaggio è accompagnato da una Guida Accompagnatore di Media Montagna abilitata.

Livello di difficoltà 

I trekking presenti in questo programma non presentano particolari difficoltà ma sono adatti a persone allenate ed in buono stato di salute, abituate a camminare almeno 5/6 ore al giorno. Sono sentieri costituiti principalmente da sassi, ghiaia, terra, erba e sono ben battuti.

 Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia. 

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 8 giorni per un gruppo di:

 10 persone8 persone
Quota viaggio730,00790,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Tutti i pernottamenti in camere multiple
  • Tutte le cene con bevande incluse
  • Serata di presentazione e incontro con Meles
  • Visita guidata di Bergamo
  • Compenso e spese per la Guida per tutta la durata del viaggio
  • Transfer bagaglio pesante
  • Il trasferimento da Colico a Bergamo a fine viaggio
  • Assicurazione RCT di base
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni  

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio per Bergamo a/r
  • Pranzi al sacco
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Assicurazione infortuni attivabile su richiesta
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 8  persone, il numero massimo è di 12 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Informazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 18/09/21 25/09/21
divisorio