Viaggio a piedi in Veneto: natura e storia delle Dolomiti nordorientali

Una settimana per scoprire alcuni degli angoli più belli delle Dolomiti Nord-Orientali, facendo base ad Auronzo di Cadore, paese montano ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, caratterizzato da un bellissimo lago dal colore fra il verde, l’azzurro e il turchese. 

Le escursioni ci porteranno ad esplorare quattro aree diverse per tipologia e panorami, aspetti naturalistici e storici: il Monte Piana, con il Museo a Cielo aperto della Prima Guerra Mondiale, e i panorami sulle vicinissime Tre Cime; la splendida foresta della Riserva Naturale di Somadida e una suggestiva Malga, con lo sguardo che spazia sulle imponenti Marmarole; la zona di Vedorcia e degli Spalti di Toro, selvaggio e splendido gruppo montuoso costituito da una serie di ardite guglie; infine il Col Quaternà, fra Comelico e Pusteria, cima di origine vulcanica da cui lo sguardo abbraccia le estreme Dolomiti Nord-Orientali e le creste di confine con l’Austria.

Viaggio a piedi in Veneto: natura e storia delle Dolomiti nordorientali
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio

1° giorno

Arrivo ad Auronzo di Cadore presso la struttura ospitante e sistemazione dei bagagli.

Nel tardo pomeriggio si incontra la guida locale: momento di conoscenza e presentazione del programma delle escursioni dei giorni successivi.

Cena con la guida e pernottamento

Sistemazione in camere doppie con bagno privato

2° giorno

Prima colazione,  incontro con la guida e trasferimento (circa 30 minuti) al punto di partenza della
prima escursione.

Sopra Misurina, dal pittoresco Lago d’Antorno, partiamo in discesa lungo la Valle di Rimbianco
prima dell’impegnativa salita per il Vallon dei Castrati; giunti in quota, visiteremo l’emozionante
museo a cielo aperto della Prima Guerra Mondiale, distribuito fra Monte Piano e Monte Piana,
con splendidi panorami sulle
Tre Cime di Lavaredo e su molte altre splendide cime dolomitiche
circostanti. Pranzo al sacco durante il tragitto.

Nel pomeriggio rientro in struttura e relax. Cena e pernottamento.

CARATTERISTICHE DELLA TAPPA
SVILUPPO e DURATA (soste escluse): 14 km – 6 ore
DISLIVELLO IN SALITA: 650m

3° giorno

Prima colazione e trasferimento (circa 15 minuti).

L’escursione percorre un itinerario alla scoperta dei boschi della zona, in particolare nell’affascinante foresta di Somadida, oggi riserva naturale e già utilizzata dalla Repubblica della Serenissima.
Si prosegue poi, alzandoci di quota, attraverso il
bosco di Valbona e quindi, cambiando versante, si sale alla panoramica malga, dove lo sguardo spazia sui vicinissimi gruppi dolomitici delle Marmarole e del Sorapiss.

Rientro in struttura, cena e pernottamento

CARATTERISTICHE DELLA TAPPA
SVILUPPO e DURATA (soste escluse): 15,5 km – 6½ ore
DISLIVELLO IN SALITA: 650m

4° giorno

Prima colazione e giornata a disposizione per rilassarsi presso il lago di Auronzo, oppure per visitare alcune località nelle vicinanze (Cortina e il Centro Cadore, il Comelico e Sappada, Dobbiaco e la Pusteria), oancora per una facile passeggiata (la guida suggerirà una serie di alternative), o infine per una pedalata in una delle piste ciclabili della zona.

Rientro in struttura, cena e pernottamento. 

5° giorno

Prima colazione e trasferimento (circa 30 minuti) al punto di partenza della
terza escursione.

Si risale la Val Talagona e poi all’alpeggio di Casera Vedorcia e all’incredibile belvedere del
Rifugio Tita Barba, prima di proseguire con comodi saliscendi, con lo sguardo che abbraccia i
vicini gruppi degli
Spalti di Toro e dei Monfalconi, fino a sotto Forcella Spe (con un dislivello
supplementare di 150m è possibile, per i più allenati, salire fino in cima, dove lo sgurado si apre
verso le Alpi Carniche meridionali).

Rientro nel pomeriggio. Relax, cena e pernottamento

CARATTERISTICHE DELLA TAPPA
SVILUPPO e DURATA (soste escluse): 14 km – 7 ore
DISLIVELLO IN SALITA: 800m

6° giorno

Prima colazione  e trasferimento (circa 40 minuti).

Itinerario che si svolge fra Comelico e Pusteria, mescolando aspetti geologico-naturalistici a
vicende storiche del ‘900. Si parte da
Malga Coltrondo e si sale alla Sella del Quaternà e quindi
ai 2500 metri della cima vulcanica del
Col Quaternà, dove lo sguardo spazia libero sulle estreme
Dolomiti Nord-Orientali e sulle creste di confine fra Italia e Austria. Si scenderà quindi a
Passo
Silvella
e poi lungo la bella e rilassante Vallorera.

Rientro in struttura, relax, cena di saluto con la guida e pernottamento. 

CARATTERISTICHE DELLA TAPPA
SVILUPPO e DURATA (soste escluse): 12 km – 5½ ore
DISLIVELLO IN SALITA: 650m (550m senza la salita alla cima)

7° giorno

Mattinata a disposizione per visitare i dintorni (la guida darà alcuni consigli su alcune mete
comode e interessanti nelle vicinanze o sulla via del rientro), prima del ritorno a casa.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari

Zaino da 20/30 litri, scarponcini da trekking in buone condizioni, capi tecnici “a strati” (traspirante, riscaldante), giacca antipioggia/antivento, borraccia da almeno 1,5 litri, il
necessario per il pranzo al sacco (panini, frutta, snack, barrette, integratori energetici). Consigliato
un ricambio di calzini e maglietta.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari. (L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di una guida ambientale escursionistica della zona, Axel.

Livello di difficoltà

Trekking a stella (si pernotta in una struttura e giornalmente si compie un’escursione con zaino
leggero) di media difficoltà (livello 2/3); si affrontano mediamente circa 6-6½ ore di cammino
(soste escluse) con dislivelli complessivi (salita+discesa) di 1350 m.
Adatto ad escursionisti allenati ed in buone condizioni di salute, presenta alcuni tratti ripidi ma
senza particolari difficoltà tecniche né passaggi attrezzati. I sentieri sono ben segnalati

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 7 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
10 persone8 persone6 persone
Quota viaggio620,00650,00680,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • 6 pernottamenti con prima colazione
  • 6 cene in hotel, bevande analcoliche incluse
  • Compenso e spese per la guida escursionistica abilitata per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione
    pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi
    qui le condizioni)
  • Assicurazione RCT di base (copertura propria della Guida AIGAE)

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Auronzo
  •  Supplemento camera singola
  •  Pranzi al sacco e bevande
  •  Assicurazione infortuni attivabile su richiesta
  •  Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni
    prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  •  Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni:

 


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 20/06/21 26/06/21
  • 05/09/21 11/09/21

Ti accompagnerà

Axel

Nato nel 1975 al mare ma adottato fin da piccolo dalle montagne dolomitiche. Di formazione scientifica, da sempre appassionato di viaggi e letture, ho sviluppato negli anni un approccio olistico e la passione per i lunghi cammini.

Guida Ambientale Escursionistica della Cooperativa Mazarol, socio AIGAE e CAI, Accompagnatore Turistico e Accompagnatore di eBike. Sono un amante della vita all’aria aperta e del camminare in mezzo alla natura, che stimo la mia vera maestra di vita!

Axel
divisorio