Viaggio a piedi sui Monti Sibillini, Marche

In cammino sui Sibillini, tra i paesaggi magici e infiniti silenzi.

Un itinerario di tre giorni alla scoperta delle meravigliose vette dei Monti Sibillini e delle strette forre che da secoli sono lo scenario di tante storie tra magia e mistero. Si salirà verso la Valle del Lago di Pilato, luogo leggendario in cui la maestosità delle montagne ci farà percepire come “enormemente piccoli” di fronte alla grandezza della natura. Il giorno successivo il percorso fino a Palazzo Borghese, unico nel suo genere con il suo laghetto effimero, il suo “sasso” e le incredibili fioriture che lo circondano. L’ultimo giorno di cammino sarà dedicato alle Gole dell’Infernaccio, luogo molto caro ai marchigiani, ricco di spiritualità e di mistero che nel corso della storia è stato meta di negromanti e fonte inesauribile di leggende. Le fresche ed a tratti impetuose acque del fiume Tenna hanno modellato questa gola suggestiva e sarà lo sfondo per il nostro cammino.
Il viaggio sarà anche occasione per conoscere la ricchezza della flora e della fauna del Parco Nazionale attraverso incontri con esperti e con chi, su questo tratto di Appennino che ancora fatica ad uscire dalle conseguenze del sisma 2016, sta scommettendo su nuove attività con tanto impegno ed amore.

Viaggio a piedi sui Monti Sibillini, Marche
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio nelle Marche

1° giorno

Ore 18.00 Arrivo nella frazione Foce di Montemonaco, un paesino ai piedi delle vette più maestose dei Sibillini. Accoglienza da parte della guida, sistemazione nelle stanze e presentazione del programma e introduzione al territorio.

Ore 20.00 Cena in ristorante locale. Pernottamento.

Foce, località di Montemonaco, è un luogo magico e singolare nel quale si può apprezzare il silenzio e la maestosità delle vette dei Sibillini che troneggiano sopra di esso. Luogo di leggende e di pastori, da sempre conosciuto per il relax e la vita a contatto con la natura.

2° giorno

Ore 07.30 Sveglia e colazione in struttura.

Ore 09.00 Partenza per la prima escursione, da Foce al Lago di Pilato. In tarda mattinata, arrivo al Lago di Pilato e pranzo al sacco. Nel primo pomeriggio, partenza per il ritorno in discesa verso Foce.

Ore 17.30 Visita di una giovane realtà imprenditoriale nata nel post sisma in un borgo ai piedi del Monte Vettore.

Ore 19.30 Cena in struttura e pernottamento.

Il Lago di Pilato è l’unico lago naturale delle Marche e una delle eccellenze naturalistiche del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Incastonato in una suggestiva valle, è una delle mete più significative dei “Monti Azzurri”, sia per la particolarità del paesaggio che per la profonda importanza naturalistica dovuta al Chirocephalus Marchesonii, piccolo crostaceo rosso che nuota nelle acque del lago e che trova il suo parente prossimo nei bacini lacustri dell’Himalaya.
Nel pomeriggio si effettuerà una visita ad una coppia di ragazzi innamorati dei Sibillini che hanno deciso di “scommettere” sul territorio impiantando una produzione molto particolare.

CARATTERISTICHE PERCORSO

LUNGHEZZA: 12 km

DISLIVELLO: 1000 m complessivi in salita

DIFFICOLTÀ: EE

3° giorno

Ore 07.30 Sveglia e colazione in struttura.

Ore 09.00 Partenza da Foce di Montemonaco alla volta di Palazzo Borghese, altra montagna del massiccio dei Sibillini.

Ore 12.30 Arrivo e pranzo al sacco. Nel pomeriggio, rientro e sistemazione in struttura.

Ore 17.30 Incontro con uno degli studiosi del Parco dei Sibillini alla scoperta degli angoli più nascosti e sarà la giusta occasione per le domande su flora fauna e territorio.

Ore 20.00 Cena a base di prodotti tipici e pernotto in struttura.

Palazzo Borghese (2.145 m.s.l.m.), situato all’interno di una conca carsico-glaciale, è denso di inaspettate sorprese; tra queste un laghetto con il Chirocephalus Sybillae che qui, in pochissimi giorni, riesce a completare il suo ciclo vitale, nonostante la breve durata delle acque del lago.
Nel pomeriggio grazie al racconto ed alle immagini di un grande studioso del Parco Nazionale andremo alla scoperta di questo tratto di Appennino.

CARATTERISTICHE PERCORSO

LUNGHEZZA: 8 km

DISLIVELLO: 800 m complessivi in salita

DIFFICOLTÀ: EE

4° giorno

Ore 08.00 Sveglia e colazione in struttura.

Ore 09.00 Trasferimento con i propri mezzi verso località Rubbiano ed inizio escursione verso le Gole dell’Infernaccio fino all’Eremo di San Leonardo, costruito a picco su uno sperone di roccia e abitato fino a qualche anno fa da un solo frate eremita.

Ore 12.00 Arrivo all’eremo, pranzo al sacco e relax.

Ore 13.30 Ritorno al parcheggio, in funzione degli orari di rientro, saluti con la guida e fine viaggio.

Le gole dell’Infernaccio sono da sempre meta indiscussa di molti marchigiani per la ricerca del “fresco” estivo. Tuttavia molti non sanno che tale luogo nasconde storie inaspettate che appartengono al passato, tra magia e potere occulto. Le Gole erano ritrovo delle fate che partecipavano ai balli notturni nella Gola dell’Infernaccio chiedendo prima il permesso alla Sibilla… chissà se ne incontreremo una.

CARATTERISTICHE PERCORSO

LUNGHEZZA: 7 km

DISLIVELLO: 400 m complessivi in salita

DIFFICOLTÀ: E

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Il trekking prevede la base fissa in struttura.

I viaggiatori saranno ospitati in un hotel che sorge nel piccolo borgo a circa 1.000 metri di quota all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Dispone di camere multiple con servizi privati.

Referente locale

Il viaggio è totalmente accompagnato da una Guida Ambientale Escursionistica abilitata, della Cooperativa Risorse Active Tourism, partner di ViaggieMiraggi.

Livello di difficoltà

Le prime due escursioni si svolgono in alta montagna e presentano dislivelli impegnativi, è richiesta pertanto una buona preparazione fisica e una coerente abitudine ad escursioni in montagna.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
10 persone6 persone8 persone
Quota viaggio350,00370,00390,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Spese e compenso per la Guida escursionistica abilitata
  • Tutti i pasti e tutti i pernottamenti come da programma, bevande al tavolo incluse
  • Assicurazione RCT di base (copertura propria della Guida AIGAE)
  • Visita alla realtà locale del secondo giorno
  • Incontro con esperto del terzo giorno

Il costo totale espresso non comprende

  • Spese personali ed extra e quanto non espresso nelle voci sopra indicate
  • Assicurazione infortuni attivabile su richiesta
  • Assicurazione annullamento Filodiretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della data di partenza

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni :


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 23/07/20 26/07/20
  • 27/08/20 30/08/20
divisorio