Viaggio in Abruzzo, tra i borghi dell’Aquila

Attraverso storie e mani di donne

Un viaggio speciale, dove il filo conduttore sono alcune donne che hanno scelto di restare nei piccoli borghi montani dell’Abruzzo aquilano. Donne che sono andate via e poi sono tornate, donne che si sono innamorate di questa terra in vacanza e non sono più andate via. Donne d’Abruzzo da sempre custodi di costumi sociali, culturali e spirituali della montagna, che utilizzano con creatività le risorse della natura, conservando e curando il territorio.

Donne agricoltrici, viticultrici, artiste, artigiane, imprenditrici che si sono incontrate per unire le proprie esperienze e lavorare in rete. Un viaggio che è un invito a scoprire l’Abruzzo attraverso le loro storie e le loro mani, la loro passione e la loro professionalità.

 “In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali, quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno” (Clarissa Pinkola Estés)

Viaggio in Abruzzo, tra i borghi dell’Aquila
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

In tutti i nostri itinerari si trascorre la gran parte del tempo all’aria aperta. I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive verranno modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Programma di viaggio in Abruzzo

1° giorno

Ritrovo dei partecipanti alle ore 16.00 all’Aquila e incontro con il referente di ViaggieMiraggi.

Presentazione del programma e visita guidata nel centro della città, in un vero e proprio viaggio nel tempo attraverso le origini medievali dell’Aquila, nata dall’unione dei leggendari 99 castelli, e i suoi principali monumenti che ne scandiscono storie di santi, guerrieri e terremoti. Nel percorso, incontro con Gabriella nel laboratorio delle Api Operose, un gruppo di artigiani specializzati in pizzi antichi (tombolo e macramé), cuoio e ceramica.

Cena presso una trattoria locale e, a seguire, spostamento nel borgo medievale di Fontecchio, nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino, presso una struttura ricettiva sulle case-mura gestita da Alessio e Luisa.

2° giorno

Colazione e visita guidata del borgo.
A seguire partenza per la vicina località di Goriano Valli, dove incontreremo Adriana, che ha scelto di tornare nella sua terra d’origine per metter su un’azienda agricola in cui produrre vino e zafferano. Aperitivo nel vigneto.

A seguire, spostamento alle grotte di Stiffe, straordinario esempio di risorgenza di un fiume dopo un tratto sotterraneo.

Rientro a Fontecchio, cena in paese e pernottamento.

3° giorno

Colazione e visita all’Oratorio di San Pellegrino a Bominaco, chiamato la “Cappella Sistina d’Abruzzo” per gli affreschi medievali, vera meraviglia per gli occhi, e – se il meteo lo consente – al sito archeologico di Peltuinum, antica città romana sul percorso del tratturo.

A seguire spostamento a Navelli, borgo situato in posizione strategica sul percorso del Tratturo Magno L’Aquila-Foggia, antica via della transumanza.

Incontro con Francesca e sistemazione nel suo B&B. Visita del borgo e pranzo presso la sede della Cooperativa dello Zafferano, prodotto d’eccellenza del territorio. Nel pomeriggio, passeggiata sul Tirino, il fiume più limpido e pulito d’Europa, e visita all’abbazia di San Pietro ad Oratorium.

Cena a Ofena, zona chiamata “il forno d’Abruzzo” per il suo microclima favorevole in particolare alla produzione vinicola, nell’agriturismo di Serena, tra le 10 osterie abruzzesi presenti nella guida Slow Food 2017.

Rientro a Navelli e pernottamento.

4° giorno

Colazione e partenza per il Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga.
Visita a Rocca Calascio, situata a 1.460 m di altitudine e classificata tra i 10 castelli più belli del mondo con lo splendido panorama sulla conca aquilana.

A seguire visita al borgo di Santo Stefano di Sessanio e incontro con Mirella, esperta di piante officinali e botanica: laboratorio di cucina tradizionale e pranzo. Se il meteo lo consente, passeggiata nell’altopiano di Campo Imperatore, sul Gran Sasso d’Italia.

Rientro in struttura, cena in paese e pernottamento.

5° giorno

Colazione e partenza per l’Altopiano delle Rocche, nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino.
Arrivo alle ore 11.00 e incontro in fattoria con Cristina e visita alla sua azienda specializzata nella produzione di legumi. Laboratorio e degustazione sensoriale sulla manipolazione delle farine a cura di Sara, arte terapista.

Pranzo in fattoria. Nel pomeriggio, visita al Museo Nazionale d’Abruzzo dell’Aquila che ospita capolavori di archeologia e arte abruzzese dall’epoca preromana al Settecento.

Visita della Fontana Monumentale delle 99 Cannelle e rientro a Navelli per la cena e il pernottamento.

6° giorno

Colazione, saluti e partenza per le località di provenienza.

Note di viaggio

Il numero di giorni di viaggio può essere ampliato o ridotto in base alle necessità dei partecipanti. Il programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, agli eventi in programma, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Si consiglia di mettere in valigia scarpe comode e abbigliamento adatto a zone di montagna. Gli spostamenti saranno effettuati con i mezzi propri dei viaggiatori ma, con un numero di 7 persone partecipanti, si provvederà al noleggio di un minibus.

Referente locale

Il viaggio è organizzato da Alessia, archeologa e referente locale di ViaggieMiraggi. Nelle diverse giornate si incontreranno tutte le altre donne del progetto in rete “Donne d’Abruzzo”: Francesca, Mirella, Letizia, Gabriella, Serena, Maria Luisa, Cristina, Sara e Adriana.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà particolari. È adatto a famiglie con bambini e a persone di tutte le età che non presentino notevoli difficoltà motorie, respiratorie e cardiache. L’itinerario presenta barriere architettoniche.

Quando

DATE 2021 IN VIA DI DEFINIZIONE. È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte con un minimo di 2 persone: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 6 giorni e 5 notti per un gruppo di:

VoceQuota individuale
2 persone
Quota viaggio600,00

 

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • 5 pernottamenti con prima colazione in camera doppia
  • Pasti e degustazioni come da programma
  • Mappa della città dell’Aquila e visite guidate
  • Tutti i laboratori
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R in Abruzzo e i pasti del giorno di arrivo e partenza
  • Ingresso grotte di Stiffe (8,50 €) e Museo Nazionale d’Abruzzo (4 €)
  • Cena del 3° giorno presso Ofena (possibilità di ordinare alla carta, menù completo 30 € circa)
  • Assicurazione facoltativa annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Contributo per i mezzi di trasporto usati per i trasferimenti interni messi a disposizione dai partecipanti e/o per il noleggio di un minibus con un minimo di 7 viaggiatori
  • Supplemento singola (10 € al giorno)
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione e possono variare in base al numero dei partecipanti

Informazioni

Per maggiori informazioni scrivere una e-mail a: italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Stampa programma

Ti accompagnerà

Alessia

Alessia vive in Abruzzo e ha fatto dell’amore per la sua terra il suo lavoro. È archeologa e guida turistica, e quello che meglio le riesce è far innamorare le persone dei monti, dei borghi, dei sapori e della gente della sua regione. Dal 2010 con ViaggieMiraggi organizza itinerari di turismo responsabile in Abruzzo, ma progetta e accompagna anche viaggi in Italia e all’estero.

Alessia
divisorio