Viaggio alle Azzorre zaino in spalla

Tour di San Miguel

Un viaggio unico tra antichi crateri, geysers, sorgenti termali e vegetazione rigogliosa sull’isola atlantica di Sao Miguel, la principale dell’Arcipelago delle Azzorre. Si attraverserà un paesaggio lussureggiante, in uno scenario vulcanico che modella tutta l’isola costellata di crateri e meravigliosi punti panoramici sull’Oceano. Si visiterà l’unica piantagione di tè in Europa, e ci si addentrerà nelle affascinanti città costiere per scoprire la storia di queste isole così lontane dal Vecchio continente. Un’esperienza alla riscoperta di una natura diversa, con laghi creatisi all’interno di crateri, geysers gorgoglianti e fumarole a cielo aperto. Il riscaldamento naturale del sottosuolo dell’isola, svolge un ruolo importante per la sua vegetazione, e proprio da quest’arcipelago parte il fenomeno meteorologico che regola il clima in tutt’Europa. Le escursioni a piedi aiuteranno a comprendere i luoghi, le peculiarità della fauna e saranno l’occasione per raccogliere pietre, fiori e piante utili per essere utilizzati nei laboratori per esprimere la creatività attraverso la natura.

Viaggio alle Azzorre zaino in spalla
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio nelle Azzorre

1° giorno – giovedì 28 Ottobre

Ritrovo nell’aeroporto di partenza in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Ponta Delgada con scalo a Lisbona.

Arrivo in serata a San Miguel, l’isola più grande dell’arcipelago, incontro con la guida del viaggio, trasferimento a Capelas (circa 30 minuti) e sistemazione nella struttura ricettiva.

Le isole Azzorre sono situate sulla cresta medio-atlantica, e sono il risultato dell’attività vulcanica nell’arco 20 milioni di anni. Le isole emersero sopra il livello dell’acqua solo 5 milioni di anni fa e ciò le rende tra le isole più giovani del mondo.

Dalla zona di quest’arcipelago prende il via quel fenomeno meteorologico chiamato anticiclone delle Azzorre, un’area di alta pressione che regola la situazione meteorologica in Europa e rende il clima delle isole mite tutto l’anno.

Pernottamento in camere doppie o triple e bagno privato.

2° giorno – venerdì 29 Ottobre

Al mattino dopo la colazione in paese partenza in minivan privato in direzione di Sete Cidades (circa 30 minuti) per un trekking semplice ad anello intorno alla più giovane area vulcanica dell’isola.

Attualmente, nella parte centrale della struttura vulcanica sono presenti diversi crateri e quattro laghi. È una caldera quasi circolare con 5 chilometri di diametro e pareti alte fino a 400 metri, formatasi attraverso tre fasi di eruzioni, la cui ultima si è verificata circa 1.500 anni fa.

Nel tardo pomeriggio rientro a Capelas per la cena e il pernottamento.

3° giorno – sabato 30 Ottobre

Al mattino dopo la colazione in paese visita ai 50 ettari della Riserva Forestale di Pinhal da Paz.

Quest’area ricreativa è anche un presidio per la divulgazione dell’educazione ambientale sulle specialità della flora qui presenti: azalee, pini selvatici, collezioni tematiche di camelie, felci, palme e cactus. Flora endemica di grande interesse botanico e valore pedagogico, così come una sorprendente presenza di uccelli migratori. La sua vicinanza ai centri urbani di Ponta Delgada, Ribeira Grande e Lagoa rendono questa Riserva Forestale ricreativa uno degli spazi verdi più apprezzati, accessibili ed emblematici delle Azzorre.

Pranzo al sacco nella riserva.

Dopo pranzo trasferimento con il minivan a Ponta Delgada per svolgere un laboratorio creativo di ceramica con le specie arboree e floreali raccolte la mattina.

In serata rientro a Capelas, cena e pernottamento.

4° giorno – domenica 31 Ottobre

Al mattino colazione in paese e trasferimento con il mezzo privato verso la parte centrale dell’isola a Salto do Cabrito, per un’escursione di circa due ore immersi in una natura florida e incontaminata lungo il corso d’acqua che racconta come in passato questa risorsa sia stata fondamentale per la produzione di energia idroelettrica, fino a raggiungere la cascata Salto Do Cabrito.

Nel pomeriggio si svolgerà una seconda escursione a piedi attraverso mulattiere e strade immerse nelle vallate, per scoprire da vicino l’agricoltura e l’allevamento che caratterizzano l’isola.

Successivamente visita al secondo centro più popolato dell’isola, Ribeira Grande.

In serata cena e rientro a Capels per il pernottamento.

5° giorno – lunedì 1° Novembre

Al mattino dopo la colazione a Capelas, partenza per visitare “La Gorreana”.

Alle Azzorre si trova l’unico tè prodotto e lavorato in Europa. “La Gorreana” infatti è l’unico produttore di tè dell’isola e del continente, e dal 1883 si dedica alla coltivazione e lavorazione delle foglie dell’infuso più bevuto al mondo, mantenendo viva la tradizione da 5 generazioni.

Dopo la visita, possibilità di passeggiare tra le piantagioni e di assaggiare varie tipologie di tè e di gustare un dolce con impasto di foglie di tè.

Nella tarda mattina visita ad una spiaggia lungo la costa nord dell’isola, dove sarà possibile raccogliere delle pietre utili per il laboratorio di mercoledì.

Dopo pranzo spostamento a Nordeste, la zona più ad est dell’isola di San Miguel per una visita del paese.

In serata trasferimento a Ponta Delgada per la cena e il pernottamento in camera doppia.

6° giorno – martedì 2 Novembre

Al mattino colazione nella struttura ricettiva e in seguito trasferimento con il mezzo privato al Lago Furnas (circa 45 minuti) per un trekking.

La valle das Furnas è una zona famosa per le sue fumarole di acqua calda, i fanghi, le acque medicinali e più di venti sorgenti termali che la rendono una delle maggiori zone termali al mondo per densità.

In tarda mattinata visita al Furnas Monitoring & Research Centre, dove si potrà conoscere meglio la Valle di Furnas la sua geologia e il vulcanismo dei laghi, e non ultimo la flora e la fauna autoctone.

Pranzo nel centro con degustazione del piatto tipico locale: il Cozido.

Nel tardo pomeriggio rientro a Ponta Delgada, cena e pernottamento.

7° giorno – mercoledì 3 Novembre

Dopo colazione possibilità di passeggiare tra le strade di Ponta Delgada oppure fare un’escursione in barca per scorgere balene, delfini e capidogli lungo le loro rotte migratorie.

Pranzo libero in città, e nel pomeriggio laboratorio creativo con la costruzione di collane ed altri oggetti utilizzando le pietre raccolte nei giorni precedenti.

Cena in città e pernottamento a Ponta Delgada.

8° giorno – giovedì 4 Novembre

In base all’orario del volo di rientro trasferimento in aeroporto e partenza verso l’Italia.

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

Si tratta di un viaggio zaino in spalla. Il programma di viaggio è indicativo può variare in base ad una serie di fattori non prevedibili in anticipo.

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti.

Passaporto/ Carta di identità: I cittadini dei Paesi membri dell’Unione Europea possono viaggiare in Portogallo avvalendosi anche della sola carta di identità valida per l’espatrio, e non solo del passaporto, per un periodo di soggiorno che non ecceda i 90 giorni.

Si consiglia abbigliamento comodo e sportivo. Capi d’abbigliamento importanti da portare sono: scarpe comode, ciabatte, costume da bagno, maglioni, k-way.

INGRESSI DA ZONA VERDE
I viaggiatori in ingresso in Portogallo e provenienti dai PAESI in zona VERDE (Italia compresa) hanno l’obbligo di presentare uno dei seguenti certificati (che esonerano dall’obbligo di quarantena):
1. certificato di completamento del ciclo vaccinale, a condizione che siano trascorsi almeno 14 giorni dalla somministrazione dell’ultima dose ;
2. test positivo al COVID (PCR o antigienico) effettuato almeno 15 giorni prima dell’ingresso e massimo 180 giorni prima che attesti la presenza nel sangue di anticorpi sviluppati dopo guarigione dal COVID;
3. test PCR negativo al COVID effettuato massimo 72 ore prima dell’ingresso nel Paese;
4. test antigienico negativo al COVID effettuato massimo 48 ore prima dell’ingresso nel Paese.

I certificati di cui sopra (in portoghese o in inglese) devono riportare gli estremi d’identità del soggetto (nome, cognome e data di nascita); la tipologia del test/vaccino effettuato (nel caso del vaccino anche il numero di lotto); la data di effettuazione del test/vaccino e gli estremi del laboratorio autorizzato alla somministrazione del test o, nel caso del vaccino, gli estremi dell’Autorità sanitaria che ha emesso il certificato.
In caso di assenza di uno dei 4 certificati di cui sopra, vige l’obbligo di quarantena per un periodo di 10 giorni presso la propria abitazione o altro luogo di soggiorno presso il quale il soggetto ha dichiarato di risiedere. Tutti i passeggeri prima di partire dovranno compilare il modulo di localizzazione digitale (PLF) del Governo portoghese https://portugalcleanandsafe.pt/en/passenger-locator-card

Referente locale

Il viaggio sarà accompagnato dall’Italia da Maria guida abilitata e conoscitrice delle isole Azzorre. Maria è una guida ambientale escursionistica e accompagnerà il gruppo anche durante le camminate/trekking.

Livello di difficoltà

Il viaggio richiede un buon livello di adattamento. Si alloggerà in due diverse strutture ricettive semplici ma dignitose, in camere doppie con bagni privati. La colazione è compresa a Ponta Delgada mentre a Capelas si farà colazione in paese. Si viaggerà sempre con un minivan da 9 posti condotto dalla guida. Gli spostamenti giornalieri saranno di massimo 1 ora consecutiva.

Le escursioni a piedi si mantengono della durata di 2 ore circa (mezza giornata, bassa difficoltà) e possono impegnare la giornata intera con varie pause e soste pranzo. Il terreno è collinare e talvolta gli itinerari giornalieri possono avere un dislivello di 500 metri. I percorsi sono stati selezionati come i più appropriati per tutti coloro che periodicamente si recano in natura, facendo passeggiate nei boschi ed in collina.

La presenza di barriere architettoniche ostacola la partecipazione di persone con difficoltà motorie.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 8 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 persone6 persone
Quota viaggio1150,001360,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Nobis (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • copertura spese e compenso della guida per i giorni di affiancamento
  • escursioni guidate come da programma
  • tutti i pernottamenti e le colazioni
  • merenda presso La Gorreana
  • pranzo a Furnas
  • laboratori del 3° e 7° giorno
  • tutti i trasporti interni in minivan
  • ingressi a siti e musei come da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo di A/R a partire da 300,00 euro circa
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • supplemento stanza singola
  • i pasti per un totale indicativo di 200 euro a persona
  • trasferimenti in autonomia
  • entrate a siti e musei non compresi nel programma
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • escursione in barca il 7° giorno compresa tra i 50 e i 70 euro a persona
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone, il numero massimo di 8.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 28/10/21 04/11/21
  • 18/04/22 25/04/22
  • 20/06/22 27/06/22
divisorio