Viaggio di istruzione in Abruzzo tra natura e storia

L’Aquila è una città dall’antichissima storia e la sua architettura ne ripercorre i secoli, dal Medioevo alla contemporaneità. Ma l’Abruzzo è anche la regione verde d’Europa, per questo ViaggieMiraggi e La Porta dei Parchi vi guideranno in un itinerario all’insegna della storia e della natura incontaminata, alla scoperta di progetti legati all’economia montana e, non da ultimo, all’esperienza di una buona e sana alimentazione.

Viaggio di istruzione in Abruzzo tra natura e storia
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Abruzzo

1° giorno

Arrivo in tarda mattinata ad Anversa degli Abruzzi (AQ) e sistemazione presso il Bioagriturismo La Porta dei Parchi. Visita dell’azienda e pranzo.

L’azienda nasce nel 1977 come un’incredibile scommessa di rivalutazione di un ambiente montano in via di totale spopolamento, attraverso un’ innovazione legata alle produzioni agricole tradizionali che in non pochi anni ha portato l’azienda a rappresentare un modello di sviluppo oggi copiato in Italia e all’estero.

Attività del pomeriggio da valutare in base all’orario di arrivo del gruppo. Passeggiata nel borgo medievale e/o nel vicino borgo di Castrovalva, arroccato su uno sperone di roccia e abitato da 15 persone. Rientro per la cena e pernottamento.

2° giorno

Prima colazione, escursione a piedi nella Riserva Naturale Gole del Sagittario, in cui trovano riparo numerose specie animali e vegetali di notevole interesse, e laboratorio in azienda sul processo di trasformazione dal latte al formaggio. Pranzo.

Nel pomeriggio visita guidata della città di Sulmona e visita alla sede di un consorzio di produttori locali.

Sulmona, città raffinata, forte e orgogliosa del suo illustre passato, si adagia nella Conca Peligna lungo il percorso dei tratturi e di millenari tracciati viari che, fin dall’antichità, la collegarono agli altri centri della regione e della Penisola. Tra ampie piazze e stretti vicoli si respira ancora un’atmosfera d’altri tempi, profumata del dolce aroma di quei confetti che l’hanno resa famosa in tutto il mondo. Qui, tra la gente peligna, nel 43 a.C. ebbe i suoi natali Publio Ovidio Nasone, uno dei massimi poeti della romanità.

Il consorzio è formato da produttori che hanno scelto di mettersi insieme per sostenersi reciprocamente ed essere un’alternativa alla crisi, valorizzando una terra che ha saputo mantenersi viva ed equilibrata, senza rincorrere il progresso a tutti costi ma cercando uno sviluppo lento e responsabile.

Rientro in azienda per la cena e il pernottamento.

3° giorno

Prima colazione e partenza per la città dell’Aquila (90 km circa, percorso in autostrada). Visita guidata del centro storico della città con uno sguardo attento al processo di ricostruzione e alle testimonianze storico-artistiche che vanno dal Medioevo all’epoca contemporanea. Tappe presso la Fontana delle 99 Cannelle, legata al leggendario numero – simbolo della città, il Museo Nazionale d’Abruzzo, la Basilica di S. Bernardino e la Basilica di Collemaggio. Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita ad un’azienda agricola a gestione familiare e, a seguire, passeggiata in una riserva naturale  o visita ad un sito archeologico di epoca romana nei pressi della città. 

Cena in una pizzeria/trattoria locale oppure in un circolo ARCI con possibilità di organizzare un incontro con realtà associative locali e/o proiettare un film.

Pernottamento in ostello.

4° giorno

Prima colazione e partenza per un’escursione nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino con una guida di montagna e visita alle grotte di Stiffe, straordinario esempio di risorgenza, punto in cui le acque di un fiume tornano alla luce dopo un tratto sotterraneo.

Pranzo, saluti e partenza per il viaggio di ritorno.

Note di viaggio

Adatto alla scuola secondaria di I e II grado.

Il presente programma può essere modificato su richiesta, previo contatto con l’organizzazione, in base alle necessità dei docenti, della scuola e in compatibilità con i programmi scolastici.

E’ richiesto un abbigliamento adeguato a zone di montagna.

Referente locale

Nei giorni presso il Bioagriturismo seguirà le attività del gruppo Manuela Cozzi, titolare dell’azienda. Nelle giornate all’Aquila e dintorni accompagnerà il gruppo Alessia de Iure, archeologa e referente ViaggieMiraggi, che fungerà da mediatore culturale per introdurre il gruppo nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori e le specificità dei luoghi.  L’escursione nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino sarà guidata da un responsabile del Collegio Guide Alpine Abruzzo.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà. I percorsi in pullman sono sempre brevi, della durata massima di un’ora. Le escursioni previste sono alla portata di tutti. La presenza di barriere architettoniche ostacola la partecipazione di persone con difficoltà motorie.

Quando

Il presente programma è realizzabile su richiesta in ogni periodo dell’anno.

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 4 giorni e 3 notti: a partire da € 270,00

VoceQuota individuale
Quota viaggio 270,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • 3 pernottamenti con prima colazione in camere o bilocali da 4/5 posti letto per gli studenti e singole per gli insegnanti (tutte con bagno privato)
  • assicurazione medico-bagagli Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • compensi di intermediazione
  • pranzi e cene come da programma
  • visite guidate delle città di Sulmona e L’Aquila
  • ingressi Museo Nazionale d’Abruzzo e Grotte di Stiffe
  • gratuità per gli insegnanti accompagnatori (in camera singola – una gratuità ogni 15 alunni)

Il costo totale espresso non comprende:

  • viaggio in pullman per/da L’Aquila e trasporti interni
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

* Le quote pubblicate si intendono con “I.V.A. esente articolo 10”. Per beneficiare di questo regime fiscale la scuola dovrà dichiarare, al momento della prenotazione, su carta intestata: “trattasi di visita di istruzione a scopi didattici”. In caso contrario la quota sarà maggiorata del 22% d’I.V.A.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Condizioni di realizzazione

Il viaggio può essere realizzato per un numero minimo di 15 alunni. E’ possibile iscriversi al viaggio entro e non oltre 10 giorni precedenti le partenze.

Informazioni

Per maggiori informazioni :


Richiedi un preventivo Versione stampabile
divisorio