Viaggio in Abruzzo in famiglia, tra natura e divertimento

Viaggio per famiglie - Bimbi 0 - 3 anni gratis - Riduzione bambini 4 - 10 anni

Se siete genitori che desiderano condividere con i figli l’interesse per la natura allora questo viaggio fa per voi. 5 giorni nella Riserva Naturale Regionale Gole del Sagittario – Oasi del WWF, un luogo magico da cui partire alla scoperta di un territorio selvaggio e sorprendente. La natura selvaggia, le escursioni in compagnia degli asinelli, la mini transumanza al seguito del gregge, i laboratori, i paesaggi mozzafiato e il divertimento saranno gli ingredienti di questa speciale proposta di viaggio. Sarà una bella esperienza di socializzazione e di scoperta dell’ambiente naturale per chi apprezza la semplicità, le atmosfere familiari e il piacere della vita di gruppo, per chi è attento all’uso delle risorse e a minimizzare il proprio impatto sull’ambiente, senza togliere nulla al piacere della vacanza.

Viaggio in Abruzzo in famiglia, tra natura e divertimento
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

PROGRAMMA DI VIAGGIO IN ABRUZZO

1° giorno

Appuntamento nel pomeriggio/sera con i referenti di ViaggieMiraggi nei pressi della struttura ospitante, azienda agricola ed agriturismo che domina dall’alto il borgo di Anversa degli Abruzzi (AQ).

Incontreremo i titolari, occupati nella produzione di formaggio e impegnati nello sviluppo di progetti culturali e di turismo sostenibile. Una volta sistemati, faremo un breve giro dell’azienda.

Il bioagriturismo La Porta dei Parchi è stato inserito nel circuito Slow Food e dei “Laboratori del Gusto”. In tal senso, l’attività ristorativa è gestita in base al principio del “mangiare informati”, per cui vengono spiegati gli ingredienti utilizzati, le relative caratteristiche organolettiche ed i processi adottati per produrli. Oltre alla tradizionale ospitalità per i privati, si organizzano qui visite per le scolaresche – con tanto di “lezioni in fattoria” – e corsi di formazione sulla tintura della lana con sostanze naturali o la tessitura come tecnica di rilassamento.

La cena sarà l’occasione giusta per iniziare a degustare i prodotti dell’azienda. La sistemazione prevede un alloggio con bagno per l’intera famiglia. Si dormirà nello stesso alloggio per tutto il periodo di viaggio.

2° giorno

Dopo la colazione, la giornata sarà dedicata alla scoperta delle bellezze naturali del territorio e alla conoscenza di un animale particolare: l’orso bruno marsicano. Un’escursione guidata ci condurrà attraverso i sentieri dell’Oasi WWF per individuare e imparare a riconoscere i segni di presenza dell’orso. Pranzo nell’oasi.

La Riserva Naturale Regionale – Oasi WWF Gole del Sagittario si trova nel Comune di Anversa degli Abruzzi (AQ). L’area si estende per circa 400 ettari, un vero e proprio scrigno di natura a poco più di un’ora da Roma. Un profondo canyon tra rupi calcaree scavato dal fiume Sagittario, offre rifugio anche all’orso minacciato dalla frammentazione dei boschi. Bellissime le sorgenti alla base delle Gole.

Dopo pranzo continueremo la conoscenza del plantigrado attraverso divertenti e creativi laboratori. Finite le attività nella riserva torneremo all’azienda per la cena.

L’Orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus ) è una delle sottospecie più rappresentative del nostro Paese e, nonostante sia protetto sia da leggi italiane che europee, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, unico areale della specie, vivono solo 50 individui. Ghiotto, solitario e amante dei grandi spazi, l’Orso bruno marsicano presenta una corporatura abbastanza tozza e tarchiata. La testa è grande e tondeggiante, il muso è cilindrico e piuttosto schiacciato e dotato di un grosso tartufo nerastro. Il pelo è bruno-fulvo uniforme su tutto il corpo, con tendenza a inscurire nella parte distale degli arti, che sono grossi e forti. Gli occhi sono piccoli e di color nocciola; le orecchie sono piccole, di color nocciola, di forma arrotondata e poste leggermente ai lati del cranio. La coda è ridotta a un moncherino lungo meno di 10

3° giorno

Dopo la colazione, ci si sposterà con le auto presso il centro “Asinomania” dove rascorreremo l’intera giornata. faremo conoscenza degli asini: il nome, il contatto, la cura attraverso la spazzolatura. Andremo a fare una passeggiata nel bosco in compagnia di alcuni asini e rientreremo in azienda per il pranzo.

“Asinomania” è una società che persegue lo scopo di scongiurare la scomparsa dell’asino proponendone la diffusione su tutto il territorio nazionale. Fa parte del circuito delle fattorie didattiche riconosciute dalla Regione Abruzzo. Collabora anche con Rete italiana IAA che istituisce corsi di formazione in Interventi Assistiti con gli Animali.

Dopo il pranzo preparazione di una focaccia che, dopo la cottura nel forno a legna, verrà mangiata per la merenda. Finite le attività si tornerà in azienda. Cena in un ristorante del borgo con piatti tipici della tradizione montana abruzzese. Rientro alla struttura e pernottamento.

4° giorno

Dopo la colazione, in programma c’è un’attività davvero suggestiva: si andrà in escursione in compagnia di un piccolo gregge di pecore per vivere l’esperienza che l’antica gente d’Abruzzo faceva durante la “Transumanza”.

Consumeremo in escursione il pranzo del pastore.

Quella della Transumanza è una tradizione antica, che nei secoli ha segnato la storia e l’aspetto delle genti e delle terre abruzzesi. Settembre è il mese della Transumanza  in cui i pastori partivano per lo spostamento delle greggi verso sud, per cercare d’inverno pascoli non ghiacciati e climi più miti, percorrendo le vie naturali dei “tratturi”. A maggio, lo spostamento era verso nord, per tornare a casa,  alla ricerca di erbe montane appena spuntate dopo lo scioglimento delle nevi. I pastori transumanti percorrevano queste antiche vie a piedi, in fila, uno dietro l’altro e ognuno col suo gregge, e la sera si stendevano sui prati tutti insieme, esposti al freddo e alla fatica, mangiavano pan cotto e ricotta.

Dopo la “Transumanza” rientreremo in azienda per il laboratorio del formaggio. Per cena ci sarà un barbecue nell’area di proprietà dell’azienda chiamata “I laghetti” a 15 minuti a piedi dalla struttura.  Rientro alla struttura e pernottamento.

5° giorno

Finita la colazione, si libereranno le stanze e con le auto ci si sposterà nel borgo di Scanno (30 minuti di distanza con l’auto) per una visita del borgo e del suo bellissimo lago. La tortuosa strada che da Anversa degli Abruzzi arriva a Scanno entra nelle Gole del Sagittario e può essere considerata a tutti gli effetti una delle strade più belle d’Abruzzo. Consumeremo il pranzo al sacco sulle rive del lago, dove è anche possibile fare il bagno. Dopo il pranzo, saluti e partenza per le rispettive destinazioni.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarponcini da trekking o scarpe da ginnastica, borraccia almeno 1 L, kway o poncho per sicurezza, zainetto per il trekking da 20/30 L, cappellino per il sole, crema protettiva, ricambi ed effetti personali (un elenco più dettagliato di cosa portare sarà inviato dai referenti al momento dell’iscrizione).

Si prega di comunicare per tempo eventuali intolleranze alimentari, allergie ed esigenze particolari, specialmente legate all’alimentazione (es. vegetariana/vegana).

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà e le escursioni sono di livello turistico, adatte anche a bambini, adulti fuori allenamento ed anziani in buono stato di salute.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 5 giorni, per un gruppo di:

 

 

Voce

 

Quota individuale
10 – 12 persone8 – 9 persone6 – 7 persone5 persone
Quota viaggio adulti

 

€ 420,00€ 440,00€ 470,00€ 500,00
Quota viaggio ragazzi (11 – 17 anni)€ 320€ 320€ 320€ 320
Quota viaggio bambini (4-10 anni)€ 190€ 190€ 190€ 190
Quota viaggio infanti (0-3 anni)GRATISGRATISGRATISGRATIS

 

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE E NEL CASO DI BAMBINI CON ETÀ DIVERSA CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • 4 pernottamenti in alloggi con bagno con colazione
  • Tutti i pranzi
  • 3 cene
  • Tutti i laboratori i programma
  • Escursioni con gli asini e con le pecore
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)
  • Copertura spese e compenso della guida e referente locale per 5 giorni di affiancamento

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Anversa degli Abruzzi
  • Cena del terzo giorno
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 5 persone paganti quota intera, il numero massimo è di 10 persone paganti quota intera.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni e prenotazioni

Per maggiori informazioni:

 


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 23/07/21 27/07/21
  • 28/07/21 01/08/21

In via di conferma

Ti accompagnerà

Vanessa

L’amore per la sua terra, l’Abruzzo, ha fatto crescere in lei la voglia di condividere con gli altri le emozioni che solo certi luoghi, situazioni e attività sanno dare. Ha scoperto che percorrere un sentiero è come leggere un libro: ogni passo è come sfogliare una pagina; la natura che ci circonda è ricca di informazioni, di curiosità, di storia; ogni elemento del paesaggio ha una spiegazione della sua presenza. Questo è ciò che le piace trasmettere ai suoi compagni di viaggio.

Vanessa
divisorio