Viaggio in Basilicata, Il Carnevale di Satriano di Lucania

La Foresta che cammina - dal 16 al 20 febbraio

Viaggio di 5 giorni in Lucania, per assistere al famoso Carnevale di Satriano, antica e suggestiva festa popolare in cui il rapporto tra uomo e natura è molto forte.

Passeggiando per le vie della città, ammireremo il museo a cielo aperto costituito da più di 200 opere di street art dipinte sulle facciate delle case.

Parteciperemo in prima persona a “La Foresta che cammina” dove gli alberi diventano uomini e gli uomini diventano alberi per ristabilire un rapporto antico con la Terra.

Non mancheranno le occasioni per degustare le prelibatezze locali e vivere i momenti di folclore carnevalesco.

Viaggio in Basilicata, Il Carnevale di Satriano di Lucania
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Basilicata

1° giorno – giovedì 16 febbraio

Appuntamento alle ore 14 con i referenti di ViaggieMiraggi nei pressi della stazione di alla stazione di Napoli / Salerno e trasferimento.

Visita guidata alle Grotte di Pertosa

Le grotte di Pertosa-Auletta sono un complesso di cavità carsiche di rilevanza turistica che si sviluppa nel sottosuolo e rappresenta uno degli spettacoli naturali più belli di Salerno. Le grotte sono molto estese, diramandosi al di sotto dei comuni di Auletta e Polla a 263 m s.l.m. Il complesso presenta due particolarità: si tratta delle uniche grotte in Italia dove è possibile navigare un fiume sotterraneo, il Negro; sono anche le uniche grotte in Europa a conservare i resti di un villaggio palafitticolo risalente al II millennio a.C.

Trasferimento, cena in ristorante e pernottamento in B&B a Satriano di Lucania

2° giorno – venerdì 17 febbraio

Dopo la colazione, la mattinata sarà dedicata al laboratorio del Rumita durante il quale costruiremo le maschere da indossare la domenica per partecipare al La Foresta che cammina e farci portavoci del messaggio ecologista del Rumita: la volontà di ristabilire un rapporto antico con la Terra

Il Carnevale di Satriano è un suggestivo e misterioso rito della Basilicata, un’antica festa popolare che si svolge il sabato e la domenica prima del martedì grasso. L’unicità di questo rito è la presenza di tre maschere tipiche che sfilano per le vie del paese di Satriano: Rumita, Urs e Quaresima. In particolare, il Rumita (eremita) è un uomo vegetale ricoperto da foglie di edera, un albero vagante che gira silenziosamente tra le strade strusciando sulle porte delle abitazioni il fruscio, un bastone con all’apice un ramo di pungitopo. Chi riceve la visita del Rumit rispetta il suo silenzio e dona qualcosa in cambio di un buon auspicio. Il Carnevale di Satriano è organizzato dall’Associazione “Al Parco”. Tra le attività che l’associazione mette in campo per il carnevale c’è anche il laboratorio di Costruzione della maschera del Rumita, durante il quale i partecipanti conosceranno le origini e l’evoluzione della maschera.

Pranzo in ristorante locale.

A seguire, visita guidata ai murales di Satriano

Si tratta di un patrimonio unico accumulato a partire dagli anni ’80 e diventato un simbolo del paese, un’opera di street art resa possibile grazie al lavoro di molti artisti. I murales decorano e impreziosiscono le facciate di tante case del paese costituendo il “Museo a cielo aperto dei dipinti murali di Satriano di Lucania”, istituto dalla giunta comunale “come luogo di cultura pubblica permanente”.

Cena in ristorante e pernottamento in B&B a Satriano di Lucania

3° giorno – sabato 18 febbraio

Dopo colazione, la mattinata sarà dedicata alla partecipazione al rito della Zita, la messa in scena del matrimonio con lo scambio ruoli, sulle scale della Chiesa in qualità di “invitati degli sposi”. A seguire, partecipazione al pranzo della Zita.

Il corteo della “Zita” è la rappresentazione di una cerimonia nuziale che, giocando sullo scambio dei ruoli, propone una visione goliardica del clima di festa e di allegria che si respira in occasioni come queste.

Dopo pranzo assisteremo al corteo della Zita e delle sfilate delle maschere tradizionali, gruppi e teme e carretti ecologici. A seguire partecipazione libera ai concerti locali.

Cena libera presso gli stand gastronomici. Pernottamento in B&B a Satriano di Lucania

4° giorno – domenica 19 febbraio

Dopo la colazione,  libera passeggiata inseguendo i Rumita spontanei che dalle 7:00 girano casa per casa secondo il rito millenario della questua. Partecipazione libera agli eventi collaterali del programma e alla premiazione del Rumita dell’anno

Pranzo libero presso gli stand gastronomici

A seguire, vestizione della “Foresta che cammina” e partecipazione all’evento e ai concerti vestiti da Rumita

Cena in ristorante e pernottamento in B&B a Satriano di Lucania

5° giorno – lunedì 20 febbraio

Dopo la colazione, saluti con i gestori della struttura e trasferimento alla stazione di Napoli / Salerno. Saluti con i referenti locali di ViaggieMiraggi e fine del viaggio.

 

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

(L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

La partecipazione alle sfilate è impegnativa quindi è libera ma fortemente consigliata. Per partecipare alla Zita non viene fornito il vestito, bisogna provvedere da soli. Per la partecipazione alla Foresta che cammina verranno fornite indicazioni su cosa indossare sotto il vestito del Rumita, per chi volesse fare un’esperienza più leggera consigliamo di prenotare un vestito ogni due/quattro persone che lo indossano a turno.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà e le escursioni sono di livello turistico, adatte anche a bambini, adulti fuori allenamento ed anziani in buono stato di salute.  Verificare con l’agenzia eventuali barriere architettoniche che potrebbero limitare le attività.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 5 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
6-14 persone
Quota viaggio adulti530,00
Quota viaggio bambini (4-12 anni)200,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE E NEL CASO DI BAMBINI CON ETÀ DIVERSA CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • 4 pernottamenti in camera matrimoniale in B&B con colazione (bar convenzionato)
  • trasferimento da e per la stazione di Napoli / Salerno
  • tutte le attività del programma (laboratori, visite guidate, possibilità di indossare le maschere tradizionali)
  • 1 pranzo e 3 cene presso ristorante
  • 1 pranzo della zita
  • assistenza turistica

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Napoli/Salerno
  • Supplemento camera singola
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni) attivabile su richiesta (10 euro)
  • Assicurazione annullamento acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

 

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone, il numero massimo è di 14 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

 

Informazioni

Per maggiori informazioni:

 


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 16/02/23 20/02/23

In via di conferma

divisorio