Viaggio in Belgio, nella Bruxelles africana con Radio Pop

Un viaggio di quattro giorni a Bruxelles, Capitale d’Europa e delle Arti, sede di importanti istituzioni e vero e proprio mosaico di lingue e culture. Per alcuni giorni andremo alla scoperta degli aspetti culturali, artistici e storici della città con la visita del centro storico e dei musei più importanti. Saremo a Bruxelles, nel cuore dell’Europa, ma in alcuni momenti sarà come essere stati trasportati in Africa! Esploreremo infatti due quartieri multietnici della città: Molenbech ovvero la “Piccola Marrakech” e Matongè, quartiere trasformandosi dagli anni sessanta in una vivace zona africana. Per la visita di uno dei quartieri si utilizzeranno delle biciclette, in altre giornate a piedi e con i mezzi locali.

on mancheranno gli incontri con un paio di associazione locali per poter meglio capire le tante facce di questa città.

Viaggio in Belgio, nella Bruxelles africana con Radio Pop
Foto di Claudio Agostoni
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Belgio

1° giorno – giovedì 21 novembre

A seconda dell’orario di partenza del volo aereo, ritrovo in aeroporto con l’accompagnatore e il resto del gruppo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Bruxelles. Transfer con mezzi pubblici dall’aeroporto all’hotel e sistemazione in camera.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio inizio della visita della città con una passeggiata nei quartieri di Sablon e Marolles con sosta al Palazzo di Giustizia; saremo in compagnia di una collaboratrice locale di Radio Popolare.

Marolles è una sorta di borgo nella città, dove si parla ancora un dialetto stretto e sopravvivono le botteghe di una volta. Conosciuto per la presenza di mercatini, caffè e ristoranti regala da sempre uno spaccato dell’anima popolare.

La Place du Sablon, un tempo fuori dalle mura cittadine, prende il nome dalla sabbia gialla che si trova nei dintorni di Bruxelles; oggi il quartiere è uno dei più eleganti della capitale belga.

A seconda del tempo a disposizione continuazione della visita del centro storico.

Il cuore del centro storico è la Grand Place, dal 1998 patrimonio UNESCO, costruita nel XIII secolo come piazza del mercato. Si percorreranno a piedi le vie ad essa limitrofe dove tutto l’anno sono ospitati festival e concerti; si visiterà il Manneken Pis, che è uno dei simboli più famosi della città.

Non mancherà una passeggiata al Mont des Arts, dove si concentrano i maggiori musei: museo Magritte, Museo reale delle belle arti del Belgio, museo degli strumenti musicali. Visita del Museo Magritte.

Cena e serata libera.

Rientro e pernottamento in hotel, sistemazione in camere doppie con bagno in camera.

2° giorno – venerdì 22 novembre

Dopo la prima colazione in hotel partenza con mezzi locali per raggiungere il Museo reale dell’Africa Centrale situato a Tervuren nella periferia cittadina.

Il museo, valorizzato a livello internazionale, vanta una ricca collezione di opere soprattutto dell’Africa centrale (maschere, statue, sculture d’avorio) e di collezioni in scienze umani e naturali e di cultura antropologia.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita in bicicletta del comune di Molenbeek e dintorni.

Molenbeek è uno dei 19 comuni della regione di Bruxelles, divenuto tristemente famoso in seguito agli attentati che hanno colpito il cuore dell’Europa. La “Piccola Marrakech” o “Molenkech” di Bruxelles è un’area che è stata ed è tutt’oggi meta di diverse onde migratorie, Italiane, Greche, Spagnole, Marocchine, Rumene. Oggi è un grande laboratorio di cambiamento e dell’Europa di domani.

Per la visita del quartiere ci appoggeremo ad una associazione locale che si occupa tra l’altro di promuovere l’utilizzo della bicicletta tra gli adulti e i bambini, creando una maggiore coesione sociale attorno alla bicicletta.

Il progetto molemB!KE ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di laboratori partecipativi di riparazione bici, di organizzare delle feste della bicicletta, e di far conoscere su due ruote il comune di Molenbeek, i suoi spazi verdi e altre organizzazioni attive nel tessuto socio-culturale.

Serata e cena libere. Pernottamento in hotel, sistemazione in camere doppie con bagno in camera.

3° giorno – sabato 23 novembre

Mattino a disposizione per visite di approfondimento.

Nel pomeriggio visita della città multietnica attraverso un incontro con una associazione culturale situata nel quartiere Matongè.

Il quartiere prende il nome da una vivace area di Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, ed è nato alla fine degli anni ’50 con l’afflusso di studenti congolesi in Belgio, trasformandosi in un autentico quartiere africano dopo che il Congo conquistò la sua indipendenza nel 1960.  E’ situato lungo la Chaussée de Wavre, a pochi passi da una delle più costose vie dello shopping di Bruxelles, Avenue Louise.

Cena e serata libera. Pernottamento in hotel, sistemazione in camere doppie con bagno in camera.

4° giorno – domenica 24 novembre

Dopo la prima colazione in hotel, in base agli operativi del volo, tempo libero per ultimare la visita della città.

Trasferimento in aeroporto per il volo. Arrivo in Italia. Fine del viaggio

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti.

I pasti nel programma sono indicati come liberi perchè  la scelta del ristorante non è già stata fissata a priori, verrà fatta in loco insieme al vostro accompagnatore. Solo un paio di cene (quella del giovedi e del venerdi) probabilmente saranno organizzate anticipatamente.Il costo medio dei pasti è stato comunqueconsiderato nella quota comprende (euro 20,00 a pasto)* l’importo potrà cambiare a seconda delle scelte in loco.

Referente locale

Il viaggio sarà accompagnato dal giornalista Claudio Agostoni di Radio Popolare, e in loco ci sarà l’interfacciarsi, per le visite di alcuni quartieri, con altri contatti locali o collaboratori della Radio.

Livello di difficoltà

Non ci sono particolari difficoltà. Il viaggio è adatto a persone di tutte le età. Si consiglia un abbigliamento comodo. Si dormirà in camere doppie con bagno in camera, hotel di categoria tre stelle. In questo viaggio saranno utilizzati mezzi pubblici, è prevista anche una visita in bicicletta.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org.

Per maggiori informazioni, il documento Come viaggiamo è consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
15 persone
Quota viaggio580,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • tutti i pernottamenti in camera doppia con bagno in camera, in hotel tre stelle
  • ingressi al museo africano e al museo Magritte previsti dal programma
  • contributo sostegno due associazioni locali
  • trasporti interni con mezzi pubblici
  • transfer andata/ritorno da aeroporto Zaventem all’hotel
  • copertura spese di un accompagnatore dall’Italia (giornalista di Radio Popolare)
  • contributo sostegno Radio Popolare
  • pranzi e cene (costo stimato di 20,00€ a pasto – bevande escluse)*

Il costo totale espresso non comprende:

  • il volo aereo di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (a partire da euro 90,00 euro tasse incluse)*tariffa con Ryan Air soggetta a riconferma
  • supplemento camera singola a partire da 50,00 € a notte
  • eventuale supplemento transfer dall ‘aereoporto Charleroi
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano) facoltativa
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • entrate ad altri musei oltre ai due indicati
  • bevande alcoliche
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 15 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 21/11/19 24/11/19

Ti accompagnerà

Claudio

Quando non è in giro per il mondo lavora a Radio Popolare dove, oltre a essere coordinatore della redazione programmi, cura l’ideazione e la produzione di un appuntamento settimanale dedicato al viaggio: Onde Road, documentari sonori in onda sui 107.6 di Radio Popolare ogni domenica alle 11.30 e disponibili in podcast sul blog http://blogs.radiopopolare.it/onderoad/ Collabora come giornalista free lance con numerose testate di viaggio italiane e straniere.

Claudio
divisorio