Viaggio in Cambogia tra Phnom Penh, Siem Reap e i villaggi del nord

Un viaggio in Cambogia nel cuore dell’Indocina tra natura selvaggia e memoria storica. Un Paese che svela la sua anima nella vivacità della capitale Phnom Penh, nello splendore dei templi di Angkor e nell’amenità dei villaggi disseminati attorno al placido Mekong, fiume dal quale dipende la sopravvivenza di molte popolazioni rurali. Un viaggio affascinante che ci porterà alla profonda conoscenza di culture e tradizioni di villaggi remoti, l’ospitalità in famiglia facilita la comprensione della vita quotidiana e lo scambio con questo popolo che, nonostante l’infernale passato, è riuscito a conservare il suo sorriso.

Viaggio in Cambogia tra Phnom Penh, Siem Reap e i villaggi del nord
Phnom Pehn
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Cambogia

1° giorno

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Phnom Penh. Pernottamento in volo.

2° giorno

Arrivo a Phnom Pehn, trasferimento alla guest house e incontro con il referente locale.

Phnom Pehn scoppia di vita e di attività. I lunghi viali e gli stretti vicoli sono assediati dal traffico, per tutto il giorno è una baraonda continua di auto, motociclette, ciclo-taxi, biciclette, jeep che lottano per farsi strada nella mischia. In un certo senso è la capitale che più ricorda l’antica Indocina; dotata di una certa suggestione e un suo fascino particolare.

Partecipazione ad una lezione di Khmer, lingua appartenente al gruppo mon-khmer, con un’antica tradizione letteraria risalente al VII secolo d.c.
Le lezioni favoriranno l’apprendimento di alcune conversazioni khmer di base e l’approfondimento della cultura locale, favorendo così il contatto tra viaggiatori e le comunità ospitanti, soprattutto nelle aree remote dei villaggi che si visiteranno.

A seguire inizio della visita della città di Phnom Penh: Palazzo Reale, la Pagoda d’Argento, inserita nello stesso complesso del Palazzo Reale e il Wat Phnom.
Nel pomeriggio è previsto un giro in barca lungo il fiume Chaktomuk che attraversa la capitale, dal quale si potrà osservare la città dal fiume e vedere il tramonto su Phnom Phen.

Pranzo e cena liberi.
La sera sistemazione in guest house per il pernottamento. Camere doppie con bagno privato.

3° giorno

Dopo colazione e una lezione di Khmer, visita al centro Bophanan, un centro in cui viene ripristinata la storia cinematografica e audiovisiva cambogiana a fini educativi per le nuove generazioni per consentire loro di comprendere il loro passato, costruire il loro presente e inventare il loro futuro. È anche un buon punto d’informazioni da imparare prima di visitare l’S21 e il campo di sterminio.

A seguire visita al Museo del genocidio di Tuol Sleng (S21) e al campo di sterminio Choeung Ek, ex frutteto e fossa comune delle vittime dei Khmer Rossi uccise tra il 1975 e il 1979.
Toul Sleng è un museo a Phnom Penh che racconta il genocidio cambogiano. Il sito è una ex scuola secondaria che è stata utilizzata come prigione di Sicurezza 21 dal regime dei Khmer rossi dalla sua ascesa al potere nel 1975 alla sua caduta nel 1979.

Pranzo e cena liberi.
La sera sistemazione in guest house per il pernottamento. Camere doppie con bagno privato.

4° giorno

Dopo colazione e una lezione di Khmer, visita ad un colorato mercato locale e partecipazione ad una lezione di cucina per imparare in modo divertente a cucinare un piatto della tradizione Khmer. Il corso di cucina è un’attività di apprendimento culturale che darà l’opportunità di visitare il mercato in modo reale e osservare come le persone Khmer commerciano verdura, carne e le loro erbe.

Per approfondire la conoscenza della cultura cambogiana, proseguiremo poi visitando un’associazione d’arte cambogiana. L’arte khmer è stata gran parte distrutta durante il regime di Pol Pot, questo istituito è stato istituito per promuovere la creatività e l’innovazione nel settore delle arti, oltre ad aumentare l’educazione artistica-culturale nelle scuole pubbliche e per creare opportunità di esibizione agli artisti locali.
A seguire rappresentazione di una danza tradizionale cambogiana.

Pranzo e cena liberi.
La sera sistemazione in guest house per il pernottamento. Camere doppie con bagno privato.

5° giorno

Dopo colazione e una lezione di Khmer, partenza per Mondulkiri.
Dopo la sosta per il pranzo, tempo libero e un piccolo tour per visitare la città di Sen Monorom.
Sen Monorom è il capoluogo della provincia di Mondulkiri, nel nord-est della Cambogia. Si tratta dell’unico centro abitato di dimensioni superiori a un villaggio nell’intera provincia. Nelle vie della cittadina si vedono contemporaneamente passare phnong a piedi scalzi, che scendono al mercato dai villaggi circostanti, portando i pochi beni nei caratteristici canestri sulla schiena, e i grossi fuoristrada delle organizzazioni, governative e non, che operano nella provincia. Sen Monorom sta conoscendo un piccolo boom economico e negli ultimi anni sono aumentati sia la popolazione che il prezzo dei terreni circostanti.

Pranzo e cena liberi.
A fine giornata trasferimento e sistemazione in un logde per il pernottamento. Camere doppie con bagno privato o in condivisione, a seconda della disponibilità.

6° giorno

Dopo colazione, partecipazione ad un progetto che ha come obiettivo di migliorare la salute e il benessere degli elefanti in cattività nella provincia di Mondulkiri, di preservare l’habitat naturale dell’elefante selvatico e di sostenere la popolazione locale che lavora con queste magnifiche creature.

Pranzo e cena sono inclusi all’interno del camp.
Sistemazione e pernottamento in camerate miste con bagno in condivisione all’interno del progetto stesso.

7° giorno

La mattina colazione e partenza per ritornare a Sen Monorom.
Giornata dedicata al relax.
Cena e pernottamento in un lodge. Camere doppie con bagno privato o in condivisione, a seconda della disponibilità.

8° giorno

Al mattino colazione e partenza verso Kratiè, a destinazione incontro con una ONG locale che si occupa di sviluppo rurale e della salvaguardia dei delfini.
A seguire visita della città di Kratiè e gita in barca tra le acque del Mekong per avvistare i delfini.

La sera sistemazione in guest house per il pernottamento. Camere doppie con bagno privato o in condivisione, a seconda della disponibilità.

9° giorno

Al mattino trasferimento a Koh Preah, uno dei villaggi situati nel mezzo del Mekong a 150 km da Kratiè.

Pranzo e cena saranno organizzati dalla comunità locale.
Questo home stay darà l’occasione di vivere in maniera molto semplice e simile alla vita della gente del posto, oltre a gustare la cordialità e la calorosa accoglienza del sorriso cambogiano.
I viaggiatori dormiranno presso delle famiglie del villaggio. Camere doppie con bagno in condivisione.

10-11° giorno

Dopo colazione e una lezione di Khmer, partecipazione alle attività della comunità e chiacchierata col capo del villaggio per conoscere meglio la cultura, lo stile di vita, le difficoltà e altri aspetti interessanti di questa comunità.

Pranzo, cena e pernottamento in famiglia. Camere doppie con bagno in condivisione.

12° giorno

Dopo colazione, partenza verso Siem Reap.
Sosta lungo il tragitto per il pranzo e, se il tempo lo permetterà, visita ai templi di Ker and Beng Mealea.
Arrivo a Siem Reap nel tardo pomeriggio.

Siem Reap è la porta di accesso a Angkor Wat, le rovine del tempio millenario dell’Impero Khmer. Situato lungo il fiume Siem Reap, questa piccola capitale provinciale vanta centinaia di edifici coloniali ben conservati, musei, mercati tradizionali e spettacoli culturali.

Sistemazione in guest house per il pernottamento. Camere doppie e bagno privato.

13° giorno

Al mattino dopo colazione, visita al museo di Angkor Wat, al museo della mina e al Phare Circus, il circo cambogiano in cui i giovani artisti circensi stupiranno con la loro energia, entusiasmo e talento.

L’idea di un museo delle mine antiuomo e di una struttura di soccorso è venuta da un ex bambino soldato, Aki Ra, il quale vuole informare i visitatori sui pericoli delle mine antiuomo, sulla loro provenienza, su chi le pone, su come funzionano e informare sulla loro presenza in Cambogia.

Pranzo e cena liberi.
Sistemazione in guest house per il pernottamento. Camere doppie e bagno privato.

14° giorno

Colazione e visita ai Templi di Angkor, per spostarsi da un tempio all’altro si noleggeranno in loco i tuk-tuk.

Un vasto complesso di tempi indù-Khmer in gran parte in rovina, è l’eredità dell’impero e attrae ogni anno moltissimi turisti. In effetti non c’è da restarne delusi, anche se, purtroppo, questa straordinaria meraviglia non è sfuggita allo sfacelo, alle devastazioni e all’incuria.

La sera cena e pernottamento in guest house con camere doppie e bagno privato.

15° giorno

Al mattino dopo colazione visita ad un’impresa sociale cambogiana che crea opportunità di lavoro per i giovani nelle aree rurali, ridando vita all’artigianato tradizionale Khmer.

A seguire visita di Kampong Phluk, un villaggio galleggiante costruito su palafitte sul Tonle Sap (il più grande lago di acqua dolce del sud-est asiatico) e la cui comunità sopravvive in gran parte grazie alla pesca.

La sera cena e pernottamento in guest house con camere doppie e bagno privato.

16° giorno

Dopo colazione, tempo libero e in base agli operativi di volo trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

17° giorno

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti.Nessuna vaccinazione obbligatoria.
Il visto di ingresso si fa in aeroporto a Phnom Penh.
Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi anche per i minori.

Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

In loco sarà presente un referente locale parlante inglese dall’inizio alla fine del tour.

Livello di difficoltà

Il viaggio richiede un medio-alto livello di adattamento.

I trasporti sono prevalentemente con mini-van privato.
La sistemazione in alberghi e guest house a gestione locale, in lodge, una notte in camerate e due notti in famiglia con bagno condiviso.
I pasti sono consumati presso ristoranti locali e in famiglia, prediligendo quindi cibi cotti.

Il viaggio è consigliato a famiglie con bambini che abbiano almeno 14 anni di età.

Non è possibile garantire l’accessibilità alle persone diversamente abili nelle strutture di accoglienza o di trasporto.
Non vi sono controindicazioni per persone adulte o anziane, a condizione che siano in grado di seguire tutte le tappe previste nell’itinerario.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 17 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
10 persone8 persone6 persone5 persone4 persone
Quota viaggio1.500,001.600,001.780,001.760,001.930,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • Materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • Tutti i pernottamenti in camera doppia e una notte in dormitorio, come da programma
  • Trasporti interni in mini-van privato o in barca
  • Copertura spese e compenso del referente locale per tutto il tour di affiancamento
  • Ingressi ai parchi e musei da programma
  • Quote progetti
  • Pasti (media 6 € a pasto) e una bevanda ai pasti (escluso alcolici) previsti da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • Volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 650 € tasse escluse, in bassa stagione)
  • Eventuale supplemento camera singola
  • Visto di ingresso (30 $) che si fa direttamente in aeroporto in Cambogia
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • Eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio dollaro/euro
  • Trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • Bevande alcoliche
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 4 persone; il numero massimo è di 10 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 16/10/20 01/11/20
divisorio

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>