Viaggio in Campania, weekend a Procida, Ischia e Pozzuoli

weekend nei Campi Flegrei

Esiste un luogo dove la storia si fonda con il mito, i racconti popolari con la realtà e la bellezza si fa grazia di scoperta e conoscenza. Siamo nei Campi Flegrei connubio perfetto di fuoco, terra, acqua e aria, elementi da scoprire giorno dopo giorno in un viaggio fatto di passeggiate dagli scorci mozzafiato, di assaggi di prodotti genuini, di borghi dalle casette colorate e di mare dalle acque cristalline.

Accompagnati da una guida esperta e da un referente “vulcanico” esploreremo ogni elemento per vivere insieme un’avventura indimenticabile. Siete pronti?

Viaggio in Campania, weekend a Procida, Ischia e Pozzuoli
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio nei Campi Flegrei

1° giorno

FUOCO – Pozzuoli, terra vulcanica

Il fuoco che arriva dalle viscere della terra si manifesta nel vulcano Solfatara qui presente con le sue acque ribollenti ed il forte odore di zolfo; negli edifici realizzati in tufo, roccia vulcanica; nei segni del bradisismo presenti in ogni dove; nell’energia dei suoi abitanti.

Arrivo nei Campi Flegrei alla stazione della Metropolitana Linea2 di Pozzuoli in tarda mattinata/primo pomeriggio.

Incontro con i referenti locali e illustrazione dell’itinerario. Deposito bagagli.

Visita all’ Anfiteatro Flavio

L’Anfiteatro Flavio, il terzo per dimensione dopo il Colosseo e l’anfiteatro di Capua, era capace di ospitare 40.000 spettatori che assistevano ad irruente lotte tra gladiatori e bestie feroci. Realizzato su tre ordini sovrapposti, quattro ingressi maggiori e dodici secondari l’anfiteatro è un autentico gioiello di epoca romana. Straordinaria è la visita dei sotterranei, perfettamente conservati, che mostrano la complessa organizzazione dei servizi per il funzionamento degli spettacoli.

Una mostra sui gladiatori consentirà, attraverso installazioni sonore e visive, di immergersi in una realtà passata, emozionando il visitatore.

Sistemazione in Hotel e disbrigo delle formalità.

Trekking urbano a Pozzuoli. Attraverso delle scale dagli scorci caratteristici raggiungeremo il Centro storico di Pozzuoli, cuore pulsante della città, con la sua vivace piazza e la darsena caratterizzata dalle barchette in legno variopinte dei pescatori; continueremo la nostra passeggiata al Tempio di Serapide/Macellum un antico mercato di epoca romana.

Cena in un locale tipico

Rientro in hotel e pernottamento.

2° giorno

TERRA – Procida

La terra evoca la concretezza delle cose, le origini, le tradizioni, che sono a Procida ancora molto radicate e non contaminate. Una terra dove la bellezza del paesaggio, i colori, i sapori e i profumi si mescolano con la cultura e la storia in un incantevole cocktail di tradizioni, allegria ed un pizzico di magia.

Colazione in Hotel

Imbarco dal porto di Pozzuoli per l’isola di Procida.

Sistemazione in struttura e disbrigo delle formalità.

Visita guidata a Terra Murata

Dopo aver assaggiato la lingua, dolce tipico procidano imboccheremo stradine caratteristiche che ci regaleranno scorci mozzafiato per giungere a Terra Murata l’antico borgo fortificato dove incontreremo delle realtà locali che con tenacia e determinazione lavorano da anni per la promozione dell’isola e la conservazione dell’antico borgo e delle sue tradizioni.

Visita al Museo Casa di Graziella

Una casa museo che affaccia sul mare, dove sono esposti suppellettili e antichi utensili di lavoro che ci raccontano di un popolo di pescatori e delle sue antiche tradizioni.  Ascolteremo poi la commovente storia di Graziella, la bella procidana dai tratti mediterranei, che fece innamorare Lamartine lo scrittore francese in vacanza sull’isola che a lei si ispirò per il famoso romanzo “La Graziella”.

Breve sosta sul belvedere dei cannoni

Il tour continua con la visita ai Casali e alla Marina Corricella, seguendo le orme del film “Il Postino”, che ha visto protagonista il grande Massimo Troisi, attore prematuramente scomparso il cui ricordo è sempre presente in questi luoghi, grazie al lungometraggio qui ambientato.

Il nome Corricella deriva dal greco “Kora kalè” e significa “bella contrada” ed è il borgo marinaro più antico dell’isola caratterizzato da una tipica architettura fatta di casette colorate addossate l’una all’altra, di archi, di cupole e strette scale. Le reti dei pescatori adagiate sulla banchina, l’odore di mare, l’assenza totale di autoveicoli rendono Marina Corricella un posto magico, ritratto della vita procidana tradizionale.

Bagno su una spiaggetta tipica

Rientro a Pozzuoli, cena in un locale tipico

Rientro in struttura e pernottamento

3° giorno

ACQUA – Ischia e le sue sorgenti naturali

L’acqua, il principio di tutte le cose, è metafora della vita stessa. Sull’isola di Ischia, l’acqua si manifesta nel mare cristallino e nelle sue sorgenti naturali calde, segno tangibile della natura vulcanica di questa terra.

Colazione in Hotel e imbarco dal porto di Pozzuoli per l’isola di Ischia.

Arrivo ad Ischia. Sistemazione in hotel.

Accompagnati da una guida esperta intraprenderemo un tour alla scoperta dell’isola verde con una sosta sui punti più panoramici. Partendo dal porto attraverseremo i comuni collinari di Barano con una sosta sulla Baia dei Maronti, la spiaggia più lunga dell’isola, e Serrara Fontana per ammirare dall’alto il borgo di S. Angelo con le caratteristiche casette, tipico esempio di architettura mediterranea. Si prosegue poi a Forio la città turrita.

Visita ad un’azienda agricola per conoscere una famiglia che da anni produce prodotti a Km0 nel pieno rispetto della natura e della biodiversità: dal vino all’olio, dalle marmellate al miele e perfino saponi. L’incontro si concluderà con una degustazione di prodotti legati alla tradizione contadina ischitana, assaporata su una meravigliosa terrazza a picco sul mare.

Bagno nella splendida baia di Sorgeto con le sue sorgenti naturali di acqua calda.

Si prosegue il tour dell’isola esplorando la parte occidentale dove ci sono i Comuni di Lacco Ameno località famosa per il simpatico fungo, un blocco di tufo che il vento e il mare hanno modellato in maniera originale nei secoli e Casamicciola, la località affacciata sul mare e abbracciata dalle verdi colline, famosa per le innumerevoli sorgenti naturali termali alcune dalle proprietà benefiche. Tra i personaggi famosi che qui sono venuti vi è Lamartine, Ibsen e Garibaldi che venne ad Ischia per curare una ferita procuratasi sull’Aspromonte.

Cena libera e pernottamento.

4° giorno

ARIA – Procida: Giornata dedicata alla natura.

L’aria è la leggerezza per antonomasia. Tra i quattro elementi è quello collegato all’anima, allo spirito, alla fantasia e all’immaginazione. Sull’isola di Procida dove l’aria ha il profumo del mare misto all’odore degli agrumi e il vento il sapore del sale, si percepisce il battito sopito dei vulcani ormai spenti.

Colazione in Hotel preparazione bagagli e spostamento a Procida.

Incontro con l’associazione culturale MUSA, una giovane realtà locale nata dalla collaborazione di un gruppo di ragazze accomunate dall’amore per il proprio territorio e dalla voglia di valorizzare e far conoscere il patrimonio storico e culturale della propria isola; ascoltare la loro esperienza ci permetterà di “respirare” a pieno l’essenza di questa terra.

Ci incontreremo per una passeggiata tra le stradine del borgo di Marina Chiaiolella, una baia tranquilla in cui si mescolano i colori e i profumi del mare e della natura ancora incontaminata. Il piccolo borgo, circondato a ovest dall’altura di Solchiaro da cui si possono ammirare scorci suggestivi, e ad est dal promontorio di Santa Margherita Vecchia, sede di un antico monastero Benedettino, è caratterizzato dalla presenza di un porticciolo turistico e delle tipiche “Parulprocidane”. Risalendo la collina di Santa Margherita giungeremo all’isolotto di Vivara, bella e piccola isola di origine vulcanica, caratterizzata dalla quiete della natura e dai resti di un antico insediamento dell’età del bronzo, nonché alcuni ruderi di epoca seicentesca.

Fine percorso.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Il presente programma può essere modificato su richiesta previo contatto con l’organizzazione.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento e accompagnamento di un membro di Progetto Uomo Experience (Sistema Locale di Turismo Responsabile), per introdurre i viaggiatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi. Le visite guidate saranno tutte condotte da una guida turistica abilitata.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà ed è adatto anche per le famiglie.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni/3 notti per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 – 10 persone5 – 7 persone
Quota viaggio 510,00600,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’ AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • 3 pernottamenti in camera doppia con colazione
  • 2 cena in un locale tipico
  • 1 degustazione in cantina (con 1 calice di Vino)
  • 1 lingua procidana con caffè
  • Ingresso Anfiteatro Flavio
  • Ingresso Casa-Museo di Graziella
  • Progetto Sociale Musa
  • Traghetto da Pozzuoli a Procida (a/r) del 2° giorno
  • Traghetto Andata Pozzuoli -Ischia del 3° giorno
  • Traghetto andata Ischia – Procida del 4° giorno
  • Biglietti autobus Procida
  • Bus privato per spostamenti sull’isola di Ischia
  • Guida/Accompagnatore e referente locale
  • Direzione Tecnica ViaggieMiraggi
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio di andata verso Pozzuoli e il viaggio di rientro da Procida
  • Tasse di soggiorno circa 3,00 euro al giorno
  • Supplemento camera singola da verificare in base alla disponibilità
  • Pasti non inclusi
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance facoltativa, acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 5 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 05/08/21 08/08/21
  • 02/09/21 05/09/21
  • 23/09/21 26/09/21

Partenze confermate
In via di conferma

Ti accompagnerà

Progetto Uomo Experience

Progetto Uomo Experience è un gruppo di persone con cammini diversi alle spalle e una strada da percorrere insieme. In comune hanno esperienze nel mondo della solidarietà sociale e la consapevolezza che le bellezze naturali e storico-artistiche, di cui la terra campana è così generosa, vadano trattate con cura e rispetto. Da diversi anni si occupano di promozione del territorio e organizzano viaggi di turismo responsabile: percorsi dove il cammino del viaggiatore è al fianco e a sostegno della comunità locale.

Progetto Uomo Experience
divisorio