Viaggio in Etiopia, Natale 2019 e Capodanno

Volo incluso dal 22 dicembre al 5 gennaio

Da Addis Abeba alla Rift Valley e la valle dell’Omo, attraversando altipiani, montagne e villaggi. Incontreremo i Benna, gli Hamer, i Dessanech, i Konso, i Dorze e conosceremo anche dei progetti locali.

Viaggio in Etiopia, Natale 2019 e Capodanno
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Etiopia

1° giorno – domenica 22 dicembre

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Addis Abeba.

CompagniaPartenzaArrivo
AeroportoOrarioAeroportoOrario
EgyptAirMilano Malpensa13:35Il Cairo18:15
EgyptAirIl Cairo22:35Addis Abeba03:15

2° giorno – lunedì 23 dicembre

Arrivo ad Addis Abeba nel primo mattino. La guida sarà ad accogliervi all’aeroporto. Trasferimento in hotel e riposo.

Incontro con la guida alle 8:00 e partenza per la Rift Valley. Giornata di trasferimento con soste al parco delle steli di Tyia.

Il sito archeologico di Tyia comprende una trenitna di stele risalenti all’epoca preistorica. Gli archeologi sono riusciti solo in parte a decifrare le incisioni presenti, il che non rende facile l’esatta collocazione storica e la conoscenza della popolazione che le realizzò. L’unica cosa certa è che sono state poste come lapidi in luoghi si sepoltura. 

Arrivo a Soddo e pernottamento in hotel.

3° giorno – martedì 24 dicembre

La mattina continueremo verso la terra Wolayta, un fertile altopiano coltivato a cereali. I villaggi si disperdono in comunità familiari autosufficienti. Entreremo nel territorio dei Gamo, popolazione di contadini. Visita del Maze Park, vasta area protetta (220 Km quadrati) creata per difendere la bella antilope di Swaynes; proseguimento per Saula e pernottamento alla missione cattolica.

La sistemazione prevede camere doppie con bagno privato.

4° giorno – mercoledì 25 dicembre

Proseguimento per Jinka su una bella pista che passa attraverso le montagne etiopi. Arrivo a Jinka e visita di un progetto sulle piante medicinali fatto in collaborazione con la popolazione Ari e il museo dei popoli della valle dell’Omo.

Pernottamento in hotel.

5° giorno – giovedì 26 dicembre

Partenza verso i villaggi del popolo degli Ari che vivono nelle colline e intorno a Jinka, visita al mercato di Key Afer, importante punto di riferimento della regione.

A sera raggiungiamo un villaggio Benna dove campeggeremo sotto una bella acacia. Pernottamento in campo tendato.

6° giorno – venerdì 27 dicembre

Visita e passeggiata tra i villaggi Benna, popolo seminomade di allevatori, costituiti da capanne tra piccoli campi di sorgo e di mais.

Il viaggio proseguirà verso sud e andremo ad incontrate il popolo degli Hamer, il più numeroso della valle dell’Omo: vivono in grandi villaggi e vestono tipici ornamenti di perline.

Pernottamento in campo tendato.

7° giorno – sabato 28 dicembre

La mattina attraverseremo la regione Hamer per arrivare alla sponde del mitico fiume Omo dove navigheremo su una barca per raggiungere uno dei villaggi remoti dei Dessanech, che pescano sul fiume con le tipiche barche ricavate da un tronco d’albero. Saremo a un passo dal confine con il Kenya.

Al ritorno visiteremo il mercado di Demeka.

Pernottamento in Lodge.

8° giorno – domenica 29 dicembre

Partenza per Konso: questo popolo è costituito da grandi coltivatori, hanno letteralmente scolpito un paesaggio unico, che è stato dichiarato patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Arrivo nel pomeriggio e visita del piccolo museo dove sono conservati i Waka, sculture in legno funerarie.

Pur essendo di religione cattolica, cristiana ortodossa o musulmana, i Konso effettuano ancora riti pagani e sacrifici animisti in onore della divinità da cui credono discendano loro stessi ed i loro antenati. Osservano e studiano la luna (“lea”) e le stelle (“hikka”) per prevedere il futuro. In onore dei loro defunti ereggono totem in legno dal nome “waka”, che possono raggiungere anche un metro e mezzo di altezza e risalire a ben 150 anni fa.

A Konso si potrà visitare un progetto sulla tessitura. A seguire passeggiata tra due villaggi costituiti da un fitto labirinto di recinti e di stradine delimitate dalle capanne con i tetti di paglia, muretti in pietra a secco.

Pernottamento in lodge.

9° giorno – lunedì 30 dicembre

Riprenderà il viaggio verso Nord. Si risalirà la Rift Valley, la grande spaccatura della crosta terreste che dal mar Rosso si propaga fino al Mozambico, fino alla città di Arba Minch, le “quaranta sorgenti”.

La Rift Valley è una sequenza di laghi pescosissimi e rifugio di innumerevoli specie di uccelli.

Arba Minch ricevette il suo nome delle numerose sorgenti di acqua fresca presenti nella zona le quali danno vita a una foresta sopra ad una falda acquifera. Oltre alle sorgenti esiste anche un fiume che attraversa la città, che viene utilizzato dalla gente locale per lavare i vestiti e per irrigare i campi.

Nella giornata ci regaleremo una gita in barca sul lago Chamo per poter osservare coccodrilli e ippopotami e un grande numero di specie di uccelli.

Pernottamento in lodge.

10° giorno – martedì 31 dicembre

Partenze per Awasa e arrivo verso le 12. Visita al popolo dei Dorze, abili tessitori che vivono in capanne di bambù contornate da piccoli giardini.

Pernottamento in lodge.

11° giorno – mercoledì 1 gennaio

La mattina visita al mercato del pesce di Awasa e di un progetto che gestisce una scuola.

Questa ONG dal 1989 porta avanti la sua attività di cooperazione internazionale e ha realizzato più di 150 progetti in 15 diversi paesi.

Lungo la strada visita del parco Abiata e Shala. Arrivo a Zway nel pomeriggio.

Pernottamento in hotel.

12° giorno – giovedì 2 gennaio

La mattina gita in barca sul lago di Zway e a seguire visita ad un progetto per la promozione delle donne. Il viaggio proseguirà nella regione del popolo dei Guraghe.

Arrivo a Welisso e pernottamento in hotel.

13° giorno – venerdì 3 gennaio

Mattinata all’insegna del relax nel parco con piscina termale dell’hotel. Proseguimento per Addis Abeba, arrivo in città in serata e sistemazione presso un hotel.

14° giorno – sabato 4 gennaio

Giornata dedicata alla visita della capitale e al rinnovato Museo Nazionale.

Il Museo nazionale dell’Etiopia è situato presso la Facoltà di Tecnologia dell’università della città. Il museo famoso per i suoi ominidi fossili come Lucy e Selam, tra i più antichi reperti scoperti al mondo. Delinea il patrimonio storico, culturale e archeologico del paese.

Proseguimento aeroporto e partenza notturna per l’Italia.

15° giorno – domenica 5 gennaio

CompagniaPartenzaArrivo
AeroportoOrarioAeroportoOrario
EgyptAirAddis Abeba04:15Il Cairo07:00
EgyptAirIl Cairo09:30Milano Malpensa12:35

Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti.

Nessuna vaccinazione è obbligatoria. Nelle aree del bassopiano non si può escludere il rischio malarico. La scelta di un’eventuale profilassi è riposta nel viaggiatore.

Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi e il visto di ingresso (da richiedere online prima della partenza, si paga con carta di credito). I minori devono essere in possesso di passaporto individuale.

Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni facoltative consultare la propria ASL; per informazioni sui documenti necessari e su clima, abbigliamento, valuta, cibi, ecc., richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Il gruppo sarà accompagnato da una guida locale parlante italiano e da un accompagnatore in partenza con il gruppo dall’Italia.

Livello di difficoltà

La presenza di barriere architettoniche ostacola la partecipazione di persone con difficoltà motorie. E’ richiesto un buon livello di adattamento, sono previsti pernottamenti in tenda. Necessario il sacco a pelo (in caso si può noleggiare, richiedendolo per tempo.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org.

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 15 giorni, per un gruppo di 9 persone:

VoceQuota individuale
9 persone
Quota viaggio2880,00*

*volo aereo compreso tasse escluse

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • volo aereo A/R con Egyptair a tariffa fissa di gruppo da Milano Malpensa tasse escluse
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • pernottamenti in hotel, missioni e tenda come da programma
  • tende, materassini, materiale da cucina da campo
  • gita in barca sul lago Chamo e sul fiume Omo
  • ingressi nei parchi e villaggi
  • autisti e noleggio vetture 4×4
  • guida locale parlante italiano
  • copertura spese dell’accompagnatore dall’Italia
  • pasti con acqua minerale

Il costo totale espresso non comprende:

  • tasse aeroportuali (a partire da 250,00 euro a persona)
  • visto d’ingresso (50,00 dollari), da richiedere online prima della partenza
  • supplemento singola (a partire da 260,00 euro)
  • mance a discrezione del viaggiatore
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • eventuali supplementi di carburante o tasse di ingresso/uscita dal paese
  • eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio Dollaro/Euro
  • bevande alcoliche
  • i trasporti extra in taxi per andare a cena o per visite libere
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 9 persone.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 22/12/19 05/01/20

Partenze confermate