Viaggio in Irlanda: Mayo e la penisola di Belmullet

La contea di Mayo è una tra le più remote d’Irlanda, e non attende altro che essere scoperta da viaggiatori intrepidi e da escursionisti. La contea ospita villaggi tipicamente irlandesi, quasi inesplorati dal turismo, tanto che in molte zone ancora si parla esclusivamente gaelico.

La penisola di Belmullet, meta del nostro itinerario, si trova all’estremità ovest, bagnata dall’oceano con l’aria resa pura dal vento che la sferza, ricca di fascino, di natura incontaminata e di una popolazione ospitale. L’itinerario si sviluppa lungo la penisola visitando esperienze di sviluppo locale, aree naturalistiche, testimonianze storiche, spiagge e un’isola di pescatori ormai disabitata, diventato un paradiso per i birdwatcher.

Un viaggio vicino a noi alla ricerca di uno sviluppo sostenibile.

Viaggio in Irlanda: Mayo e la penisola di Belmullet
Foto di degreezero da Pixabay
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Irlanda

1° giorno – domenica 6 settembre

Arrivo in aeroporto dall’Italia e partenza in autobus di linea per Pollatomish, la nostra base per questo tour. Alloggeremo in ostello, in camere condivise. L’ostello è gestito da Betty, arrivata dalla Germania 30 anni fa, innamoratasi dell’atmosfera che si respira e mai più ripartita.

Cena in ostello, preparata da Betty stessa, nella sala con caminetto e il tipico fuoco di torba.
Pernottamento in ostello, in camere da 6 e da 3 con bagno condiviso.

2° giorno – lunedì 7 settembre

Familiarizziamo con la zona visitando il villaggio di Belmullet e centro artistico locale Áras Inis Gluaire. Il centro vuole essere uno spazio dedicato al progresso culturale e socio-economico della zona. Visiteremo le opere di artisti del posto e conosceremo nel dettaglio le attività di promozione della cultura locale. Possibilità di pausa caffè nella tea room del centro.

Approvvigionamento per la cena che cucineremo insieme in ostello.
Pernottamento in ostello, in camere da 6 e da 3 con bagno condiviso.

3° giorno – martedì 8 settembre

Visitiamo una cooperativa di sviluppo locale e i loro progetti e servizi per la comunità: la cooperativa ha vinto numerosi premi per le sue attività a servizio di questo territorio remoto e rurale. Ascolteremo la loro esperienze sui progetti legati alla lingua irlandese, al volontariato locale, alla manutenzione dei sentieri e alla promozione della zona.

Faremo una escursione a piedi su un tratto di scogliera a picco sul mare tra i più spettacolari d’ Irlanda.

Cena in ostello
Pernottamento in ostello, in camere da 6 e da 3 con bagno condiviso.

4° giorno – mercoledì 9 settembre

Visiteremo Céide Fields: in questa località della costa nord sono stati scoperti, sotto 3 metri di torbiera, tracciati di campi e testimonianze di insediamenti umani risalenti a 5000 anni fa. Il centro visitatori offre informazioni, una sala audio-video e l’ingresso comprende la visita guidata.

Se il tempo lo consente proseguiremo verso Downpatrick Head, promontorio a picco sul mare dal panorama grandioso verso l’oceano.

Pernottamento in ostello, in camere da 6 e da 3 con bagno condiviso

5° giorno – giovedì 10 settembre

Visiteremo il Ionad Deirbhile Heritage Centre che si occupa di preservare le peculiarità di questo remota zona di lingua irlandese. Il centro illustra inoltre il folklore locale, l’archeologia, la pesca e la storia particolare di questo territorio. Di fronte a una buona tazza di thè ci verrà illustrato il progetto che ricostruisce la storia dell’emigrazione da questa zona verso il Canada e gli Stati Uniti e la storia dei 4 fari che si trovano su questo lembo di terra.

Escursione guidata su uno dei numerosi itinerari ad anello della zona.

Rientro in ostello per la cena
Pernottamento in ostello, in camere da 6 e da 3 con bagno condiviso

6° giorno – venerdì 11 settembre

Visita guidata a Inis Gè, isola di pescatori ora disabitata.

L’isola è stata sede di un monastero agli inizi della Cristianità e in seguito di comunità di pescatori. Abbandonata nel 1927 in seguito a una tragedia in mare, l’isola è ora un paradiso per i birdwatcher e interessante dal punto di vista archeologico. L’isola si raggiunge con un percorso in mare di circa 40 minuti che permette un meraviglioso panorama sulle scogliere e un approdo su una spiaggia di sabbia bianchissima.

Rientro in ostello per la cena
Pernottamento in ostello, in camere da 6 e da 3 con bagno condiviso

7° giorno – sabato 12 settembre

Ripartiamo in autobus verso Dublino e trasferimento all’ostello Kinlay House, in centro città, nelle vicinanze di Christchurch Cathedral, del Dublin Castle e della cattedrale di San Patrizio.

Serata libera.
Sistemazione in camere da 4 o 6 persone, con bagno in camera o bagno condiviso

8° giorno – domenica 13 settembre

Trasferimento con autobus di linea per l’aeroporto e rientro in Italia secondo l’operativo dei voli.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti

Nessuna vaccinazione obbligatoria. Obbligatori la carta d’identità valida per l’espatrio.

Referente locale

Ci accompagneranno:

Roberta, guida turistica abilitata e con 30 anni di viaggi in Irlanda al suo attivo. Roberta conosce a fondo il paese, dove nei mesi estivi ha gestito una struttura ricettiva per circa 10 anni.

Valeria è accompagnatrice turistica, esperta di Turismo Accessibile, con qualifica di Turismo Accessibile Advisor.
In Italia è specializzata nel turismo incoming per gli stranieri e fondatrice di Italian Steps, che offre soggiorni in italia con visite a località meno note del nostro Paese abbinate all’insegnamento della lingua italiana

Livello di difficoltà

Il viaggio e le escursioni previste dal programma non presentano difficoltà particolari, ed è accessibile a viaggiatori di tutte le età in buono stato di salute. Si consiglia abbigliamento sportivo e scarpe comode viste le numerose escursioni a piedi.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org.

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte. Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 8 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 persone5 persone4 persone3 persone
Quota viaggio920,001.150,001.300,001.550,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • Materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • Transfer da aeroporto di Dublino a ostello e da ostello al centro di Dublino con bus di linea
  • 7 pernottamenti in ostello come da programma
  • Pasti inclusi: la cena del primo giorno (bevande escluse) e il light breakfast dell’ultimo giorno a Dublino
  • Trasporti in loco con pulmino riservato
  • Assistenza in loco dei referenti locali durante le visite ai progetti
  • Quota progetto
  • Ingressi e visite guidate a Cede Fields, Ionad Deirbhile Centre, all’isola di Inis Gè, incluso il trasporto in battello
  • escursioni come da programma

Il costo totale espresso non comprende:

  • Volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi
  • Escursioni e attività non previste come incluse nel programma, o indicate come facoltative, concordabili direttamente sul posto
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Trasporti locali e transfer ove non specificati come inclusi o per visite libere
  • Pasti e bevande ove non specificati come inclusi;
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate;
  • Mance (in Irlanda è consuetudine corrispondere una mancia del 10% nei ristoranti).

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione
Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 3 persone.
l viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 06/09/20 13/09/20

Ti accompagnerà

Roberta

Roberta è una guida turistica abilitata con 30 anni di viaggi in Irlanda al suo attivo. Oltre ai 56 viaggi fatti nel Paese, la sua profonda conoscenza dell’Irlanda più autentica e la sua vasta rete di contatti sono anche frutto della sua esperienza decennale nella gestione di una struttura ricettiva situata nella contea di Donegal durante i mesi estivi.

Roberta

Valeria

Valeria è accompagnatrice turistica, ha una profonda conoscenza del paese ed ha ricevuto dall’ente del turismo sudafricano la qualifica di South African Specialist, esperta di viaggi in Sudafrica. È anche esperta di Turismo Accessibile, con qualifica di Turismo Accessibile Advisor.

Valeria affianca all’attività di accompagnatrice turistica in Sudafrica anche l’attività di accompagnatrice turistica in Italia, specializzata nel turismo incoming per gli stranieri e fondatrice di Italian Steps, che offre soggiorni in italia con visite a località meno note del nostro Paese abbinate all’insegnamento della lingua italiana.

Valeria
divisorio