Viaggio in Irlanda: tour nella Contea di Donegal

“Up here it's different”

Il tour si sviluppa in Irlanda nella contea del Donegal, nell’estremo nord ovest irlandese.

Da molti considerata come una delle più belle d’Irlanda e votata dal National Geographic come uno dei posti più “cool” del pianeta, la contea del Donegal è selvaggia, con coste scoscese improvvisamente interrotte da spiagge lunghe e deserte, vallate montane brulle ricoperte di brughiera, spazi silenziosi e giochi di nuvole e colori del cielo.

Il Donegal si differenzia sensibilmente sotto ogni aspetto dalle altre contee d’Irlanda, al punto che uno degli slogan turistici adottati maggiormente recita “Up here it’s different” (“Quassù è diverso”).

Il gruppo avrà come base il villaggio di Dunfanaghy, località di villeggiatura con uno stile discreto ma con la presenza di numerosi negozietti di attività artigianali e artistiche nonché di spiagge sabbiose lunghissime e spesso deserte.

Il tour visiterà le bellezze turistiche dell’area, con un’immersione in paesaggi naturali che alternano montagne, affascinanti torbiere, boschi e laghi incontaminati, ma anche progetti di sviluppo locale e iniziative delle comunità che nel corso degli anni hanno dovuto adattarsi a ardue condizioni di vita spesso segnate dall’emigrazione.

Un’immersione appagante nell’unicità di questa terra.

Viaggio in Irlanda: tour nella Contea  di Donegal
Foto di fraubine da Pixabay
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Irlanda

1° giorno – sabato 29 agosto

Ritrovo in aeroporto di Dublino in base all’operativo del volo, partenza in direzione Donegal con trasporto pubblico locale.

Arrivo all’ostello e sistemazione in camerate da 4 persone e trattamento di solo pernottamento.
Cena in ostello o in uno dei pub/ristoranti del paese.

2° giorno – domenica 30 agosto

La giornata è dedicata alla conoscenza del villaggio di Dunfanaghy e a un’escursione alla spiaggia di Tramore, raggiungibile solo a piedi attraverso una pineta e dune erbose.

Il percorso ad anello ci riporta a Dunfanghy dove chi lo desidera può visitare la Workhouse, un centro di cultura locale che ripercorre anche le vicende storiche legate alla Grande Carestia che colpì l’Irlanda nel 1847/48. Il centro ospita una tea room e un negozio di souvenir.

Il pranzo è al sacco e la cena in ostello o in uno dei pub/ristoranti del paese.
Pernottamento in ostello in camere da 4 persone e bagno condiviso con trattamento di mezza pensione.

3° giorno – lunedì 31 agosto

Ci si reca a Falcarragh con bus di linea.
Si visitano alcuni progetti di sviluppo locale. Il primo è un’associazione che promuove numerose attività nel settore dell’inclusione sociale e gestita da volontari del luogo. I principi che persegue sono relativi alla promozione della lingua irlandese, allo sviluppo della comunità, alla salute e benessere della popolazione, all’uguaglianza e inclusione. Visiteremo inoltre un’impresa sociale che produce ortaggi e frutta in modo sostenibile per la comunità e per alcuni locali della zona.

Si visiterà il giardino di piante tropicali e rare di Seamus O’Donell. Per chi lo desidera possibile workshop facoltativo di canto presso la “Song House”, uno spazio creativo per artisti o per chi semplicemente ha bisogno di silenzio e tranquillità o, in alternativa e se il tempo lo consente, passeggiata sulla lunga spiaggia di Falcarragh, lunghissima e suggestiva perché pressoché deserta.

Il pranzo è al sacco o in pub/coffee room e la cena in ostello o in uno dei pub/ristoranti del paese.
Pernottamento in ostello in camere da 4 persone e bagno condiviso con trattamento di mezza pensione

4° giorno – martedì 1 settembre

Escursione per l’intera giornata al Parco Nazionale di Glenveagh con il suo castello e i suoi giardini spettacolari.

Nel parco vi sono numerosi sentieri e una navetta collega il visitor centre al castello. La visita guidata al castello è facoltativa ma i giardini offrono un’oasi di colore e verde in una zona di montagne che sembrano inaccessibili. Un lago costeggia l’intero percorso per raggiungere il castello, percorribile con la navetta (facoltativa), a piedi o in bicicletta.

Pranzo nella tea room del castello o al sacco.
Cena in ostello o presso i pub/ristoranti del paese.
Pernottamento in ostello in camere da 4 persone e bagno condiviso con trattamento di mezza pensione

5° giorno – mercoledì 2 settembre

Visita al Castello di Doe ed escursione a piedi Parco di Ards.

Il castello risale al XVII secolo ed era la roccaforte di una famiglia locale. Il parco di Ards è situato su una bellissima insenatura e, attraverso facili sentieri con partenza da un convento di frati cappuccini, si raggiungono spiagge nascoste e un parco con alberi secolari.

Pranzo nella tea room del convento o al sacco e cena in ostello o, per chi lo desidera, al pub di Glen, uno dei più caratteristici di tutta l’Irlanda.
Pernottamento in ostello in camere da 4 persone e bagno condiviso con trattamento di mezza pensione

6° giorno -giovedì 3 settembre

Al mattino ci si reca nella penisola di Fanad per visitare il faro la cui affascinante storia ci sarà raccontata dalla nostra guida.

Pranzo al sacco o alla caffetteria del faro. Rientro verso l’ostello, possibilità di un’ultima passeggiata sulle spiagge di Dunfanaghy.

Cena in ostello o presso i pub della zona.
Pernottamento in ostello in camere da 4 persone e bagno condiviso con trattamento di mezza pensione

7° giorno – venerdì 4 settembre

Ripartiamo in autobus verso Dublino e trasferimento in ostello Kinlay House, in centro città, nelle vicinanze di Christchurch Cathedral, del Dublin Castle e della cattedrale di San Patrizio.

Cena tipica irlandese nel quartiere di Temple Bar, famoso per i suoi pub e vita notturna.
Sistemazione in camere da 4 o 6 persone, con bagno in camera o bagno condiviso

8° giorno – sabato 5 settembre

Colazione e trasferimento con autobus di linea per l’aeroporto e rientro in Italia secondo l’operativo dei voli.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti

Nessuna vaccinazione obbligatoria. Obbligatori la carta d’identità valida per l’espatrio.

Referente locale

Ci accompagneranno:

Roberta, guida turistica abilitata e con 30 anni di viaggi in Irlanda al suo attivo. Roberta conosce a fondo il paese, dove nei mesi estivi ha gestito una struttura ricettiva per circa 10 anni.

Valeria è accompagnatrice turistica, esperta di Turismo Accessibile, con qualifica di Turismo Accessibile Advisor.
In Italia è specializzata nel turismo incoming per gli stranieri e fondatrice di Italian Steps, che offre soggiorni in italia con visite a località meno note del nostro Paese abbinate all’insegnamento della lingua italiana

Livello di difficoltà

Il viaggio e le escursioni previste dal programma non presentano difficoltà particolari, ed è accessibile a viaggiatori di tutte le età in buono stato di salute. Si consiglia abbigliamento sportivo e scarpe comode viste le numerose escursioni a piedi.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org.

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte. Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 8 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 persone5 persone4 persone3 persone
Quota viaggio880,001.080,001.219,001.430,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • 7 pernottamenti in ostello come da programma
  • Pasti inclusi: la cena dell’ultima sera (bevande escluse) e il light breakfast dell’ultimo giorno, a Dublino
  • Transfer per Ostello da aeroporto di Dublino e da Ostello al centro di Dublino con autobus di linea
  • Trasporti in loco con bus di linea per Falcarragh e con pulmino riservato per le altre escursioni
  • Assistenza in loco dei referenti locali durante le visite ai progetti
  • Quota progetto
  • Ingressi e visite guidate come da programma: ingresso giardino di piante tropicali con visita guidata e ingresso con visita guidata al faro di Fanad

Il costo totale espresso non comprende:

  • Volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi
  • Escursioni e attività non previste come incluse nel programma, o indicate come facoltative, concordabili direttamente sul posto
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Trasporti locali e transfer ove non specificati come inclusi o per visite libere
  • Pasti e bevande ove non specificati come inclusi;
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate;
  • Mance (in Irlanda è consuetudine corrispondere una mancia del 10% nei ristoranti).

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione
Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 3 persone.
l viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 29/08/20 05/09/20

Ti accompagnerà

Roberta

Roberta è una guida turistica abilitata con 30 anni di viaggi in Irlanda al suo attivo. Oltre ai 56 viaggi fatti nel Paese, la sua profonda conoscenza dell’Irlanda più autentica e la sua vasta rete di contatti sono anche frutto della sua esperienza decennale nella gestione di una struttura ricettiva situata nella contea di Donegal durante i mesi estivi.

Roberta

Valeria

Valeria è accompagnatrice turistica, ha una profonda conoscenza del paese ed ha ricevuto dall’ente del turismo sudafricano la qualifica di South African Specialist, esperta di viaggi in Sudafrica. È anche esperta di Turismo Accessibile, con qualifica di Turismo Accessibile Advisor.

Valeria affianca all’attività di accompagnatrice turistica in Sudafrica anche l’attività di accompagnatrice turistica in Italia, specializzata nel turismo incoming per gli stranieri e fondatrice di Italian Steps, che offre soggiorni in italia con visite a località meno note del nostro Paese abbinate all’insegnamento della lingua italiana.

Valeria
divisorio

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>