Viaggio in Piemonte, Capodanno in cammino tra il Santuario di Oropa, Biella e la Valle Cervo

DAL 31/12 AL 2/1

Un viaggio per festeggiare l’arrivo del nuovo anno tranquillamente immersi nella culla di Oropa. In due giorni si toccheranno due valli biellesi: Valle Cervo e Valle Oropa. Si dormirà nell’antica foresteria del Santuario di Oropa: il più importante Santuario mariano delle Alpi. Si camminerà per i sentieri e i boschi della Conca di Oropa. Si cenerà presso un agriturismo con prodotti di alta qualità a km 0. Infine un trekking urbano ci porterà alla scoperta della città alta di Biella.

Viaggio in Piemonte, Capodanno in cammino tra il Santuario di Oropa, Biella e la Valle Cervo
Photo credits: Pietro Ostano
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Piemonte

1° giorno – 31 dicembre

Arrivo in tarda mattinata al santuario di Oropa, sistemazione nelle camere, pranzo libero.

Alle 14 visita al complesso monumentale di Oropa con tutte le sue sfaccettature, storiche, culturali e naturalistiche.

Il santuario di Oropa si colloca in uno scenario unico e incontaminato a 1200 m di altezza. Quest’anno si è celebrata la quinta incoronazione della Madonna Nera di Oropa, un affascinante evento che si compie ogni 100 anni. La conca di Oropa, preservata nei secoli da contaminazioni urbanistiche spinte, costituisce la suggestiva cornice del complesso monumentale del Santuario. Le basiliche insieme alle foresterie, agli appartamenti reali, al tesoro, ai ristoranti, bar e negozi, costituiscono un complesso architettonico affascinante e unico. Come il Sacro Monte di Oropa che, insieme a tutta la vallata, è una Riserva Speciale che conserva ben più di 880 specie floristiche diverse, ed è Patrimonio dell’UNESCO.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 3 km circa
DISLIVELLO: in salita 150m circa
ALTITUDINE: minima 1100m, massima 1250 m
DURATA: 4 ore circa (comprese pause e visite)
DIFFICOLTÀ: T (Turistica)
FONDO STRADALE: sterrati, asfalto, pavimentazioni pietra

Trasferimento in auto per il cenone in bioagriturismo (35 minuti di auto), che oltre alla tranquillità della minuscola frazione della Valle Cervo, offre piatti preparati con le loro materie prime e con quelle del territorio biellese, seguendo e sfruttando inoltre ciò che le stagioni, il bosco e i prati offrono.

Pernottamento in camera doppia con letti singoli presso la Foresteria del Santuario di Oropa.

2° giorno – 1 gennaio

La mattina colazione libera in relax. Nel pomeriggio prima escursione dell’anno, immergendosi nella natura calma e accogliente della Conca di Oropa. Pranzo al sacco.

In base alle condizioni del terreno, innevato o meno, camminata (o ciaspolata) verso la galleria di Rosazza o “giro del monte Cucco”. Entrambi con vista panoramica del santuario e della conca di Oropa. Dislivello 200 m circa, tre ore di passeggiata tra andata e ritorno.

La strada che dal Santuario di San Giovanni sale alla Galleria Rosazza per scendere poi al Santuario di Oropa, la galleria stessa con annessa Locanda e gli edifici lungo il percorso, furono ideati e costruiti in soli otto anni dal 1889 al 1897 da Federico Rosazza Pistolet (1813-1899) grande mecenate e filantropo. L’8 settembre 1895, dopo soli 4 anni dall’inizio degli scavi, le squadre provenienti dai due blocchi, Valle Cervo e Valle Oropa, si incontrarono alla quota prevista e in perfetto allineamento!
Il giro del monte Cucco segue il tracciato del Parco della Rimembranza ed è segnato da lapidi che ricordano i caduti della città di Biella durante la Prima Guerra Mondiale. La passeggiata offre splendidi punti panoramici sul complesso monumentale di Oropa, sulla pianura e sulle montagne circostanti.

Proseguendo lungo il sentiero si raggiunge la Cima Cucco (1287 m), splendido balcone sul Biellese.

CARATTERISTICHE PERCORSO
DISLIVELLO: in salita 400m circa
ALTITUDINE: minima 1200m, massima 1500m
DURATA: 4 ore circa (comprese pause)
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica)
FONDO STRADALE: sterrati, sentieri di montagna

Pranzo presso una locanda del Santuario. Pernottamento in camera doppia con letti singoli presso la Foresteria del Santuario di Oropa.

3° giorno – 2 gennaio

Dopo colazione trasferimento a Biella, località Piazzo, per un trekking urbano alla ricerca dei luoghi più suggestivi del nucleo antico della Biella medievale. I prestigiosi palazzi, icona di un ricco passato, costituiscono il cuore medievale della cittadina ed è possibile di tanto in tanto trovare dei piccoli scorci panoramici da cui si scorgono Biella e la pianura sottostante.

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 3 km circa
DISLIVELLO: in salita 50m circa
ALTITUDINE: 480m
DURATA: 3 ore circa (comprese pause e visite)
DIFFICOLTÀ: T (Turistica)
FONDO STRADALE: sterrati, asfalto, pavimentazioni pietra

Pranzo libero.

Saluti e rientro a casa.

Note di viaggio 

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Il viaggio parte con un minimo di 15 persone ed un massimo di 20.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarponcini da trekking, abbigliamento per affrontare freddo e pioggia, zaino da trekking, ciaspole in caso di neve, bastoncini da trekking, borraccia termica.

Se fossero necessarie le ciaspole sarà possibile affittarle in loco.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.
(L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.
Wool Travel Experience è un gruppo di operatori turistici del biellese che lavorano in rete per la promozione e la valorizzazione turistica del territorio. Ad accogliere i viaggiatori sarà un accompagnatore turistico, Enrico, e Diletta, guida escursionistica, oltre che uomini e donne delle Valli biellesi, appassionati del proprio territorio che vivono le valli 365 giorni all’anno e condividono i valori dell’accoglienza e della bellezza in natura. Luogo di “Risveglio” collettivo.

Livello di difficoltà

Il viaggio è indicato per persone in grado di camminare, non per forza allenate ma in buone condizioni di salute.

Il presente programma presenta barriere architettoniche e limitazioni nel trasporto pertanto non adatto a persone con difficoltà motorie.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 3 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8-2o persone
Quota viaggio210,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • 2 pernottamenti in camera doppia. La camera singola è possibile su richiesta con una maggiorazione del prezzo.
  • Cenone di capodanno con bevande incluse.
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)
  • Copertura spese e compenso dei referenti locali per 3 giorni di affiancamento

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Biella
  • Viaggio A/R per Oropa (Santuario)
  • Colazione del 1° e del 2° gennaio
  • Pranzo del 31 dicembre, pranzo a sacco del primo, cena del primo, eventuale pranzo del 2 gennaio.
  • Supplemento camera singola (€ 50 a notte)
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.
  • Trasporto locale

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 8 persone, il numero massimo è di 20 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni:

 


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 31/12/21 02/01/22

In via di conferma

Ti accompagnerà

Diletta

Laureata in scienze forestali e ambientali, ama i boschi e le montagne in ogni loro dettaglio ed è curiosa di natura. Le piace condividere le sue scoperte con gli altri, per questo è diventata guida ambientale escursionistica, nonché interprete ambientale. Riesce a raccontare le peculiarità paesaggistiche e ambientali in maniera approfondita ma piacevole e adatta a chiunque. Profonda conoscitrice dei luoghi che frequenta e ama, accompagna bambini, anziani e persone con disabilità sia sensitive sia cognitive. Progetta e conduce attività di educazione ambientale con le scuole di ogni genere e grado

Diletta

Enrico

Dal 2003 collabora con ViaggieMiraggi, si occupa di sviluppare collaborazioni in rete in Italia e nel mondo.
Appassionato di economia circolare, transizione e filiere agricole, la sua curiosità in viaggio è insaziabile, gli piace esplorare il mondo e sapere che con il turismo responsabile possiamo creare ponti tra i nord e i sud del mondo. In gruppo al viaggio se ne aggiunge un altro, quello con le storie e le vite dei partecipanti. Appena può rientra nel suo rifugio in pietra e legno in mezzo al bosco, in una minuscola frazione della Valle Cervo.

Collabora con Wool Travel Experience, un gruppo di operatori turistici del biellese che stanno lavorando in rete per la promozione e la valorizzazione turistica del territorio.

Enrico