Viaggio in Piemonte, Foliage e borghi in pietra

Un tour che in due giorni toccherà in cammino 3 Valli biellesi

Un tour che in due giorni toccherà on the road ed in cammino tre Valli biellesi: Valle Elvo, Valle Cervo e Val Sessera. On the road tra specialità enogastronomiche, boschi dalle tinte autunnali, borghi magici, agricoltori resistenti e rifugi. Un programma in spirito di condivisione, con un pizzico di voglia di camminare, di usare il proprio sacco a pelo, e lasciarsi andare al silenzio dei boschi e alla natura incontaminata, con passeggiate in borghi in pietra arroccati sui costoni di roccia ed una visita di archeologia industriale ad un ex lanificio storico.

Viaggio in Piemonte, Foliage e borghi in pietra
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Piemonte

1° giorno – 23 ottobre

Arrivo la mattina a Santhià alle 10,20. Trasferimento con furgone presso un borgo Medioevale del 1300. Visita e per chi lo desidera aperitivo.

Partenza per il pranzo in direzione Valle Elvo. Profumi e gusti del territorio in un ristorante da sogno per un menù del territorio studiato apposta per voi.

Dopo pranzo partenza in direzione dell’Oasi Zegna attraverso la strada Panoramica Zegna. Si lascia l’auto, si prendono gli zaini e si prosegue a piedi in mezzo ai boschi autunnali della Val Sessera, un’ora di trekking. Cena e pernottamento al rifugio. (300 m dislivello) . Si dorme in 2 camerate divise maschi/femmine, necessario il sacco a pelo o sacco lenzuolo.

La sistemazione prevede camerate con bagno in condivisione.

2° giorno – 24 ottobre

La mattina colazione. Giro più lungo per rientrare al mezzo di trasporto. Due ore di trekking nei boschi (+300 m dislivello). Partenza in direzione della Valle Cervo, visita guidata al borgo misterioso di Rosazza, un piccolo borgo in pietra carico di simbologie massoniche ed esoteriche. Si riparte in direzione di un piccolo bioagriturismo, pranzo con prodotti dell’azienda in particolare i strepitosi formaggi caprini. Possibilità di fare una visita.

Nel pomeriggio visita guidata di un ex-lanificio e il borgo operaio, nel secondo comune più piccolo d’Italia. Il lanificio è stato riqualificato in ottica culturale, a seguire passeggiata al villaggio operaio.

Partenza per Santhia. Previsto arrivo alle 17,30. ( Treno per Milano alle 17,38 con arrivo alle 18,45)

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione contagio Covid-19.

Sono necessari: scarponcini da trekking o scarpe da ginnastica, borraccia almeno 1 L, kway o poncho, in ogni caso abbigliamento per affrontare eventuale freddo e pioggia, zaino da trekking, sacco a pelo o sacco lenzuolo. ( il rifugio è dotato di coperte di lana)

Referente locale

WoolTravelExperience è un gruppo di operatori turistici del biellese che stanno lavorando in rete per la promozione e la valorizzazione turistica del territorio. Ad accogliere i viaggiatori sarà un accompagnatore turistico, Enrico De Luca, oltre che uomini e donne delle Valli biellesi, appassionati del proprio territorio che vivono le valli 365 giorni all’anno e condividono i valori dell’accoglienza e della bellezza in natura. Luogo di “Risveglio” collettivo.

Livello di difficoltà

Il viaggio è indicato per persone in grado di camminare, non per forza allenate ma in buone condizione di salute.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 2 giorni:

VoceQuota individuale
7 persone
Quota viaggio95,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

La quota individuale è indicativa. I viaggiatori interessati riceveranno un preventivo individuale basato sulle esigenze di accompagnamento personali ove richieste.

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Copertura spese compenso di un accompagnatore turistico durante tutto il tour
  • Un pernottamento in camerata (divisa uomo/donna) con colazione. Non è possibile la camera singola.
  • Pranzo e cena del primo giorno. Colazione del secondo giorno. Un calice di vino a pasto incluso.
  • Gli ingressi e visita guidata al lanificio
  • Copertura spese vive e compenso dell’accompagnatore turistico per tutto il tour

 Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Biella
  • Pranzo del secondo giorno (presso bio agriturismo indicativamente 20 euro a persona)
  • Assicurazione medico bagaglio Filo diretto assistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.
  • Spese per eventuale utilizzo mezzo di trasporto dell’accompagnatore (indicativamente 40 euro a persona)

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 7 persone, il numero massimo è di 7. Il viaggiatore sarà informato 10 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni e prenotazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 23/10/21 24/10/21

In via di conferma

Ti accompagnerà

Enrico

Dal 2003 collabora con ViaggieMiraggi, si occupa di sviluppare collaborazioni in rete in Italia e nel mondo.
Appassionato di economia circolare, transizione e filiere agricole, la sua curiosità in viaggio è insaziabile, gli piace esplorare il mondo e sapere che con il turismo responsabile possiamo creare ponti tra i nord e i sud del mondo. In gruppo al viaggio se ne aggiunge un altro, quello con le storie e le vite dei partecipanti. Appena può rientra nel suo rifugio in pietra e legno in mezzo al bosco, in una minuscola frazione della Valle Cervo.

Collabora con Wool Travel Experience, un gruppo di operatori turistici del biellese che stanno lavorando in rete per la promozione e la valorizzazione turistica del territorio.

Enrico
divisorio