Skip to main content

Viaggio in Sardegna con Radio Popolare: Festival Perdas et Sonus Tenore in Marmilla

Viaggio in Sardegna con Radio Popolare: Festival Perdas et Sonus Tenore in Marmilla

Un viaggio nei paesini della Marmilla seguendo le note del Festival Pedras et Sonus-Tenore, nato nel 2022, e dedicato specificatamente al canto a Tenore, canto tradizionale sardo patrimonio immateriale dell’Unesco.
L’iniziativa prende corpo con la programmazione di quattro concerti interamente orientati all’espressività del Canto a Tenore sardo.

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Sardegna

1° giorno – venerdì 11 ottobre

Nel pomeriggio incontro con le referenti locali alla Stazione di San Gavino e sistemazione nella struttura ricettiva.

Trasferimento a Villanovaforru, check in nella struttura ricettiva e visita al sito archeologico Genna Maria (Janua Maris, Porta del Mare) da dove è possibile ammirare il Golfo di Oristano e di Cagliari.
A seguire spostamento nel paesino in cui si terrà il primo concerto del Festival Musicale

Cena in autonomia

Rientro nella struttura ricettiva e pernottamento

2° giorno – sabato 12 ottobre

Dopo colazione trasferimento a Mogoro per visitare il Nuraghe Cuccurada, unico nel suo genere per l’originale planimetria e le singolari caratteristiche architettoniche, che lo distinguono da tutti gli altri nuraghi presenti in Sardegna.
La visita guidata al sito archeologico sarà intrecciata al concerto dei Tenores Cuncordu Lussurzesu

Pranzo in autonomia

Di pomeriggio trasferimento in località campestre per sentire il concerto dei Tenore su Contrattu di Seneghe

In serata cena in autonomia con accompagnamento musicale

Rientro nella struttura ricettiva e pernottamento

3° giorno – domenica 13 ottobre

Dopo colazione trasferimento verso una località campestre dove ascolteremo i Tenore Sa Maddalena di Silanus

Pranzo in autonomia

Di pomeriggio trasferimento verso Pau, piccolo paesino ai piedi dell’antico vulcano che ha dato vita al Monte Arci, custode di una storia millenaria e conosciuto per l’ossidiana, la “pietra nera” usata per costruire armi ed utensili. Visita guidata nel sentiero dell’ossidiana accompagnati dall’ archeologa del Museo e concerto nel Bosco dei Tenores Populu Sardu di Oliena

Cena in autonomia con musica
Rientro nella struttura ricettiva e pernottamento

4° giorno – lunedì 14 ottobre

Colazione e partenza verso l’aeroporto

*possibilità di visita guidata a Cagliari

 

Note di viaggio

Il viaggio è uno speciale in musica legato al Festival Pedras et Sonus
Per tutti i pranzi e cene in autonomia verranno date indicazioni i giorni prima del viaggio, anche in base alle convenzioni che ha il Festival.

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base alla programmazione del Festival, al clima, alle festività e alle esigenze dei viaggiatori.

Si segnala che i prodotti eno-gastronomici offerti saranno esclusivamente stagionali e a Km 0, ove possibile biologici.

Il pacchetto è rimodulabile su più o meno giorni.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari. (L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate.)

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento delle Mariposas de Sardinia, referenti di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni, per un gruppo di:

Voce Quota individuale
6-12 persone
Quota viaggio 440

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale COMPRENDE:

  • compensi di intermediazione
  • tutti i pernottamenti in camera doppia con bagno e le colazioni
  • le visite guidate e gli ingressi ai musei/siti
  • minibus e mobilità interna
  • copertura spese e compenso di un referente locale per tutta la durata del tour
  • copertura spese vive compenso dell’accompagnatore di Radio Popolare
  • Contributo di 50,00 euro per Radio Popolare

Il costo totale espresso NON comprende:

  • biglietto aereo fino all’aeroporto di Cagliari Elmas  (con arrivo in mattinata preferibilmente entro le 14.30)
  • le cene ed i pranzi
  • gli eventuali eventi del Festival a pagamento 
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone, numero massimo di 12 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni: scrivere una e-mail all’indirizzo italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 11/10/24 14/10/24

Ti accompagnerà

Mariposas de Sardinia

L’Associazione Mariposas de Sardinia, che in dialetto campidanese significa Farfalle di Sardegna, nasce dall’incontro tra quattro giovani donne e soprattutto amiche: Angelica, Laura, Silvia e Viola.

Nonostante percorsi di studio, vita e lavoro differenti, si sono ritrovate a immaginare e realizzare un sogno comune: vivere e conoscere una Sardegna autentica e vitale, che stupisce ed emoziona di fronte alla sua natura selvaggia, alla potenza dei suoi antichi rituali, alle sue unicità artigianali e ai misteri della sua storia.

Promuovono un turismo sostenibile, lento, naturale ed esperienziale che immerge il viaggiatore nel vissuto e nella storia della comunità locale, toccandone tutti i sensi.

Dai magici incontri con luoghi e persone, come abili tessitrici, tessono i viaggi di VeM, ricchi di colore, passione, genuinità e poesia…

 

Viaggi di turismo esperienziale // Tutti i viaggi