Viaggio in Sardegna, da Cagliari a Bosa zaino in spalla

prossima partenza dal 29 Maggio al 5 Giugno

Un tour lento, interamente con mezzi pubblici, dal sud al centro della Sardegna che unisce i presidi slow food alla bellezza dei piccoli borghi, alla biodiversità delle zone umide, all’arte delle pietre sonore ma anche dei murales che rivitalizzano e colorano i muri di piccole città, all’affascinante storia nuragica e medievale dell’isola.

8 giorni per scoprire la Sardegna a passo lento ed occhio attento per godersi il relax, la buona cucina a km 0 e immergersi nel fascino di questa antica isola.

Viaggio in Sardegna, da Cagliari a Bosa zaino in spalla
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio

1° giorno

Arrivo all’aeroporto di Cagliari-Elmas e incontro alla stazione di Cagliari con le referenti locali.

Check in nella struttura ricettiva e pranzo di conoscenza presso un ristorante slow food pluripremiato, progetto di impresa sociale nato per favorire il reinserimento socio-economico di ragazzi e mamme con alle spalle percorsi di vita complessi. Tutti i prodotti sono stagionali e locali.

Nel pomeriggio visita guidata alla scoperta di Cagliari, delle sue storie e delle sue leggende. Visiteremo gli antichi quartieri Villanova e Castello da dove, perdendoci nel dedalo di strette viuzze, raggiungeremo il belvedere per godere di un panorama mozzafiato.

Cena libera e pernottamento

2° giorno

In mattinata ci sposteremo con i mezzi pubblici verso San Sperate (circa 30 minuti), paese museo, natio di Pinuccio Sciola dove visiteremo il Museo all’aperto delle sue sculture sonore: il “Giardino Sonoro”.

Immersi in un giardino di agrumi, accompagnati dal racconto delle sue opere, sentiremo “cantare” le pietre, rivivendo l’eco dell’antico suono dell’ Universo, nel tempo in cui solo acqua e pietre componevano la sfera terrestre.

Passeggiata per i Murales del paese che abbelliscono i muri delle vie, voluti e disegnati già alla fine degli anni ‘60 da Pinuccio Sciola. Oggi San Sperate accoglie nei suoi muri più di 100 murales creati da artisti di tutto il mondo.

Pranzo con prodotti locali in una casa-giardino. 

Nel pomeriggio rientro a Cagliari con i mezzi pubblici e serata in autonomia.

3° giorno

In mattinata ci sposteremo in treno verso San Gavino (40 minuti), città presidio slow food dello zafferano, dove visiteremo una piccola azienda locale eccellenza del territorio e accompagnati da una guida faremo un tour tra i murales che colorano le case della cittadina.

A seguire visiteremo un progetto di orto condiviso e laboratorio di cittadinanza attiva. Qui seduti sotto gli alberi ci gusteremo un pranzo a Km 0.

In serata ci sposteremo in treno verso Oristano (40 minuti).

Check in nella struttura. Cena libera e pernottamento

4° giorno

Spostamento con i mezzi pubblici verso Cabras, antico paese di pescatori famoso per la produzione della bottarga. Accompagnati da una cooperativa locale che si occupa di educazione ambientale conosceremo la storia dello stagno e dei suoi pescatori.

Pranzo libero.

Di pomeriggio possibilità di visitare il Museo Archeologico di Cabras che custodisce i tesori dell’antica Tharros e le statue dei Giganti di Mont’e Prama, statue scolpite a tutto tondo risalenti a tremila anni fa e tra le più antiche del Mediterraneo.

Ritorno ad Oristano, cena libera e pernottamento.

5° giorno

Mattinata e pranzo liberi ad Oristano.

Di pomeriggio ci sposteremo con i mezzi pubblici verso Santu Lussurgiu (circa 40 minuti) un affascinante borgo medievale incastonato tra i boschi e le sorgenti del vulcano spento del complesso del Montiferru.

Qui conosceremo la storia della famiglia che ha dato vita ad uno dei primi alberghi diffusi della zona in una vecchia dimora di famiglia, esempio di innovazione e presidio slow food.

Cena a km 0 e pernottamento

6° giorno

Di prima mattina raggiungeremo con i mezzi pubblici verso Bosa (45 minuti) un incantevole borgo medievale tra i più belli d’Italia nella costa ovest della Sardegna, dove antichità e modernità si fondono per dar vita ad un paesino pieno di fascino, storia e vitalità.

Check in nella struttura ricettiva e passeggiata nel paese.

Pranzo in un ristorante tipico del paese.

Di pomeriggio visita guidata alla Bosa medievale con degustazione di Malvasia. Possibilità di visitare il Museo delle Conce e/o camminare lungo il fiume Temo.

Cena libera e pernottamento

7° giorno

Di mattina passeggiata rilassante al mare del litorale di Bosa.

Pranzo libero e ritorno a Cagliari in mezzi pubblici (circa 2 ore e 30 minuti).

Check in in struttura, cena libera e pernottamento

8° giorno

Partenza in autonomia verso l’aeroporto.

Possibilità per chi viaggia di pomeriggio di una visita guidata al Borgo di San Bartolomeo ed alla Sella del diavolo da cui ammirare tutta Cagliari.

Note di viaggio

Date ed eventuali variazioni sul programma possono essere concordate con l’agenzia.

I viaggiatori saranno ospitati in piccole strutture in stanze doppie con bagno in camera, con distanziamento tra i letti in ottemperanza alle normative covid.

Si viaggerà nei mezzi pubblici (treni ed autobus)

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, alle festività e alle esigenze dei viaggiatori. I referenti locali segnaleranno ai partecipanti eventi culturali e festività nel territorio, di conseguenza le attività legate al programma potranno subire modifiche in accordo con il gruppo.

Si segnala che i prodotti eno-gastronomici offerti saranno esclusivamente stagionali e a Km 0, ove possibile biologici.

Il pacchetto è rimodulabile su più o meno giorni.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

Sono necessari: scarpe comode, borraccia almeno 1 L, kway, cappellino e crema solare,  ricambi ed effetti personali.

(L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti dell’associazione di promozione sociale Mariposas de Sardinia socia di ViaggieMiraggi ONLUS e referente locale VeM Sardegna.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà, ma è adatto solo a chi non ha problemi di deambulazione e/o altre problematiche fisiche.

Quando

Il presente programma è valido per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 8 giorni/7 notti per un numero minimo di 6 partecipanti:

VoceQuota individuale
10 -12  persone8-9 persone6-7  persone
Quota viaggio785,00825,00890,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • tutti i pernottamenti in camera doppia e le colazioni 
  • i pranzi del 1°-2°-3°-6° giorno
  • la cena del 5° giorno
  • tutte le visite guidate 
  • l’accompagnamento in loco
  • i diritti di agenzia
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)
  • assicurazione rtc dell’associazione

Il costo totale espresso non comprende:

  • il viaggio di andata e ritorno per la Sardegna- aeroporto di arrivo Cagliari raggiungibile con voli Alitalia-Ryanair-Volotea ed Easyjet a seconda dell’aeroporto di partenza
  • supplemento 20,00 euro per acquisto volo tramite l’agenzia, con supporto in caso di ritari/cancellazioni e check-in on line
  • il viaggio in treno dall’aeroporto di Cagliari alla stazione di incontro (9.80 euro a/r)
  • le cene ed i pranzi non indicati
  • supplemento camera singola (20,00 euro a notte persona)
  • gli spostamenti in mezzi pubblici (circa 20,00 euro a persona)
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione e possono variare in base al periodo richiesto.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è 6 persone, il numero massimo è 12. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni scrivere una e-mail a: italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 29/05/21 05/06/21

Ti accompagnerà

Mariposas de Sardinia

L’Associazione Mariposas de Sardinia, che in dialetto campidanese significa Farfalle di Sardegna, nasce dall’incontro tra quattro giovani donne e soprattutto amiche: Angelica, Laura, Silvia e Viola.

Nonostante percorsi di studio, vita e lavoro differenti, si sono ritrovate a immaginare e realizzare un sogno comune: vivere e conoscere una Sardegna autentica e vitale, che stupisce ed emoziona di fronte alla sua natura selvaggia, alla potenza dei suoi antichi rituali, alle sue unicità artigianali e ai misteri della sua storia.

Promuovono un turismo sostenibile, lento, naturale ed esperienziale che immerge il viaggiatore nel vissuto e nella storia della comunità locale, toccandone tutti i sensi.

Dai magici incontri con luoghi e persone, come abili tessitrici, tessono i viaggi di VeM, ricchi di colore, passione, genuinità e poesia…

 

Mariposas de Sardinia
divisorio