Viaggio in Sicilia, da Palermo ad Agrigento zaino in spalla

Viaggio zaino in spalla. Partenze 28 Ottobre, 2 e 28 Dicembre

Sicilia, terra di incontri e contaminazioni. Terra di mare, di natura ricca e generosa, di incantevoli borghi e variopinti e brulicanti centri urbani. Terra che attraverso le sue bellezze cerca un riscatto da condizioni difficili. Terra che accoglie, che resiste e che lotta: millenni fa come oggi.

Un viaggio per conoscere e amare quest’incantevole isola. Percorreremo la Sicilia: dalle sue coste, al verde della Riserva naturale di Marsala. Ci immergeremo nella vita quotidiana e travolgente di Palermo, con occhi e sguardi nuovi, gli sguardi dei migranti: i suoi nuovi abitanti. Attraverseremo secoli di storia da Erice per arrivare fino alla Valle dei Templi.

Viaggio in Sicilia, da Palermo ad Agrigento zaino in spalla
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Sicilia

1° giorno

Arrivo in aeroporto di Palermo Punta Raisi, incontro con l’accompagnatore e trasferimento in centro città con il bus pubblico.

Sistemazione nella struttura ricettiva.

La sistemazione è prevista in camere doppie con bagno privato. E’ possibile anche chiedere la singola con un supplemento.

In base all’orario di arrivo del volo, giornata dedicata ad una prima scoperta a piedi del centro storico della città.

Piazza Bellini, è un connubio di architettura orientale e occidentale, su di essa si affacciano alcuni dei monumenti più belli della città: la chiesa di San Cataldo, la chiesa di Santa Caterina e la Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, a cui sono legati curiosi aneddoti. Vedremo le scenografiche piazze barocche poco distanti, per giungere al cuore dell’arte arabo normanna con la Cattedrale di Palermo. 

Cena in un ristorantino o street food e rientro nella struttura per il pernottamento.

2° giorno

Colazione e partenza con un minivan privato in direzione di Segesta (circa 1,5 ore di strada con tappe intermedie). Arrivo e visita guidata del sito archeologico.

Segesta fu una delle principali città degli Elimi, un popolo di cultura e tradizione peninsulare che secondo la tradizione antica, proveniva da Troia. La città, fortemente ellenizzata per aspetto e cultura, raggiunse un ruolo di primo piano tra i centri siciliani e nel bacino del Mediterraneo.

In seguito trasferimento ad Erice (45 min. circa di strada) per visitare la cittadina medievale e il Duomo.

Affascinante cittadina medievale, a Erice si susseguono piccole stradine strette e tortuose, archi tipicamente medievali, cortili decorati e piccole botteghe con i cosiddetti “Balatari” (mensoloni in pietra in cui esporre la merce). Da Erice è possibile ammirare i panorami più belli di Trapani.

Pranzo al sacco e nel pomeriggio spostamento a Trapani e sistemazione nella struttura ricettiva.

Passeggiata per le vie del centro storico ricco di monumenti rinascimentali di stile diverso.

Cena in un ristorantino del centro e rientro per il pernottamento nella struttura.

3° giorno

Colazione e partenza con il mezzo privato per l’Isola di Mozia – Marsala (circa mezz’ora), unica per collocazione ambientale e, soprattutto, per i resti dell’antica città fenicia e punica che vi sorse e la occupò interamente. Visita guidata di circa 2 ore.

Fu Giuseppe Whitaker, nel 1902, ad acquistare l’isola e a riconoscerne lo straordinario valore ambientale e archeologico. Con la collaborazione del suo fedele sovrastante, il colonnello Giuseppe Lipari Cascio, “Pip” Whitaker esplorò Mozia portando alla luce ampi tratti di mura, le porte urbiche e diverse parti dei monumenti maggiori che costellavano l’isola, dal Kothon al Santuario del Cappiddazzu, al Tofet. Acuto osservatore della natura e delle opere dell’uomo, Whitaker comprese il valore immenso dell’isola, 45 ettari di resti archeologici testimoni della presenza dei Fenici in Sicilia Occidentale, al centro del Mediterraneo, sepolti sotto una basso strato di terreno agricolo formatosi in secoli di abbandono.

Continueremo il giro con la Riserva Naturale Orientata “Isole dello Stagnone di Marsala”.

Creata nel 1984 dalla Regione Siciliana nel territorio del comune di Marsala, questa riserva naturale si caratterizza proprio per il suo paesaggio particolarmente suggestivo. L’Isola Grande, inserita nella riserva, costituiva anticamente un feudo degli Altavilla, da cui traeva il secondo nome di Isola di Altavilla. Nell’ultimo secolo della ricchezza del sale, è stata proprietà della famiglia Adragna, una delle famiglie che fecero di Trapani, proprio grazie al sale, uno dei più ricchi poli agroalimentari del Mediterraneo.

Passeggiata a Marsala, per ammirare uno dei centri storici più interessanti della Sicilia

Cena in centro e pernottamento a Marsala.

4° Giorno

Al mattino colazione e trasferimento a Mazara del Vallo (circa 30 min.)

Mazara del Vallo è l’esempio più limpido dell’intreccio di civiltà avvenuto in Sicilia tra le popolazioni europee e quelle d’origine islamica e nordafricana. In un ambiente fortemente imperniato dalla cultura araba, da cui deriva l’attuale conformazione urbana, spiccano bellissime costruzioni in elegante barocco: passeggiando tra le vie e le piazze di Mazara, si rivive l’armonia vissuta tra le genti d’origine differente che da sempre ha contraddistinto questa città. La Kasbah è la traccia urbanistica più evidente del periodo arabo, e girovagare all’interno di questi quartieri, costituiti da piccoli vicoli che si intrecciano tra di loro, darà l’impressione di trovarsi dentro una Medina.

Pranzo al sacco e nel pomeriggio visita guidata del sito archeologico di Selinunte.

Fondata nel 628 a. C. fu distrutta dai Cartaginesi , oggi Selinunte è il Parco Archeologico più grande d’Europa. Nell’Acropoli sono ancora ben visibili le mura difensive, i resti di 5 Templi e di vari edifici pubblici mentre sulla Collina Orientale sorgono altri tre Templi.

Dopo la visita trasferimento ad Agrigento (circa 2 ore), arrivo in serata, sistemazione e cena in un ristorantino locale o libera.

5° Giorno

Dopo colazione, giornata dedicata alla visita della valle dei Templi.

Dal 1997 l’intera zona è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità redatta dall’UNESCO, ed è il sito archeologico più grande del mondo. Si visiteranno tra gli altri il Tempio di Giunone, il Tempio di Ercole il più antico dei templi agrigentini, e le rovine del colossale Tempio di Zeus, descritto come uno dei più grandi del mondo greco.

Pranzo al sacco e nel pomeriggio rientro a Palermo (circa 2 ore di strada) e sistemazione nella struttura prima di cena.

6° Giorno

Dopo colazione, visita guidata a piedi al quartiere di Ballarò, dove ha sede lo storico mercato.

Ci accompagno i referenti di una cooperativa sociale che opera nel territorio di Palermo che ha l’obiettivo di promuovere sistemi di rete a supporto del turismo, una rete culturale e sociale all’interno del territorio della città.

Girando tra le varie botteghe conosceremo chi ci lavora, ascoltando le loro storie e degustando i prodotti tipici. Tappe dell’itinerario: la fabbrica di caramelle Carrubba Terranova, Alberto l’olivaro, Cannatella (bottega di frutta secca, spezie e dolci), da Gina (uno dei bar più antichi di Ballarò).

Pranzo presso un ristorante siculo-etnico, un progetto che è la scommessa portata avanti da un gruppo di giovani di 6 diversi paesi del mediterraneo. Uno spazio di co-working e food, scambio tra diverse culture. Questo luogo trova nel quartiere di Ballarò la sua sintesi, un luogo di elaborazione ed incubazione di idee.

Nel pomeriggio passeggiata a piedi per scoprire altre realtà della città di Palermo.

Cena libera e rientro alla struttura per la sistemazione.

7° Giorno

Al mattino colazione e in base agli orari del volo di rientro tempo libero per le ultime visite. Transfer in aeroporto con il mezzo pubblico e  fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Il pacchetto è rimodulabile su più o meno giorni. Il presente programma può essere modificato su richiesta previo contatto con l’organizzazione.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’accompagnamento di un referente di ViaggieMiraggi e il supporto di guide locali per le visite di alcuni siti come da programma.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà particolari ed è adatto a tutti coloro che non presentino notevoli difficoltà motorie, respiratorie e cardiache. Sono presenti barriere architettoniche. Le escursioni in programma sono alla portata di tutti e si sviluppano in ambienti con dislivelli fino ai 300 metri circa.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 6 giorni/5 notti, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 persone6 persone4 persone
Quota viaggio700,00770,00890,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • vitto, alloggio dell’accompagnatore e compensi di intermediazione
  • tutti i pernottamenti con colazione
  • bus pubblico aeroporto Palermo – centro città a/r
  • pranzo a Palermo il 6° giorno
  • assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)
  • escursioni come da programma
  • visite guidate nei siti di Segesta, Selinunte, Mozia e Palermo Ballarò e relativi ingressi
  • quota direzione tecnica
  • trasporto con minivan privato dal 2° al 5° giorno

Il costo totale espresso non comprende:

  • il viaggio A/R per Palermo (acquistabile in autonomia o in agenzia) a partire da 70,00 euro in bassa stagione e da 200,00 euro in alta stagione)
  • tutti i pasti (tranne il pranzo del 6° giorno) per un costo indicativo di 25-30 euro al giorno
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • ingressi a siti e musei fuori programma
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 28/10/20 03/11/20
  • 02/12/20 08/12/20
  • 28/12/20 03/01/21

In via di conferma

divisorio