Skip to main content

Viaggio in Sudafrica, dalle meraviglie di Cape Town ai Big 5

Dal 26 luglio all'8 agosto COMPLETO CON LISTA D'ATTESA

Viaggio in Sudafrica, dalle meraviglie di Cape Town ai Big 5

Un viaggio adatto a tutti, alla scoperta di straordinarie bellezze naturali e di una storia di grande rinascita sociale e culturale. Inizieremo il nostro tour in una delle città più belle al mondo, Cape Town, città che unisce una ricca storia ad un presente vibrante. Visiteremo il Capo di Buona Speranza, incontreremo i piccoli pinguini di Boulder’s beach. Ripercorreremo la storia di Nelson Mandela, visitando Robben Island dove uno dei più grandi uomini della storia ha trascorso 18 anni dei suoi 27 di prigionia e approfondiremo la storia della capacità di un popolo di trovare una nuova strada dopo l’Apartheid. Attraverso la visita di alcuni progetti comunitari innovativi e stimolanti daremo luce agli straordinari e coraggiosi attivisti della comunità che guidano il cambiamento sociale, mostrando le storie positive, di grande impatto e spesso non raccontate.

Continueremo il nostro viaggio alla scoperta delle radici del paese vistando Soweto e alcuni dei luoghi che hanno segnato la storia della lotta contro l’Apartheid.

Ci trasferiremo nel parco più iconico del Sud Africa, il Kruger National Park dove accompagnati da un ranger esploreremo la savana alla ricerca dei Big 5. Andremo alla scoperta della straordinaria natura sudafricana nelle terre del grande capo Zulu Shaka. Guidati da un esperto ranger approfondiremo il tema della sfida alla conservazione della grande biodiversità ammirando i Big 5 dello Hluhluwe Imfolozi Game park. Potremo vivere un’esperienza unica di interazione con gli elefanti presso una riserva privata.

Visiteremo un asilo sostenuto grazie a SOLE ODV e ai viaggiatori di ViaggieMiraggi. Assaporeremo l’incredibile varietà culinaria della cucina sudafricana, trovando anche il tempo di degustare il rinomato vino sudafricano.

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio

1° giorno – 26 luglio venerdì

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Cape Town. Pernottamento in volo.

2° giorno – 27 luglio sabato

Arrivo a Città del Capo, disbrigo delle formalità doganali (per chi atterra a Johannesburg vanno effettuata lì le pratiche di visto e doganali con il ritiro bagaglio e successivo reimbarco su volo interno). Accoglienza da parte del referente e transfer privato in struttura.

Dopo esserci rinfrescati passeggiata sul lungo oceano per ammirare il nostro primo tramonto sudafricano.

Rientro presso il nostro alloggio e a seguire cena in un locale della zona.

Sistemazione in camera doppia con bagno. Trattamento pernottamento e prima colazione.

3° giorno 28 luglio domenica

Dopo colazione dedichiamo la mattinata a ripercorrere un passaggio fondamentale della vita di Nelson Mandela, un gigante della storia andando a visitare Robben Island.

L’isola era stata adibita a carcere per prigionieri politici, qui ha trascorso molti anni di prigionia Mandela. Ora il carcere è stato adibito a museo e proprio uno dei suoi ex prigionieri ci accompagnerà nella visita. In silenzio potremo entrare nelle antiche celle e sentire il grido di libertà delle persone che le abitarono.

Pranziamo presso un mercato comunitario in stile contadino dove agricoltori locali indipendenti e produttori artigianali offrono le loro specialità.

Dedichiamo il pomeriggio alla visita del Zeitz Museum, un gioiello architettonico. Il solo edificio vale la visita: gli spazi una volta adibiti a silos sono stati trasformati in un incredibile luogo espositivo che valorizza l’arte contemporanea africana.

Rientriamo in serata al nostro alloggio.

Sistemazione in camere doppie con bagno. Trattamento pernottamento e colazione.

4° giorno – 29 luglio lunedì

Dopo colazione prendiamo il bus panoramico e ci rechiamo per una visita guidata al District Six Museum. Un tempo un sobborgo vivace e cosmopolita dove la popolazione era formata in maggioranza dai coloured che convivevano pacificamente con cittadini neri, bianchi, malesi, cinesi e indiani.

District Six era un luogo multirazziale e interclassista cosa che non era tollerabile per gli architetti dell’apartheid (“separazione” in lingua afrikaans) che volevano un Sudafrica diviso.  L’11 febbraio 1966 il quartiere venne dichiarato una whites-only area.  Nella primavera del 1968, iniziò la rimozione coatta di tutta la popolazione “non bianca”. Oltre 60mila persone vennero sfrattate e costrette dalla polizia a trasferirsi in ghetti lontani. Il Museo nato per non dimenticare, è stato realizzato con oggetti e documenti che sono stati donati dagli ex residenti e mantenuto grazie all’impegno della comunità.

Pranziamo in zona e dedichiamo il pomeriggio alla scoperta dello spirito unico del Sud Africa l’Ubuntu “Io sono perché siamo”. Vivremo un’esperienza autentica, coinvolgente e rispettosa della comunità locali.  Attraverso la visita di alcuni progetti comunitari innovativi e stimolanti daremo luce agli straordinari e coraggiosi attivisti della comunità che guidano il cambiamento sociale, mostrando le storie positive, di grande impatto e spesso non raccontate. Trascorriamo la serata a Cape Town cenando in un ristorante tipico dove poter scegliere tra i piatti della tradizione sudafricana mentre ascoltiamo musica dal vivo, chi ama ballare può farsi trascinare dal ritmo. Sistemazione in camere doppie con bagno. Trattamento pernottamento e colazione.

5° giorno – 30 luglio martedì

Dopo colazione partiamo con un pulmino riservato alla scoperta del Capo di Buona Speranza e dei molteplici punti di interesse che si trovano lungo la strada panoramica con suggestive vedute.

Costeggiamo la grande e profonda False Bay che deve il proprio nome alla sua fama: dopo una furiosa tempesta che provocò l’affondamento di nove velieri alla fonda nella Table Bay, nel 1737 fu stabilito che da maggio ad agosto tutte le navi fossero obbligate a fare scalo nella False Bay.

Raggiungeremo il virtuale punto di incontro tra i due oceani, ammireremo il faro e la veduta sul Capo di Buona Speranza.

Ci fermeremo a Boulder’s beach per incontrare la famosa colonia di pinguini africani. Il Parco gestito dall’Ente nazionale sudafricano supporta la conservazione della specie a rischio per la progressiva riduzione del proprio habitat naturale. Per fornire un ambiente sicuro per la loro riproduzione, il Boulders Coastal Park ha introdotto nidi artificiali, che potremo osservare senza recare disturbo.

Rientro presso il nostro alloggio per prepararci per la cena in un locale della zona

Sistemazione in camere doppie con bagno. Trattamento pernottamento e prima colazione.

6° giorno – 31 luglio mercoledì

Dopo colazione ci rechiamo all’aeroporto, restituiamo il pulmino e siamo pronti ad imbarcarci per Johannesburg.

Pick up aeroporto e transfer in struttura. Arrivo a Johannesburg. Transfer al nostro alloggio dove lasciamo i bagagli. Pranziamo e raggiungiamo in taxi l’Apartheid Museum Dedicheremo il pomeriggio alla visita del Museo dell’Apartheid: già all’ingresso che vede due porte separate, una per “bianchi” e l’altra per “non-bianchi”, percepiamo cosa ha significato la segregazione razziale che per oltre 50 anni ha afflitto il Paese, un percorso che narra la nascita dell’Apartheid, la lotta per la liberarsi dalle sue catene e la sua caduta. Capiremo come la lotta per la liberazione del Sudafrica sia stata un viaggio di dolore e conflitto ma anche di rinascita. Ripercorreremo l’incredibile storia di Nelson Mandela, dalla sua nascita in un piccolissimo villaggio rurale fino all’elezione a Presidente nel 1994 e quella di Desmon Tutu e dei suoi instancabili sforzi nel denunciare al mondo quello che accadeva nel suo paese.

Rientro in hotel dove ceniamo.

Sistemazione in hotel/guest house in camera doppia con bagno, trattamento di mezza pensione bevande escluse.

7° giorno – 1° agosto giovedì

Facciamo colazione e dedichiamo la mattinata a visitare alcuni dei luoghi che hanno segnato la storia della lotta contro l’Apartheid. Un’esperienza di tour interattivo che con un mezzo originale, il Tuk Tuk, ci porterà alla scoperta delle diverse sfaccettature di Soweto.  Un tempo poverissima township oggi ospita case della borghesia nera e baracche in cui mancano i servizi di base. Percorreremo Vilakazi Street, la via dei “grandi” di Soweto, che prende il nome dal Dr Benedict Wallet Vilakazi, scrittore ed educatore, autore dei primi libri di poesie in lingua Zulu. In questa via hanno inoltre abitato due premi Nobel, Nelson Mandela, la cui Casa Museo visiteremo, e Desmon Tutu.

Il pranzo è un’occasione per gustare la tipica cucina di Soweto. (pranzo incluso).

Rientriamo in serata in hotel dove ceniamo.

Sistemazione in camere doppie con bagno. Trattamento pensione completa bevande escluse.

8° giorno -2 agosto – venerdì

Dopo la colazione raggiungiamo l’aeroporto dove ci attende il volo che ci porta nel Mapumalanga, il “luogo dove nasce il sole”. Atterreremo direttamente all’aeroporto di Neilspruit per iniziare la seconda parte del nostro viaggio. Dall’aeroporto, con il nostro pulmino privato, raggiungeremo Il Kruger National Park, l’iconico e più antico parco del Sud Africa con i suoi oltre 20.000 km² di estensione.

Con binocolo e macchina fotografica ci inoltriamo a esplorare la savana alla ricerca dei Big 5.

Pranziamo in una delle aree attrezzate e nel pomeriggio continuiamo il tour all’interno del Parco.

Rientro in struttura dove ceniamo presso il ristorante. Sistemazione in doppia in camera doppia con bagno, trattamento pernottamento e prima colazione.

9° giorno – 3 agosto sabato

Dopo colazione iniziamo il safari con ranger in jeep scoperta tra zebre, giraffe, kudu, ippopotami, antilopi e le oltre 500 specie di uccelli che ci riempiono gli occhi di meraviglia.

Pranziamo in una delle aree attrezzate (pranzo libero) e nel pomeriggio continuiamo il tour all’interno del Parco.

Rientriamo in struttura per la cena.

Sistemazione in camera doppia con bagno, trattamento solo pernottamento.

10° giorno – 4 agosto domenica

Dopo colazione transfer all’aeroporto Kruger Mapumalanga dove pranziamo prima di prendere l’aereo che ci porterà a Durban. All’arrivo ritiro del pulmino e partenza in direzione Hluhluwe che raggiungeremo in circa 3 ore di viaggio.

Ci rilassiamo prima di cenare insieme alla nostra host che, in un clima familiare, ci racconterà la visione di una donna Afrikaner che ha lavorato per anni in progetti di commercio equo solidale. Un plus alla deliziosa cena sono i vini Sudafricani provenienti dal circuito del Fair trade, commercio equo solidale.

Sistemazione Guest House in camere doppie con bagno. Trattamento mezza pensione.

11° giorno – 5 agosto lunedì

Dopo colazione andiamo a visitare un asilo informale. Si tratta di una piccola realtà che sopravvive grazie ai contributi della Comunità e che viene sostenuta anche grazie ai proventi di questo tour.

Partiamo quindi alla volta di una riserva privata per un’esperienza speciale e che ci consentirà di interagire da vicinissimo con gli elefanti, i giganti della savana.

Per pranzo e ci dirigiamo per un caffè ospitato presso un centro di raccolta artigianato Zulu. Nato durante gli anni bui dell’Apartheid e delle sanzioni internazionali, grazie alla sua azione di supporto agli artigiani locali, il centro ha potuto sopravvivere e prosperare avendo ricevuto una “licenza speciale” che consentiva le esportazioni verso Gli USA. Abbiamo il pomeriggio libero per rilassarci, fare per chi lo desidera piccoli acquisti, o degustare l’ottima birra prodotta dalla Brewery locale.

Rientriamo nel tardo pomeriggio alla nostra guest house dove possiamo rilassarci prima di cena.

Sistemazione in camere doppie/familiari con bagno. Trattamento mezza pensione.

12° giorno – 6 agosto martedì

Sveglia presto per dedicare la giornata alla visita del Hluhluwe-iMfolozi Park, la più antica riserva Big 5 in Sud Africa.

In Lingua Swahili Safari significa “lungo viaggio” e noi siamo pronti esperienza accompagnati da un ranger in jeep che ci fa immergere nella contemplazione dello spettacolo della natura africana.

Un tempo terreno di caccia del famoso capo Zulu Shaka, il Parco è rinomato per i suoi sforzi nel salvare il rinoceronte bianco dall’estinzione e per la magnificenza del suo paesaggio. Nel parco sono inoltre presenti elefanti, leoni, ghepardi, rinoceronti neri, leopardi, wild dogs, una grande popolazione di giraffe, e molto altro ancora.

Per pranzo ci incontriamo con i nostri host per un’esperienza da veri sudafricani: un picnic braii all’interno del Parco.

Nel pomeriggio continuiamo il safari con la nostra guida.

Usciamo dal Parco nel tardo pomeriggio per rientrare alla nostra guest house.

Sistemazione Guest House in camere doppie con bagno. Trattamento pensione completa.

13° giorno – 7 agosto mercoledì

Dopo colazione è arrivato il momento di salutare le meraviglie del Sud Africa. Un transfer di circa 3 ore ci condurrà all’aeroporto di Durban da dove partiremo per l’Italia.

14° giorno – 8 agosto giovedì

Arrivo in Italia.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti.

La realizzazione in sicurezza di alcune attività dipenderà dalle condizioni atmosferiche

Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi ed almeno 2 pagine libere Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale, e copia autenticata rilasciata dall’anagrafe del proprio atto di nascita in multilingue, in cui vengano riportati i nominativi dei genitori. Per minori che viaggiano con un solo genitore è richiesta anche una lettera di accompagnamento/affidavit (dichiarazione giurata) rilasciata da non più di 3 mesi. Per maggiori informazioni riguardo il viaggio con minori clicca qui

Per i cittadini italiani, non necessario il visto per soggiorni inferiori a 90 giorni. In questo caso è sufficiente presentare al posto di frontiera il passaporto e il biglietto aereo con cui si rientrerà in Italia.

Per le regole di rientro in Italia dall’estero visitare il sito https://www.viaggiaresicuri.it

Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl, per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Ci accompagneranno Paola, accompagnatrice turistica e Stefano accompagnatore cicloturistico e presidente di SOLE DODV. Entrambi hanno profonda conoscenza del paese, e hanno ricevuto dall’Ente del Turismo Sudafricano la qualifica di South African Specialist

Ove previsto per alcune attività si affiancheranno guide e ranger locali.

Livello di difficoltà

Il viaggio e le escursioni previste dal programma non presentano difficoltà particolari, è particolarmente indicato per le famiglie ed è accessibile a viaggiatori di tutte le età in buono stato di salute. Tuttavia la presenza di alcune barriere architettoniche può ostacolare la partecipazione di persone con difficoltà motorie.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 14 giorni per un gruppo di:

Voce Quota individuale
8 persone
Quota viaggio 2.480,00

Per gruppi più piccoli richiedi un preventivo personalizzato

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

●                   compensi di intermediazione

●                   assicurazione medico-bagaglio (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)

●                   materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post – viaggio

●                   pernottamenti come specificato nel programma

●                   pasti specificatamente inseriti come inclusi nel programma

●                   transfer da/per aeroporto di Città del Capo/Durban/Johannesburg

●                   trasporti locali

●                   benzina e autostrada

●                   accompagnamento e assistenza in loco dei referenti durante tutta la durata del tour

●                    noleggio automezzo privato guidato dai referenti di ViaggieMiraggi in Kwala Zulu Natal e in Mapumalanga

●                   visite ai progetti

●                   escursioni e tutti gli ingressi ai parchi e ai musei come da programma (gita giornaliera con pulmino privato, biglietti di ingresso e guida al Capo di Buona Speranza e Boulder’s Beach, Città del Capo visita a progetti in pulmino con mediatore culturale locale, traghetto e biglietto ingresso Robben Island, ingresso al Zeitz Museum, biglietto giornaliero bus panoramico, ingresso e visita guidata al District Six Museum, transfer e visita Apartheid Museum, Tuk tuk tour con ingresso Mandela’s house, con pranzo finale, 2 ingressi e 1 safari con ranger in jeep al Kruger National Park,  ingresso e safari con ranger in jeep all’Hluhluwe iMfolozi Park, attività di interazione con gli elefanti, Hyppo and crocrodile cruise,

Il costo totale espresso non comprende:

  • Volo aereo* di A/R, prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 1200 € tasse incluse)
  • Voli interni  (a partire da 300 euro)
  • Altre escursioni non previste come incluse nel programma, concordabili direttamente sul posto
  • Supplemento singola (20 € a notte)
  • Assicurazione annullamento acquistabile in agenzia in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Trasporti non inclusi o per visite libere
  • Pasti ove non specificati come inclusi
  • Biglietto funivia Table mountain/whale watching
  • Bevande alcoliche
  • Spese personali, mance, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate
  • Eventuali supplementi di carburante e strade a pedaggio
  • Eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio rand sudafricano/euro
  • Mance: la mancia al ristorante, alla guida locale o alla cameriera della stanza è da considerarsi obbligatoria. Oltre a rappresentare un apprezzamento per il servizio ha un valore vitale per le persone che le ricevono. Le mance costituiscono, infatti, una buona parte del loro stipendio e fanno la differenza per una vita dignitosa. Si dovranno conteggiare 10% del proprio conto al ristorante (nella maggior parte dei ristoranti in Sud Africa non si paga il coperto); 6€ a persona (bambini e adulti) per la guida locale per le escursioni, 2€ a notte a persona per la cameriera che si prende cura della vostra camera.

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione

 Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 8 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 26/07/24 08/08/24

Completo con lista d’attesa

Ti accompagnerà

Paola

L’amore di  Paola per l’Africa è iniziato 25 anni fa quando fece il suo primo viaggio nell’Africa australe. Nel 2003 ha fondato SOLE, un’associazione di volontariato che promuove i valori della giustizia sociale impegnandosi in Mozambico, Sud Africa, Kenya e Italia. Paola ha una specializzazione in Management of Development ed è accompagnatrice turistica. E’ certificata dall’Ente per il turismo sudafricano come SA Specialist, Esperta di viaggi in Sud Africa.

Viaggi di turismo esperienziale // Tutti i viaggi

Viaggi per famiglia // Tutti i viaggi