Viaggio in Sudafrica, tour da Soweto al Blyde River Canyon al Kruger National Park

Un viaggio alla scoperta di un paese affascinate dove convivono bellezze naturali, ricchezza culturale e un grande fermento sociale.
Il tour ha inizio da Johannesburg, una vivace metropoli che sta conoscendo un’importante rinascita creativa. Visiteremo Soweto, township che ha avuto un ruolo fondamentale nella storia contro la segregazione razziale, e l’avvincente Museo dedicato a Nelson Mandela e alla lotta contro l’Apartheid.
Ci sposteremo poi alla scoperta degli sconfinati paesaggi sudafricani. Percorreremo la Panorama Route, in direzione della graziosa cittadina di Graskop: situata tra verdi colline, animata da locali e negozi di artigianato, è la base ideale per l’esplorazione delle meraviglie naturali che la circondano, tra le più fotografate e dipinte in Sud Africa, come le Lisbon Falls, the Pinnacle, God’s Window, Bourke’s Luck Potholes e la riserva del Blyde River Canyon, il terzo più grande al mondo.
Completeremo il tour al Kruger National Park dove con la nostra macchina fotografica ci emozioneremo di fronte alla magnificenza dei Big Five.

Viaggio in Sudafrica, tour da Soweto al Blyde River Canyon al Kruger National Park
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Sudafrica

1° giorno

Ritrovo in aeroporto in base all’operativo del volo, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza in direzione di Johannesburg.

2° giorno

Arrivo a Johannesburg. Disbrigo delle formalità doganali e sistemazione nell’hotel.
Dopo esserci rinfrescati, raggiungiamo in taxi uno dei punti più importanti della città: Constitution Hill.

Oggi sede della Corte costituzionale del Paese che sostiene i diritti di tutti i cittadini, Constitution Hill è stato in passato forte militare e prigione. Forse non c’è altro luogo di incarcerazione in Sud Africa che abbia imprigionato l’enorme numero di uomini e donne di fama mondiale come quelli detenuti all’interno delle mura dell’Old Fort, della Women’s Jail e del Number Four. Nelson Mandela, Mahatma Gandhi, Joe Slovo, Albertina Sisulù, Winnie Madikizela-Mandela, Fatima Meer: sono solo alcuni dei nomi delle persone che qui vennero incarcerate per aver diritto i diritti alla libertà e all’eguaglianza di tutti i cittadini.

Al termine della visita guidata ci trasferiremo in taxi nel quartiere di Rosebank, ricco di gallerie d’arte e di architetture moderne.

Cena in un ristorante che prepara le specialità sudafricane a base di carne, ma non solo, all’ultimo piano di un edificio che ospita gallerie d’arte. Da qui da qui godremo di un panorama mozzafiato sulla città al tramonto.

Pernottamento in hotel, trattamento di pernottamento e prima colazione.

3° giorno

Dedichiamo la giornata a visitare alcuni dei luoghi che hanno segnato la storia della lotta contro l’Apartheid a cominciare dall’Hector Pieterson Memorial. Ci recheremo quindi a Soweto: un tempo poverissima township, oggi ospita dalle ville della ricca borghesia nera alle baracche in cui mancano i servizi di base. Percorreremo Vilakazi Street, la via dei “grandi” di Soweto che prende il nome dal Dr Benedict Wallet Vilakazi, scrittore ed educatore, autore dei primi libri di poesie in lingua Zulu. In questa via hanno inoltre abitato due premi Nobel: Nelson Mandela, la cui casa Museo visiteremo, e Desmond Tutu, arcivescovo anglicano oppositore dell’apartheid. Proseguiremo la visita recandoci in una delle zone più povere dove, accompagnati da un residente, potremo renderci conto delle grandi differenze sociali di questo paese. Andremo a visitare un asilo informale, nato dalla volontà della Comunità di offrire un’opportunità ai propri piccoli.

Pranziamo in un ristorante che è un’istituzione di Soweto, nell’area delle due Orlando Towers, torri simbolo di Soweto, dove ci godremo il Shisa Nyama, termine in uso nelle township per descrivere un momento in cui gli amici e le famiglie si ritrovano per condividere il barbecue o brai alla sudafricana.

Dedicheremo il pomeriggio alla visita del Museo dell’Apartheid: già all’ingresso, che vede due porte separate, una per “bianchi” e l’altra per “non-bianchi”, percepiamo cosa ha significato la segregazione razziale che per oltre 50 anni ha afflitto il paese. Ripercorreremo l’incredibile storia di Nelson Mandela, dalla sua nascita in un piccolissimo villaggio rurale fino all’elezione a Presidente nel 1994.

Cena in hotel (libera). Pernottamento in hotel con prima colazione.

4° giorno

Dopo colazione raggiungiamo l’aeroporto dove ci attende il volo che in meno di un’ora ci porterà nel Mpumalanga, il “luogo dove nasce il sole”. Qui ci attendono fantastici panorami animati da canyon, fiumi, cascate e foreste.
Dopo aver ritirato l’automezzo a noleggio, percorreremo la Panorama route in direzione Graskop dove ci attendono le meraviglie naturali tra le più fotografate e dipinte in Sud Africa.
Iniziamo ad esplorare il Blyde River Canyon e ci dirigiamo verso the Pinnacle e quindi alla God’s Window con la sua vista mozzafiato che spazia sul lowveld. Proseguiamo verso le Lisboa falls e le Berlin Falls: se volete acquistare dell’artigianato sudafricano, le bancarelle delle simpatiche signore che troveremo nei parcheggi delle cascate sono il posto giusto dove fermarsi.

Rientro in serata a Graskop dove ceniamo (cena libera) in uno dei numerosi ristoranti caratteristici della cittadina e rientro in struttura.

Sistemazione in struttura self catering, trattamento di pernottamento, colazione con cassa comune

5° giorno

Dopo colazione ci rechiamo in uno dei luoghi più suggestivi del Blyde River Canyon: le Three Rondavels, antica formazione geologica la cui forma ricorda quella delle capanne tradizionali o, secondo taluni, le sagome delle tre mogli “combina guai” del campo. La vista che si gode dal punto di osservazione è considerata una delle più belle di tutto il Sudafrica.

Visitiamo il parco naturale Bourke’s Luck Potholes, con piscine circolari scavate nella roccia del letto del fiume.

Per pranzo ci fermiamo in un locale all’aperto lungo il fiume che ricorda i tempi dei pionieri.

Rientriamo nel tardo pomeriggio a Graskop e ceniamo in uno dei tanti locali della piccola cittadina (cena libera).

Dopo cena possiamo fare una visita al pub locale, dove davanti a una buona birra si può respirare un’autentica atmosfera afrikaaner.

Sistemazione in struttura self catering, trattamento di pernottamento, colazione con cassa comune

6° giorno

Salutiamo il Blyde River per dirigerci verso un’altra delle meraviglie del Sudafrica, il Kruger National Park, iconico è più antico parco del Sud Africa con i suoi oltre 20.000 km² di superficie.

Con binocolo e macchina fotografica, andremo alla ricerca dei Big 5, senza dimenticarci delle zebre, giraffe, kudu, ippopotami, antilopi e delle oltre 500 specie di uccelli che ci riempiono gli occhi di meraviglia.

Pranziamo in una delle aree attrezzate (pranzo libero) e nel pomeriggio continuiamo il tour all’interno del Parco.

Cena libera presso il ristorante del villaggio. Sistemazione in bungalow, trattamento solo di pernottamento

7° giorno

Partenza al mattino presto, a bordo del nostro pulmino, per iniziare gli avvistamenti della numerosa fauna che popola il parco.

Ci fermiamo in un punto di osservazione ornitologica dove possiamo scendere dall’auto ed immersi nel silenzio della natura ammirare uno spettacolo affascinante.

Pranziamo in uno dei punti di sosta e continuiamo il nostro safari. Rientriamo al villaggio in tempo per partire per il safari con i ranger, a bordo degli automezzi scoperti del parco. Occasione unica per ammirare il tramonto ed inoltrarsi nei percorsi meno battuti (durata circa 3 ore).

Cena presso il ristorante del villaggio (pranzo e cena liberi).
Sistemazione in bungalow, trattamento solo di pernottamento

8° giorno

Trascorriamo ancora la mattinata nel Parco, ammirando la vegetazione e gli animali. Nel primo pomeriggio salutiamo il Kruger e ci dirigiamo in direzione del lodge che ci ospiterà, vicino all’aeroporto di Nelspruit da dove il mattino successivo ripartiremo.
La cena (libera) sarà in un ottimo ristorante.

9° giorno

Al mattino ci rechiamo all’aeroporto, restituiamo il pulmino a noleggio e ci imbarchiamo per Johannesburg dove troveremo la coincidenza per l’Italia.
Dopo una settimana ricca di emozioni che ci hanno fatto comprendere meglio le tante sfaccettature di questo affascinante Paese, è arrivata l’ora di salutarlo oppure di proseguire il viaggio verso Cape Town per chi ha scelto l’estensione.

Possibilità di estensione del viaggio a Cape Town dall’8 al 14 ottobre 

10° giorno

Arrivo in Italia.

 

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori. Delle attività previste durante il viaggio non sono da considerarsi facoltative le visite alle comunità e ai progetti

La realizzazione in sicurezza di alcune attività dipenderà dalle condizioni atmosferiche

Nessuna vaccinazione obbligatoria.
Obbligatorio il passaporto con validità minima 6 mesi ed almeno 2 pagine libere Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale, e copia autenticata rilasciata dall’anagrafe del proprio atto di nascita in multilingue, in cui vengano riportati i nominativi dei genitori. Per minori che viaggiano con un solo genitore è richiesta anche una lettera di accompagnamento/affidavit (dichiarazione giurata) rilasciata da non più di 3 mesi.

Maggiori informazioni: https://us8.campaign-archive.com/?u=e97fb9226d1974b8d86a08224&id=bec81374f4

MISURE PER L’INGRESSO IN SUD AFRICA COVID-19
I confini sudafricani sono attualmente aperti a tutti i viaggiatori internazionali. Per l’ingresso nel Paese sarà necessario:
esibire un certificato valido attestante l’avvenuto completamento del ciclo vaccinale qualora il viaggiatore sia vaccinato; esibire il risultato negativo di un test, tra quelli riconosciuti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, effettuato non oltre le 72 ore prima della data del viaggio, qualora il viaggiatore non sia vaccinato.
Per i cittadini italiani, è stata altresì reintrodotta dalle autorità sudafricane l’esenzione dall’obbligo di visto per breve soggiorno. Non sarà quindi necessario presentare domanda di visto nelle Ambasciate e Consolati sudafricani per soggiorni inferiori ai 90 giorni (Provvedimento reperibile sul sito del Ministero dell’Interno sudafricano a questo link)
http://www.dha.gov.za/index.php/statements-speeches/1376-home-affairs-minister-dr-aaron-motsoaledi-provides-an-update-on-the-partial-re-opening-of-borders-and-services-during-alert-level-1

Per le regole di rientro in Italia dall’estero visitare il sito https://www.viaggiaresicuri.it/

Per maggiori informazioni sulle vaccinazioni consultare la propria Asl; per i documenti necessari, clima, abbigliamento ecc. richiedere all’agenzia il documento Prima di partire.

Referente locale

Ci accompagneranno Stefano, mediatore culturale e Presidente di SOLE Onlus, e Valeria, accompagnatrice turistica. Entrambi hanno una profonda conoscenza del paese ed hanno ricevuto dall’ente del turismo sudafricano la qualifica di South African Specialist. Durante la visita nella township saremo accompagnati da una guida locale.

Livello di difficoltà

Il viaggio e le escursioni previste dal programma non presentano difficoltà particolari, è particolarmente indicato per le famiglie ed è accessibile a viaggiatori di tutte le età in buono stato di salute. Tuttavia la presenza di alcune barriere architettoniche può ostacolare la partecipazione di persone con difficoltà motorie.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org ed è aperto tutto l’anno per date da concordare ad esclusione dei periodi di alta stagione.

È possibile concordare specifiche date: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 10 giorni, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 persone6 persone4 persone
Quota viaggio1.690,0019202430

Per gruppi più piccoli richiedi un preventivo personalizzato.

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • Assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • Materiale informativo, incontro pre-viaggio e verifica post-viaggio
  • Graskop e Johannesburg pernottamenti in camera doppia con bagno in Guest House o in struttura self catering come da programma
  • Kruger National Park soggiorno presso bungalow con bagno
  • Auto a noleggio guidata da accompagnatore ViaggieMiraggi al Kruger National Park, Graskop, Blyde River Nature Reserve
  • Costi stimati come da programma per benzina
  • Stima trasporti locali per i transfer da/per aeroporto di Johannesburg
  • Assistenza in loco dei referenti locali durante la visita di Soweto
  • Quota progetto
  • Escursioni ed ingressi ai parchi ed ai musei come da programma, ingresso e safari con auto propria al Kruger Park
  • Safari serale al Kruger accompagnati dai ranger con automezzo scoperto
  • a Johannesburg tour accompagnati da guida locale con pranzo a Soweto, visita dell’Hector Pieterson Memorial, visita del Museo dell’Apartheid

Il costo totale espresso non comprende:

  • Volo aereo* di A/R internazionale prenotabile presso l’agenzia ViaggieMiraggi (quota indicativa a partire da 750 € tasse escluse) e i voli interni
  • Altre escursioni non previste come incluse nel programma, concordabili direttamente sul posto
  • Supplemento singola (da 30 €)
  • Supplemento pernottamento all’interno del parco 65 €
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Trasporti non inclusi o per visite libere
  • I pasti e le bevande
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate
  • Eventuali supplementi di carburante
  • Eventuali supplementi per fluttuazioni del cambio rand sudafricano/euro
  • Mance: la mancia al ristorante, alla guida locale o alla cameriera della stanza è obbligatoria. Oltre a rappresentare un apprezzamento per il servizio ha un valore vitale per le persone che le ricevono. Le mance costituiscono, infatti, una buona parte del loro stipendio e fanno la differenza per una vita dignitosa. Si dovranno conteggiare 10% del proprio conto al ristorante; rand 60 per la guida locale, 15 rand- 1€- a notte a persona per la cameriera che si prende cura della vostra stanza (in una doppia si lasciano 30 rand a notte a stanza).

*il costo del volo aereo dipende dalla quotazione del biglietto al momento della prenotazione ed è soggetto a riconferma al momento dell’emissione

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 3 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 30/09/22 09/10/22

Ti accompagnerà

Valeria

Valeria è accompagnatrice turistica abilitata. Nata a Torino, è innamorata della sua città e della sua Regione, che non si stanca mai di esplorare e guardare con gli occhi del viaggiatore, scoprendone in continuazione nuovi angoli e aspetti sorprendenti. È specializzata nel turismo incoming per gli stranieri e fondatrice di Italian Steps, che offre soggiorni e tour in Italia con visite a località meno note del nostro Paese, abbinate all’insegnamento della lingua italiana.
È esperta di Turismo Accessibile, con qualifica di Turismo Accessibile Advisor.

Insieme a Paola e Stefano è anche creatrice e accompagnatrice di tour in Sud Africa, per quali hanno ricevuto dall’Ente del Turismo Sudafricano la qualifica di South African Specialist, e Mozambico. Con Roberta, inoltre, è accompagnatrice in Irlanda dove, molti anni fa, ha iniziato le sue esplorazioni zaino in spalla e autostop, entrando in contatto con luoghi e persone con cui ha stabilito rapporti che permangono.

Valeria

Stefano e Paola

L’amore di Stefano e Paola per l’Africa è iniziato 20 anni fa quando si regalarono tre mesi di viaggio nella profondità dell’Africa. Nel 2003 hanno fondato SOLE, un’associazione di volontariato che promuove i valori della giustizia sociale impegnandosi in Mozambico, Sud Africa, Burkina Faso ed Italia. Stefano oltre ad essere il Presidente di SOLE è anche mediatore culturale ed appassionato allenatore di ciclismo. Paola ha una specializzazione in Management of Development ed è accompagnatrice turistica. Entrambi sono certificati dall’Ente per il turismo sudafricano come SA Specialist, Esperti di viaggi in Sud Africa.

Stefano e Paola
divisorio