Viaggio nelle Marche, Capodanno nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Unica partenza: 29 Dicembre - 01 Gennaio

Tutta la magia del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, dei suoi sentieri e dei suoi sapori a partire da uno dei borghi Bandiera Arancione più apprezzati del territorio: Sarnano. Saliremo in quota per ammirare le vette innevate del versante nord dei Sibillini e percorreremo le strade sterrate che attraversano i boschi sottostanti. Visiteremo i borghi medievali dove la vita ha ancora tempi antichi e in cui ogni pietra racconta una storia secolare. Infine scopriremo il gusto – e le storie – di alcune delle eccellenze enogastronomiche dell’Appennino attraverso i produttori che ne conoscono i più intimi segreti. Il modo migliore per dare il benvenuto al nuovo anno in una terra ancora autentica.

Viaggio nelle Marche, Capodanno nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTO SOLO VIA EMAIL A italia@viaggiemiraggi.org

Programma di viaggio nelle Marche

1° giorno – domenica 29 dicembre

Arrivo nel primo pomeriggio, incontro con i referenti locali di ViaggieMiraggi e sistemazione in struttura. Visita del centro medievale di Sarnano con una guida che potrà raccontare le leggende e le storie legate al borgo.

La bellezza e la vivibilità di questo borgo, hanno fatto meritare a Sarnano la Bandiera Arancione del Touring Club italiano. A Sarnano, tra i colori del cotto, vi aspettano la chiesa di S. Maria di Piazza, il palazzo del Popolo, il palazzo del Podestà, il palazzo dei Priori, le terme di San Giacomo, i campi da sci di Sassotetto e della Maddalena e molto altro ancora.

Rientro in struttura, cena e attività serale a cura delle guide. Pernottamento.

2° giorno – lunedì 30 dicembre

Dopo la colazione, escursione e/o ciaspolata (in caso di presenza di neve) ai prati di Ragnolo e Pizzo Meta. Un luogo magico del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, un balcone naturale a 1.500 m di quota da cui ammirare in un colpo solo tutti i 2.000 del versante nord del Parco e tutta la costa adriatica.

Percorso: Durata: 3 ore – Dislivello: 150 m – Difficoltà: Facile

Pranzo al sacco. 

Rientro in struttura e tempo per relax.

Nel primo pomeriggio partenza alla volta del borgo di Loro Piceno, “Paese del Vino Cotto”. Visita del forno a legna di Loro Piceno con presentazione della realtà agricola che la gestisce e della storia di Ilaria e Raffaele che lavorano da anni con passione. Visita delle magnifiche cucine medievali del Castello di Brunforte e degustazione di vino cotto presso una bottega nel cuore delle vie del centro.

Loro Piceno sorge sul sito dell’antica Castrum Lauri, sulla dorsale del versante destro della Valle del Fiastra, ed offre al visitatore la dolcezza delle colline circostanti, la serenità del paesaggio, il lindore e il rigore dei vari restauri apportati all’impianto urbano.

Cena a base di prodotti tipici in una taverna che sorge a due passi dalle mura che cingono l’antico castello.

Rientro in struttura e pernottamento.

3° giorno – martedì 31 dicembre

Dopo la colazione, partendo direttamente dalla struttura verrà effettuata una semplice escursione nei dintorni di Sarnano, tra strade bianche e sentieri in cui si incontrano solamente faggi, castagni e roverelle, costeggiando il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e attraversando i piccoli borghi incastonati a ridosso delle montagne.

Percorso: Durata: 4/5 ore – Dislivello: 200 m – Difficoltà: Facile.

Pranzo al sacco durante la passeggiata.

Rientro previsto per metà pomeriggio per prepararsi al cenone e alla festa di Capodanno.

4° giorno – mercoledì 1 gennaio

Risveglio con calma e dopo la colazione, trasferimento alla Riserva Naturale Abbadia di Fiastra e visita guidata della celebre Abbazia Cistercense e dell’adiacente Riserva Naturale. 

“Ora et Labora”, “Cruce et aratro”, queste sono le regole fondamentali di vita che hanno, da sempre, ispirato e guidato il lavoro dei Cistercensi dell’Abbazia di Chiaravalle di Fiastra. Un lavoro che, in centinaia di anni, ha realizzato un patrimonio inestimabile che ha impreziosito il valore fondamentale di questo territorio. La Riserva Naturale Abbadia di Fiastra nasce per proteggere le terre appartenute ai monaci cistercensi e da loro plasmate nel corso dei secoli e dove è ancora possibile godere di un ambiente accogliente ed armonioso, espressione di un rapporto equilibrato tra uomo e natura.

Pranzo libero, saluti con i referenti locali, fine del viaggio.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori.

Sono necessari: scarponcini da trekking, borraccia almeno 1 L, zaino per il trekking, abbigliamento adatto per la montagna o sportivo invernale, cuffia, crema protettiva, ricambi ed effetti personali.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di una guida escursionistica locale, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e per favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Facile.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quota a persona per il viaggio di 4 giorni/3 notti, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
20 persone15 persone10 persone
Quota viaggio380,00400,00430,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • tutti i pernottamenti in con sistemazione in camera doppia
  • tutti i pranzi e le cene come da programma ad esclusione del pranzo del primo e dell’ultimo giorno
  • spese e compenso per la Guida escursionistica per 4 giorni di affiancamento
  • secondo accompagnatore per gruppi oltre 15 partecipanti
  • visite guidate e degustazioni come da programma

Il costo espresso non comprende:

  • il viaggio a/r per Sarnano e i trasferimenti intermedi
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano) facoltativa
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 10 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni scrivere una e-mail all’indirizzo: italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 29/12/19 01/01/20

Partenze confermate

Ti accompagnerà

Fabrizio

Fabrizio, dalle Marche, ha scelto la strada nel turismo responsabile e sostenibile, decidendo di percorrerla a piedi, accompagnando le persone in montagna per scoprire a passo lento le meraviglie della propria terra. Trova qualche anno fa in ViaggieMiraggi la realtà giusta nel proporre forme di turismo in linea con i propri principi etici e di accoglienza. Oggi referente dei Viaggi a Piedi, sempre con passo gentile.

Fabrizio
divisorio