Viaggio multisensoriale a Palermo

Viaggio accessibile per ipo e non vedenti

Viaggio multisensoriale a Palermo
Foto di salvatore galle da Pixabay
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio a Palermo

1° giorno

In mattinata, incontro con i referenti e check in in struttura di riferimento.

Nel pomeriggio visita guidata del centro storico di Palermo durante la quale i viaggiatori visiteranno Piazza Pretoria, chiamata dai palermitani anche Piazza della Vergogna a causa del fatto che tutte le statue dell’omonima fontana, fiore all’occhiello della piazza stessa, sono rappresentate nude.
Sempre sulla piazza, il gruppo visiterà la chiesa di San Giuseppe dei Teatini, fra le più ricche chiese di Palermo e ritenuta uno dei più importanti esempi di barocco siciliano della città.
In seguito entreremo nel Teatro Massimo Vittorio Emanuele, meglio noto semplicemente come Teatro Massimo, complesso architettonico di grandiose proporzioni reso così imponente e maestoso da un impressionante numero di ambienti di rappresentanza, sale, gallerie e scale monumentali che circondano il teatro vero e proprio.
Per concludere la visita del centro storico, i viaggiatori visiteranno la Chiesa di San Salvatore, altro splendido esempio di barocco siciliano, ricco di intarsi marmorei.

Nel pomeriggio ci spingeremo poi verso il Museo Aptico di Sicilia, dove avremo modo di scoprire i monumenti del centro da un altro punto di vista, grazie a dettagliate riproduzioni tattili.

Rientro e pernottamento in hotel

2° giorno

In mattinata visita di Ballarò, storico mercato permanente di Palermo famoso per la vendita delle primizie che provengono dalle campagne del palermitano ma anche per le cosiddette abbanniate, cioè i chiassosi richiami dei venditori che cercano di invogliare gli avventori a comprare i loro prodotti.
Durante l’esplorazione del mercato non mancherà l’occasione per degustare alcuni dei migliori prodotti che il mercato ha da offrire.

Nel pomeriggio il gruppo visiterà il Palazzo dei Normanni (o Palazzo Reale), più antica residenza reale d’Europa e un tempo dimora dei sovrani del Regno di Sicilia, dove sarà possibile fare un’esplorazione tattile della Cappella Palatina; a seguire visiteremo anche la vicina Cattedrale di Palermo, principale luogo di culto cattolico della città.

Per concludere la giornata, incontreremo i volontari delll’associazione Addiopizzo Travel, organizzazione che promuove il turismo etico a Palermo e in tutta la Sicilia grazie ad un network di commercianti, strutture di ricezione e operatori turistici pizzo-free.

Rientro e Pernottamento in Hotel

3° giorno

La giornata sarà dedicata alla visita multisensoriale del Monastero di Santa Caterina d’Alessandria d’Egitto, complesso monumentale situato nel centro storico di Palermo e meglio conosciuto come Chiesa di Santa Caterina delle Donne.

Si tratta di un imponente complesso barocco formato da chiesa, chiostro e monastero, un tempo di clausura per suore domenicane, e di recente aperto ai turisti per visite culturali. La visita ci porterà nei meandri della struttura, dalle terrazze alle cantine, e terminerà con una degustazione di antiche ricette presso la dolceria del complesso.
Il monastero, fondato nel 1312 e presto diventato uno dei più facoltosi di Palermo grazie alle numerose donazioni delle famiglie benestanti della città, ha una storia ricca di avvenimenti, leggende e divertenti aneddoti sulla reale vita delle donne che vi risiedevano, le quali, si dice, tanto di clausura non erano.

Nel pomeriggio ci spingeremo fino al quartiere della Zisa, dove sorge l’omonimo palazzo Normanno e, poco lontano, i Cantieri Culturali: ex officina aeronautica, oggi interessante esempio di rigenerazione urbana partecipata che ospita spazi espositivi, cinema, teatri e laboratori.

4° giorno

Si inizia la giornata con la visita multisensoriale al Museo Internazionale delle Marionette, splendido museo storiografico volto alla conservazione delle tradizioni popolari, tra cui l’affascinante Opera dei Pupi Siciliani, marionette riccamente decorate e cesellate, con una struttura in legno dotata di articolazioni nel caso dei pupi palermitani, pesanti e dagli arti fissi i secondi, usate negli spettacoli itineranti fin dal 1700.
Nonostante le avventure dei pupi siciliani abbiano un soggetto ben preciso, le avventure di Carlo Magno e dei suoi paladini tratte da poemi quali La Gerusalemme Liberata, L’orlando Furioso e La Chanson de Roland, all’interno del museo troviamo una collezione di circa 4000 pezzi, tra marionette, ombre, pupi siciliani e attrezzature sceniche provenienti da tutto il mondo.

In seguito, dopo un pranzo di tipici e deliziosi fritti, visita al vivace quartiere di Kalsa, rinomato per le quattrocentesche opere d’arte rinascimentali e per la varia ed interessante scena gastronomica contemporanea, che spazia dal cibo di strada alla cucina gourmet, in stradine fiancheggiate da negozi che vendono ceramiche artigianali, oggetti in legno e tessuti. Visiteremo anche l’affascinante Santa Maria dello Spasimo, chiesa non finita oggi utilizzata per eventi culturali e, in parte, attraversata dalla natura circostante.

Per terminare la giornata, i viaggiatori visiteranno il vicino Orto Botanico dell’Università di Palermo, enorme museo a cielo aperto che vanta un’attività di oltre duecento anni e che ha consentito tra l’altro lo studio e la diffusione, in Sicilia, in Europa e in tutto il bacino del Mediterraneo, di innumerevoli specie vegetali, molte originarie delle regioni tropicali e subtropicali (possibilità di visita guidata, previa verifica disponibilità)

5° giorno

Prima di salutare la città, avremo modo di visitare il Museo Archeologico, scoprire ancora qualche segreto nascosto nel dedalo del centro storico e assaporare un’ultima delizia di stagione.

Seguiranno check-out e ripartenze.

Note di viaggio

Il numero di giorni di viaggio può essere ampliato o ridotto in base alle necessità dei partecipanti. Il programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, agli eventi in programma, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

È possibile richiedere anche la realizzazione di un viaggio privato su misura.

Accessibilità. Il viaggio è stato pensato e definito per essere pienamente godibile da persone ipo e non vedenti, che possono partecipare in piena autonomia. Ogni aspetto è curato per garantire piena accessibilità (dettagli tattili, laboratori in prima persona). Inoltre, ogni viaggiatore sarà accompagnato, se ne farà richiesta, oltre che dal referente di viaggio, da un tutor esperto (in rapporto di 1 tutor ogni 2 viaggiatori). Il viaggio sarà inoltre corredato da materiale a rilievo a cura dell’Ass. ONLUS La Girobussola, come mappe tattili e modelli in 3D.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento de La Girobussola, referente di ViaggieMiraggi, associazione che si occupa da anni di accessibilità culturale per persone con disabilità visiva.

Livello di difficoltà

Non ci sono particolari difficoltà. Il viaggio è adatto a persone di tutte le età. Si consiglia un abbigliamento comodo.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale studente
4 persone
Quota viaggio senza accompagnatore615,00
Quota viaggio con accompagnatore 790,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

La quota individuale è indicativa. I viaggiatori interessati riceveranno un preventivo individuale basato sulle esigenze d’accompagnamento personali o del gruppo

Il costo totale espresso comprende:

  • Pernottamento in camera doppia in struttura 3 stelle (4 notti)
  • Tutor di viaggio Girobussola (1 tutor ogni 2 viaggiatori ipo o non vedenti non accompagnati)
  • Referente di viaggio
  • Degustazioni del 2° e 3° giorno
  • Ingresso e visita ai musei/luoghi d’interesse previsti
    dal programma
  • Tutte le attività previste dal programma
  • Spese accompagnatori (viaggio, vitto e alloggio; 1 tutor ogni 2 viaggiatori ipo o non vedenti non accompagnati)

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio a/r Palermo da città di partenza del viaggiatore
  • Supplemento camera singola
  • Pasti (ove non specificato)
  • Assicurazione annullamento Filodiretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della data di partenza
  • Tessera associativa Girobussola Onlus 2019-2020 obbligatoria per ogni viaggiatore
  • Spese personali ed extra e quanto non espresso nelle voci sopraindicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 4 persone;
Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 23/09/20 27/09/20

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>