Viaggio a Napoli, arte e culti antichi nella città millenaria

Partenze: 28-30 giugno, 6-8 settembre

Un fine settimana per andare a spasso tra i ‘vicoli e vicarielli’ del Centro Storico di Napoli, patrimonio dell’Unesco, e curiosare tra i luoghi del teatro, una delle arti che hanno reso questa città famosa in tutto il mondo. Passeggeremo lungo Spaccanapoli, per scoprire i mille volti della città; la Napoli sacra delle chiese e guglie votive, la Napoli laica delle Università, la Napoli artigiana. Discenderemo poi nel ventre dell’antica Partenope, tra scavi archeologici di epoca greco-romana per conoscere uno spaccato della vita dell’epoca. Ci allungheremo fino al rione Sanità, il quartiere di Totò, dove sono stati ambientati celebri spettacoli teatrali. Rione diventato, con i suoi palazzi settecenteschi, set di fiction e film. Visiteremo un’antica sartoria cine-teatrale; conosceremo chi ha cucito abiti che hanno fatto la storia del cinema e del teatro internazionale. Nelle date del viaggio di giugno (28-30 giugno), sarà in corso il Napoli Teatro Festival, con tanti spettacoli, performance, concerti e mostre!

Viaggio a Napoli, arte e culti antichi nella città millenaria
Foto di Simona Ficara
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTO SOLO VIA EMAIL A italia@viaggiemiraggi.org

Programma di viaggio a Napoli

1° giorno

Piazza Mercato e le botteghe artigiane

Arrivo a Napoli e sistemazione nel B&B. Per quanti arriveranno in mattinata, suggeriremo siti di interesse da visitare in autonomia, in attesa della formazione del gruppo.

Alle ore 13, accoglienza del gruppo viaggiatori da parte dei referenti VeM e illustrazione del percorso. Pizza fritta e visita alla storica sartoria di costumi di teatro e cinema.

Curioseremo tra stoffe, tulle, organza, seta, costumi e ornamenti di ogni sorta custoditi nella più antica sartoria di costumi cine-teatrali di Napoli. Da qui sono usciti abiti per spettacoli che hanno fatto la storia del cinema e del teatro.

Passeggiata a Piazza Mercato.

Piazza Mercato è un’antica piazza di Napoli. La sua storia rispecchia la vocazione multiculturale di Napoli. Piazza di mercanti fin dai tempi degli Angioini, di rivolte e decapitazioni, di culti e religioni che convivono: la Madonna Bruna della Basilica del Carmine e i vicini luoghi di culto islamici.

Aperitivo tipico con tarallo e spritz ai Quartieri Spagnoli.

Cena libera e pernottamento.

2° giorno

Caravaggio al Pio Monte della Misericordia /Spaccanapoli e la città sotterranea

Visita al Caravaggio all’interno del Pio Monte della Misericordia.

“Le sette opere di misericordia” di Caravaggio, l’enigmatico dipinto, tra i più importanti di Caravaggio, raffigura con grande realismo, in un intreccio di personaggi presi dalla strada, le attività di beneficenza del Pio Monte della Misericordia. Di recente il dipinto è stato al centro di una querelle per il no del Mibact di spostarlo al Museo di Capodimonte per una recente mostra. L’opera infatti sostengono, a ragione i più, è imprescindibile dal contesto in cui è stata concepita. Dai vicoli stretti dei ‘Tribunali’ il decumano centrale, entreremo nella Cappella del Pio Monte, per ammirare il famoso dipinto. 

Visita guidata alla Neapolis sotterrata.

Sotto la chiesa gotica di San Lorenzo Maggiore, dove un tempo c’era il foro cittadino, a dieci metri di profondità è possibile visitare un’area archeologica che racconta dei tempi della Neapolis: il macellum, le botteghe, uno spaccato di vita quotidiana dei tempi della città greco-romana.

Passeggiata a Spaccanapoli.

Spaccanapoli è il decumano più conosciuto di Napoli. Attraversare Spaccanapoli significa percorrere i mille volti di Napoli: la popolare dei quartieri Forcella e Pignasecca, la città universitaria e la città sacra con le guglie votive, chiese e monasteri e la Napoli delle botteghe artigiane.

Pranzo in trattoria.

Cena libera e pernottamento.

3° giorno

Il Rione di Totò e le Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso

Visita guidata da una Cooperativa sociale alle catacombe di San Gennaro e di San Gaudioso alla Sanità.

Più di dieci anni fa, un gruppo di ragazzi ha deciso di creare lavoro in un posto che non offre molte possibilità di lavoro e di fare della bellezza dei tesori nascosti o abbandonati del proprio rione occasione di lavoro e riscatto. È nata così la cooperativa che opera al rione Sanità. Il rione Sanità, conosciuto ai più per aver dato i natali a Totò o per le cronache di malaffare, è anche uno dei quartieri più antichi della città: uno scrigno di tesori storico-artistici che arrivano fino ai suoi sotterranei dove è custodito il secondo cimitero paleocristiano più importante della città.

Pranzo con pizza e sfizi e passeggiata alla scoperta del Quartiere di Totò

Il Rione Sanità è uno scrigno di bellezze storico-artistiche: ipogei, Palazzi nobiliari, chiese del Settecento. Il nome ricorda la collocazione al di sotto della collina di Capodimonte, un luogo un tempo salubre per questo scelto dalla nobiltà come dimora. Il suo nome è legato anche alla tradizione teatrale napoletana: andremo a curiosare dov’è nato Totò, il palazzo dove Eduardo de Filippo ha ambientato il celebre spettacolo “Questi Fantasmi”.

Fine percorso o in alternativa prolungamento del soggiorno.

Note di viaggio

Il presente programma può essere modificato su richiesta previo contatto con l’organizzazione. Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di un componente di ViaggieMiraggi – Progetto Uomo Experience (Sistema Locale di Turismo Responsabile), per introdurre i viaggiatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà.

Quando

Il presente programma è valido per le seguenti date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 3 giorni/2 notti, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
7-9 persone4-6 persone
Quota viaggio290,00315,00
Bambini 0-3 anniGratuitoGratuito

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • 2 pernottamenti in B&B e prima colazione
  • 1 pranzo trattoria, 1 street food, 1 pranzo pizzeria
  • aperitivo in vineria
  • visita guidata a Neapolis sotterrata
  • visita al Caravaggio Pio monte della Misericordia
  • visita guidata alle Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso
  • visita a bottega artigiana
  • viaggi con i mezzi di trasporto pubblico interni alla Campania
  • visita e quote ai progetti sociali
  • accompagnatore e struttura di promozione del sistema turistico locale

Il costo totale espresso non comprende:

  • viaggio a/r per Napoli
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano) facoltativa
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • supplemento camera singola da verificare al momento della prenotazione
  • tassa di soggiorno: 2,50€ a notte
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 4 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni scrivere una e-mail all’indirizzo: italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Versione stampabile

Prossime partenze

  • 28/06/19 30/06/19
  • 06/09/19 08/09/19

Ti accompagnerà

Progetto Uomo Experience

Progetto Uomo Experience è un gruppo di persone con cammini diversi alle spalle e una strada da percorrere insieme. In comune hanno esperienze nel mondo della solidarietà sociale e la consapevolezza che le bellezze naturali e storico-artistiche, di cui la terra campana è così generosa, vadano trattate con cura e rispetto. Da diversi anni si occupano di promozione del territorio e organizzano viaggi di turismo responsabile: percorsi dove il cammino del viaggiatore è al fianco e a sostegno della comunità locale.

Progetto Uomo Experience
divisorio