Viaggio nel paese del Design

Date in via di definizione

Il Circuito MUDE, il circuito lombardo Musei Design, nasce per dare valore al patrimonio posseduto da archivi e musei di Design della Lombardia; collezioni di grande interesse e di levatura internazionale, ospitate in spazi museali di eccezionale cura e fascino. Luoghi inediti da visitare in territori da riscoprire e conoscere, che ci parlano di bellezza, eccellenza, persone, creativi, artisti e ci raccontano storie uniche della storia del nostro paese.

Viaggio nel paese del Design
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

I musei del circuito

AIAP Associazione italiana design della comunicazione visiva

Il Centro di Documentazione sul Progetto Grafico di AIAP è l’unico attivo in Italia dedicato al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione dei materiali del progetto grafico.

Archivio Giovanni Sacchi

L’Archivio raccoglie materiali provenienti dalla bottega di Giovanni Sacchi, modellista per il design e l’architettura (Compasso d’Oro alla carriera nel 1998). Oltre 400 modelli e prototipi di oggetti di design e progetti di architettura, 8.000 disegni, 110 prodotti, più di 10.000 immagini e filmati, centinaia di documenti, una biblioteca e la ricostruzione della bottega.

Molteni Museum

Molteni Museum nasce nel 2015 in contemporanea con il progetto della mostra “80! Molteni”, per celebrare gli 80 anni di attività, svoltasi alla Galleria di Arte Moderna di Milano. Il progetto è stato affidato all’architetto Jasper Morrison che ha curato non solo l’allestimento ma anche la selezione dei pezzi da esporre.

MUMAC Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali

Fondato nel 2012 per il centenario dell’azienda, è la più ricca esposizione permanente al mondo dedicata alla storia e alla cultura delle macchine professionali per caffè espresso e racconta oltre 100 anni di evoluzione della tecnologia, del costume e del design di un intero settore del made in Italy. Con MUMAC Coffee Academy, MUMAC Library e Hangar 100 è l’hub culturale dedicato alla diffusione della cultura caffè di Gruppo Cimbali.

Museo Fratelli Cozzi

Il Museo Fratelli Cozzi accoglie oltre 60 Alfa Romeo corredate da grafiche
originali e materiali unici.
Nato dalla passione di Pietro Cozzi per il brand Alfa Romeo, il Museo 
rappresenta un sodalizio speciale fra il mondo dell’auto e dell’architettura. La collezione è composta da un esemplare per ogni modello prodotto da
 Alfa Romeo, dal 1950 ai giorni nostri, scelto tra l’allestimento più 
performante o interessante ai fini del collezionismo.
 Due i pezzi unici al mondo.

Tutte le auto esposte sono perfettamente conservate, originali e 
funzionanti e con le loro carrozzerie multicolori dipingono la storia più
 recente del nostro Paese, trasformando il Museo in custode della memoria,
 difensore della bellezza e promotore della cultura italiana.

Museo Fisogni

Il Museo Fisogni, fondato nel 1966 da Guido Fisogni, è considerato il più completo al mondo nel settore delle stazioni di servizio (Guinness World Records nel 2000). L’evoluzione tecnologica e del design dei distributori di carburante è illustrata attraverso 190 esemplari che vanno dal 1892 al 2001.

Kartell Museo

Kartell Museo ha sede nello stabilimento aziendale progettato da Anna Castelli Ferrieri e Ignazio Gardella nel 1967, la cui suggestiva sala espositiva, organizzata su tre piani illuminati da lucernari e affacciati su di un ampio cavedio, ospita oggi la mostra permanente e le esposizioni temporanee dedicate ai progetti speciali e di comunicazione.

Archivio Storico SDF e Museo SAME

Il Museo SAME rappresenta un viaggio nella storia e nell’evoluzione della meccanizzazione in Italia e in Europa. L’esposizione conta oltre venti tra trattori, motori e componenti meccaniche tra i quali il modello più significativo è la Trattrice Cassani 40 cavalli del 1927, tra i primi trattori al mondo con motore diesel.

 

Note di viaggio

Ogni programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento dei referenti di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Le visite sono adatte anche a bambini, adulti fuori allenamento ed anziani in buono stato di salute.

Il presente programma non presenta particolari difficoltà. In caso di persone con difficoltà motorie si prega di verificare con l’agenzia eventuali limitazioni nel trasporto o barriere architettoniche.

Quando

Date in via di definizione. Viaggio su richiesta, date ed eventuali variazioni sul programma possono essere concordate con l’agenzia.
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote 2020 in via di definizione

Informazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma
divisorio