Viaggio nelle Marche, storia e sapori nelle terre di Federico II e del Verdicchio

Un viaggio attraverso un paesaggio ancora intatto disegnato dalla storia e dalle tradizioni. Scopriremo piccoli borghi che custodiscono sapori antichi e città dalla storia secolare di cui seguire ancora le tracce. Quattro giorni tra il vitigno bianco più famoso delle Marche ed uno dei personaggi più celebri che qui sono nati.

Viaggio nelle Marche, storia e sapori nelle terre di Federico II e del Verdicchio
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio nelle Marche

1° giorno – sabato 5 dicembre

Appuntamento con i referenti di ViaggieMiraggi Marche nei pressi della struttura ospitante, azienda agricola ed agriturismo situato tra le suggestive colline che circondano Cupramontana, patria del Verdicchio.

Incontreremo i titolari, occupati nella produzione di vino ed impegnati nello sviluppo di progetti culturali e di turismo sostenibile. Una volta sistemati, partiremo per una prima passeggiata nell’originale contesto ambientale marchigiano. Visita al piccolo centro storico di Cupramontana e al Museo dell’Etichetta del Vino.

Nel museo sono presenti più di sessantamila etichette provenienti da tutto il mondo e suddivise per aree tematiche (storica, contemporanea e artistica).

Cena in un locale storico e pernottamento.

La sistemazione prevede camere doppie con bagno

2° giorno – domenica 6 dicembre

Dopo colazione un breve trasferiremo in auto fino al borgo di Cingoli (uno dei “Borghi più belli dell’Italia”) per iniziare una semplice passeggiata all’interno del famoso Bosco delle
Tassinete e godere delle meraviglie del bosco vestito con il suo abito migliore ovvero quello autunnale.

Cingoli, graziosa cittadina dalla cinta muraria quasi del tutto intatta di origine romana, dal glorioso passato, tanto da aver dato i natali a Tito Labieno il “secondo” di Giulio Cesare. Grazie alla sua posizione elevata la cittadina gode di una meravigliosa vista panoramica che le è valso l’appellativo di “balcone delle Marche”. Il Bosco delle Tassinete è una Zona di Protezione speciale (ZPS) che ricade all’interno dei Siti d’Importanza Comunitaria (SIC), cioè aree destinate a garantire la conservazione delle specie, degli habitat e della biodiversità selvatica nel territorio dell’Unione Europea

Dopo pranzo ci si “perderà” tra i vicoli e i panorami di Cingoli fino ad arrivare “All’ombra dell’ultimo Sole” di fronte a l’interessante opera del Maestro Campanaro, un Carosello di campane, che un’ora prima del tramonto, riproduce il tema della celeberrima canzone “Il Pescatore” di De Andrè. Un visita alla sua bottega artigiana sarà come un salto nel tempo, si ascolteranno le interessanti procedure di produzione di campane e ingranaggi per orologi di torri campanarie. Trasferimento presso una storica cantina della zona per visita e degustazione.

Sistemazione in struttura per pernottamento

CARATTERISTICHE PERCORSO
LUNGHEZZA: 7 km
DISLIVELLO: 200 m complessivi in salita (oppure nel caso in cui si indichi dislivello sia in salite che in discesa: “100 m in salita, 400 m in discesa”)
DURATA: 5 ore circa (esclusa 1 ora per la pausa pranzo)
DIFFICOLTÀ: medio-bassa

3° giorno – lunedì 7 dicembre

Dopo colazione breve trasferimento in auto per una semplice passeggiata nel bosco fino a raggiungere l’Eremo dei Frati Bianchi, un luogo ricco di storia e fascino circondato da un contesto di altissimo valore paesaggistico e naturalistico. Da lì a pochi minuti si “entrerà” nel suggestivo scenario della Valle di S. Clemente con al centro l’Abbazia di S. Urbano di origine romanica, ad oggi in perfetto stato di conservazione grazie a bellissime opere di recupero e restauro. Possibilità di pranzare in loco.

La Valle di San Clemente è uno scrigno di arte, storia e tradizioni del comprensorio di Apiro e dintorni. Da poco un importante opera di recupero e rivalutazione turistica consente al turista curioso ed attento di fare un viaggio nella storia che va dall’epoca altomedievale fino ai giorni nostri. All’interno dell’Abbazia un particolare fenomeno si ripete da secoli il giorno del patrono S. Urbano. Il 25 Maggio, un raggio luminoso, che entra da un “occhio” posto sopra l’abside, attraversa l’oscurità della chiesa e colpisce esattamente un cerchio scolpito nella pietra.

Rientro in struttura per relax, cena in locale storico e pernottamento.

4° giorno

Dopo colazione ci trasferiremo in auto nella cittadina di Jesi, che diede i natali allo “Stupor Mundi” ovvero Federico II, dove si potrà visitare la pinacoteca (visita facoltativa) e l’affascinante centro medievale.

All’interno di Palazzo Ghislieri si narra tutta la vita e le vicende di Federico II. Secondo la tradizione, Costanza d’Altavilla diede alla luce il suo primo figlio a Jesi il 26 dicembre 1194, all’interno di una tenda posta nella piazza della cattedrale di San Floriano dove oggi sorge il Museo a lui dedicato.

Primo pomeriggio saluti con i referenti locali, fine del viaggio.

 

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

I programmi, i trasporti e le sistemazioni nelle strutture ricettive potranno essere modificati in base alle norme nazionali e regionali per la prevenzione da contagio Covid-19.

Sono necessari: scarpe da trekking, borraccia almeno 1 L, zaino per il trekking, abbigliamento comodo/sportivo, giacca a vento o K-Way, ricambi ed effetti personali.

Si prega di comunicare tempestivamente eventuali intolleranze, allergie ed altre esigenze alimentari.

(L’agenzia non si assume la responsabilità qualora si verifichino problematiche relative ad allergie o intolleranze alimentari non dichiarate)

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di una guida abilitata referente locale di Risorse Active Tourism, partner di ViaggieMiraggi, per introdurre i visitatori nel “vissuto” del territorio e per favorire l’incontro con gli operatori locali e con le specificità dei luoghi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà e le escursioni sono di livello turistico, adatte anche a bambini, adulti fuori allenamento ed anziani in buono stato di salute.

Il presente programma non presenta particolari difficoltà. In caso di persone con difficoltà motorie si prega di verificare con l’agenzia eventuali limitazioni nel trasporto o barriere architettoniche.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 4 giorni per un gruppo di:

VoceQuota individuale
10 persone6 persone
Quota viaggio290,00335,00

 

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • Compensi di intermediazione
  • 3 pernottamenti in camera multipla con colazione
  • 3 cene
  • Spese e compenso per Guida Escursionistica Ambientale
  • Visite e degustazioni come da programma
  • Assicurazione medico bagaglio Filodirettoassistance (copre anche costi di cancellazione pernottamenti e spese da sostenere in caso di ricovero per Covid19 – leggi qui le condizioni)   
  • Assicurazione RCT

Il costo totale espresso non comprende:

  • Viaggio A/R per Cupramontana
  • Supplemento camera singola (30 € totale)
  • Pranzi
  • Il biglietto di ingresso al Museo Federico II e alla Pinacoteca
  • Assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • Assicurazione infortuni attivabile su richiesta
  • Spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate.

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone, il numero massimo è di 10 persone.

Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni:


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 05/12/20 08/12/20

In via di conferma