Viaggio in Veneto, Venezia e la laguna veneta in barca

Prossime partenze: 14 settembre e 12 ottobre

Giornata dedicata all’acqua e alla navigazione della laguna veneta per perdersi tra barene e isole sperdute a bordo di una imbarcazione tipica. L’ecosistema fragile della laguna è costantemente minacciato dai cambiamenti climatici e dalle attività dell’uomo come la grande opera del Mose e il continuo passaggio delle sproporzionate navi da crociera che ne stanno cambiando l’equilibrio.

Viaggio in Veneto, Venezia e la laguna veneta in barca
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTO SOLO VIA EMAIL A italia@viaggiemiraggi.org

Programma di viaggio in Veneto

Arrivo a Venezia in mattinata e imbarco a bordo di un bragozzo, imbarcazione tipica della laguna. Navigazione passando dal canale della Giudecca, di fronte Piazza S.Marco, fino l’isola di S.Andrea che ospita un’imponente fortezza del XVI secolo. Si prosegue verso S.Erasmo, l’isola-orto di Venezia e S.Francesco del Deserto, l’isola gestita da una comunità di frati.

Pranzo di pesce a bordo del bragozzo.

Dopo pranzo, attraversamento a piedi di Burano e imbarco. Navigazione a nord dell’isola di Torcello in un’area frequentata soprattutto da pescatori e cacciatori. Ultima parte della giornata dedicata all’esplorazione di un ambiente metafisico, sospeso tra terraferma e mare. Tra barene, canneti e specchi acquei.

Prima di rientrare, tappa sull’isola di Sant’Erasmo per conoscere un’azienda agricola e i suoi orti e per fare inoltre spesa di verdura e ortaggi freschi e sani.

Sant’Erasmo è dettal’orto di Venezia”. Un’isola a vocazione agricola con 700 abitanti circa. Vigneti, orti, alberi, campagna e qualche ape-car sono i protagonisti di questo spazio vicino al trambusto di Venezia ma immerso nella pace della natura.

Arrivo alla stazione dei treni tra le 17 e le 18.

Saluti finali.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori.

Referente locale

Il viaggio è accompagnato da un referente di ViaggieMiraggi.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà e le escursioni sono di livello turistico, adatte a qualsiasi età.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 1 giorno, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
11 persone8 persone6 persone
Quota viaggio105,00130,00155,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • pranzo di pesce a bordo del bragozzo
  • escursione in bragozzo
  • compensi di intermediazione e accompagnamento
  • visita azienda agricola e sacchetto di verdure fresche

Il costo totale espresso non comprende:

  • il viaggio a/r per Venezia
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizioni di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone; il numero massimo è 11 persone. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni scrivere una e-mail all’indirizzo: italia@viaggiemiraggi.org


Richiedi un preventivo Stampa programma

Prossime partenze

  • 14/09/19 14/09/19
  • 12/10/19 12/10/19

Partenze confermate

Ti accompagnerà

Paolo

Classe 1978, da piccolo inizia a viaggiare ricalcando con la carta carbone le mappe dell’atlante geografico. Da grande, prende una sbandata per l’Asia dopo aver letto Tiziano Terzani. Altre letture lo portano in Cile e in India, l’Erasmus in Spagna, la vespa in Turchia e in Italia, l’amore in Colombia e la curiosità in tutti gli altri posti. Si occupa di turismo responsabile anche a Venezia, la città dove vive. Confida nel potere rivoluzionario che il viaggio esercita sulle persone.

Paolo