Weekend in Veneto, viaggio con Slow Food nella Bassa Veronese

Un viaggio nella Bassa Veronese che parte da Verona fino alle Valli Grandi, le campagne a sud confinanti con Mantova e Rovigo. Conosceremo alcune realtà selezionate da Slow Food, impareremo la pilatura del riso, degusteremo un ottimo risotto e scopriremo altre eccellenze gastronomiche e naturalistiche in una zona poco conosciuta della Pianura Padana.

Weekend in Veneto, viaggio con Slow Food nella Bassa Veronese
divisorio

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Veneto

1° giorno

Incontro con il referente locale alla stazione Porta Nuova di Verona in mattinata.
Partenza in minivan privato verso Isola della Scala (20km).
Sosta presso ristorante all’interno di una riseria.

Laboratorio sulla pilatura del riso, preparazione e degustazione di risotti.

La famiglia proprietaria dell’antica e rinomata riseria lavora il riso dal 1650. Lo storico brand esporta in suoi prodotti in Italia e in tutto il mondo. Non solamente Riso Nano Vialone Veronese I.G.P. ma pure altre varietà, come il Carnaroli, il Venere e l’Ermes.

Dopo pranzo, partenza in minivan per Nogara (15km) e visita ad un salumificio, produttore di Stortina VeronesePresidio Slow Food.

I Presìdi Slow Food sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvano dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.
La stortina Veronese è un salume tipico del Basso Veronese. Viene prodotta seguendo la stessa ricetta che le varie generazioni si sono tramandate.

Spostamento verso S.Pietro di Morubio (20km) per una visita con spuntino pomeridiano ad una Villa Veneta.

La villa è un’elegante struttura storica immersa nella verdeggiante Pianura Padana, abbracciata dalla corte agricola ancora parzialmente attiva, risalente verosimilmente al Cinquecento.

Trasferimento nelle campagne di Casaleone (15km) in una locanda per cena e pernottamento.

2° giorno

Colazione, check-out e spostamento in minivan privato all’Oasi del Brusà per una visita naturalistica.

L’Oasi del Brusà è un’area palustre di un centinaio di ettari che costituisce uno degli ultimi residui delle Valli Del Menago, che si estendevano da Bovolone fino alle Grandi Valli Veronesi. Una zona umida gestita da volontari che ospita flora e fauna tipica delle paludi.

Visita ad un laboratorio artigianale della tradizione del mobile classico a Cerea.

Cerea è la capitale indiscussa del mobile d’arte. Questa attività negli anni ha dato lavoro e benessere a moltissime famiglie. Almeno tre generazioni di falegnami, restauratori, laccatori, intagliatori. Oggi il mercato italiano va in un’altra direzione, ma rimane ancora una buona quota di mercato estero che cerca arredamento artigianale di qualità.

Pranzo presso un ristorante, locale dell’alleanza Slow Food dei Cuochi.

I cuochi dell’alleanza si impegnano a ricercare e utilizzare materie prime di qualità (principalmente locali, sostenibili e di stagione), che sappiano raccontare l’origine dei prodotti che scelgono e che conoscano i produttori dai quali si riforniscono (che devono essere attenti all’ambiente, al paesaggio e al benessere animale).

Nel pomeriggio visita ad un progetto sociale a Cerea.

La Cooperativa si occupa di residenzialità e attività educative e ricreative per portatori di disturbi psichici in età adulta. Tra i progetti di maggiore successo c’è il confezionamento di ottimo Pan Biscotto prodotto nella zona di Badia Polesine e con farine locali.

Tappa a Bovolone, in un laboratorio artigianale di biscotti e dolci per una merenda/degustazione.

La biscotteria gourmet propone ricette originali con particolare attenzione alle materie prime del territorio. In forno finisce burro senza lattosio, farine integrali o semi-integrali e poco zucchero.

Arrivo in stazione Porta Nuova a Verona per le 18 circa.

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Referente locale

Durante il soggiorno ci sarà l’affiancamento di un referente locale di ViaggieMiraggi.

Livello di difficoltà

Il presente programma non presenta particolari difficoltà ed è adatta a persone di qualsiasi età.

Quando

Il presente programma è valido per le date indicate nel sito www.viaggiemiraggi.org

È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte: per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 2 giorni/1 notte, per un gruppo di:

VoceQuota individuale
8 persone6 persone
Quota viaggio200,00210,00

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • 1 pernottamento in camera doppia con servizi privati e colazione
  • cena
  • 2 pranzi
  • accompagnatore per tutta la durata del viaggio

Il costo totale espresso non comprende:

  • viaggio a/r per/da Verona
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano) facoltativa
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione.

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone. Il numero massimo è 8. Il viaggiatore sarà informato 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

Informazioni

Per maggiori informazioni :


Richiedi un preventivo Versione stampabile

Prossime partenze

  • 15/09/18 16/09/18
  • 06/10/18 07/10/18