Laos | Luang Prabang

La città di Luang Prabang fu la capitale del Regno del Laos fino al 1545. La città è patrimonio dell’umanità dal 1995. Il centro storico si trova lungo una piccola penisola formata dall’incontro dei fiumi Mekong e Nam Kham.

A Luang Prabang l’atmosfera è magica, la  verdeggiante vegetazione tropicale circonda la città, il tempo è scandito dalle preghiere dei monaci e dal suono delle campane dei numerosi monasteri. I monaci e i novizi sono una presenza costante lungo le strade tranquille costellate da palme di cocco, case in bambù e reminiscenze coloniali francesi. Sembra che il Buddha abbia riso quando si fermò per riposare a Luang Prabang.

VeM vi porterà a passeggiare tra gli antichissimi templi e le case coloniali francesi che si affacciano sulle piccole vie della città. Al mattino presto potremmo osservare la processione di decine di monaci provenienti dai vari monasteri, che percorrono le strade della città raccogliendo il pasto del giorno. Visiteremo il Museo del Palazzo Reale, il Wat Xieng Thong e il Wat Mai, i due templi più famosi. Al tramonto andremo sulla collina di Phou Si, che sovrasta la città, da cui potremo godere della vista del fiume Nam Khan che confluisce nel Mekong.

Luang Prabang

Dove si trova Luang Prabang