Palestina | Ramallah

Gli arabi palestinesi considerano come loro capitale al-Quds (lett. “la Santa”, cioè Gerusalemme). Ciò nondimeno, la perdurante situazione di precarietà e di conflitto con lo Stato d’Israele, unitamente alla sostanziale assenza di un vero e proprio Stato palestinese, ha fatto di Rāmallāh la capitale tacitamente provvisoria dell’Amministrazione palestinese.

A Rāmallāh hanno sede il Parlamento palestinese, diversi Ministeri, le rappresentanze diplomatiche straniere (sotto forma prevalentemente di consolati), così come la cosiddetta Muqāṭaʿa (in arabo: المقاطعة‎, al-Muqāṭaʿa, “la Separata”), cioè il complesso di edifici che ospita, tra l’altro, la sede dell’Autorità Nazionale Palestinese, l’ufficio principale del presidente Abū Māzen e il mausoleo che conserva la salma dell’ex leader palestinese Yāsser ʿArafāt, inaugurato, ufficialmente, il 10 novembre 2007, alla vigilia del terzo anniversario della sua morte.

Fonte wikipedia

Ramallah

Dove si trova Ramallah